E' fortemente consigliato un circolatore modulante? - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

E' fortemente consigliato un circolatore modulante?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mauro1980
    ha risposto
    Concordo con tutti, per la caldaia invece, essendo un appartamento da 90 mq ben coibentato andrei su una caldaia più piccola, come l'Immergas Victrix da 12 kW, per i sanitari invece meglio il solare con un suo bollitore, ci sono integrazioni a muro ben fatte, se non puoi usare il tetto, altrimenti usalo dato che abiti all'ultimo piano
    Ultima modifica di Mauro1980; 30-01-2012, 10:20.

    Lascia un commento:


  • Daniel1980
    ha risposto
    Concordo con riccardo, la mania di metere le caldaie fuori è un'anomalia tutta italiana...riguardo al circolatore modulante lo consiglio fortemente, soprattutto con impianti a pavimento dove le ore di funzionamento sono tantissime. Per farti un'esempio, in novembre il mio circolatore modulante Wilo Stratos Pico ha consumato 7kw, assorbendo circa 11 watt. Prima ne avevo uno che regolato alla minima velocità di watt ne consumava 40...in pratica adesso consumo 1/4 di prima, risparmiando circa 5 euro al mese di energia elettrica.

    Lascia un commento:


  • richiurci
    ha risposto
    Per il circolatore lascio che rispondano gli esperti di impianti, ma io eviterei se non indispensabile di spostare la caldaia sul balcone: le dispersioni di calore dal mantello sono perse sul balcone, mentre le recuperi se la istalli in casa...

    Lascia un commento:


  • VitelloTonnato
    ha iniziato la discussione E' fortemente consigliato un circolatore modulante?

    E' fortemente consigliato un circolatore modulante?

    Salve a tutti,
    sono in fase di ristrutturazione di un appartamento di 90 mq ubicato all’ultimo piano di un edificio anni ’60 in zona climatica C, con copertura piana attualmente non coibentata (anche se ci potrebbe essere a breve la possibilità di rifare il terrazzo e coibentarlo con pannelli ecc..)
    L’impianto di riscaldamento sarà a radiatori tubolari in acciaio con valvole termostatiche e caldaia a condensazione.
    Vorrei installare la caldaia in una nicchia della parete cucina , in modo da avere la stessa vicinissima ai 2 bagni e alla cucina stessa.
    Come caldaia avevo pensato alla Victrix 26Kw della Immergas con spessore 25 cm.
    Questa caldaia tuttavia non è dotata di circolatore modulante tale da mantenere costante la differenza di temperatura tra mandata e ritorno, cosa possibile col modello Superior della Immergas ma di profondità 35 cm.
    La soluzione potrebbe essere quella di spostare la caldaia all’esterno sul balcone ma mi allontanerei dai bagni e dalla cucina (circa 5 metri) e dovrei predisporre anche una nicchia all’esterno.
    Vi chiedo allora se il circolatore modulante è indispensabile o ne posso fare anche a meno?
    Grazie a chi vorrà darmi dei consigli.
Attendi un attimo...
X