annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

la miglior soluzione per scaldare?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • la miglior soluzione per scaldare?

    salve, ma esiste, partendo da zero ovvero nuova costruzione o ristrutturazione totale di casa, una miglior soluzione per riscaldamento e acqua sanitaria, o dipende da diversi fattori? il sistema a pavimento mi preoccuperebbe per eventuali perdite d'acqua nel tempo, quello a battiscopa mi pare buono e di facile intervento in caso di perdite, ma è davvero sufficiente a rendere una casa calda (molto cada piace a me) oggi vivo in campagna ho un inserto camino a legna da 10 anni di cui sono più che soddisfatto, ma rifacendo casa, un sistema idro risolverebbe anche il problema acqua sanitaria...poi il problema che quando stiamo fuori per diversi giorni troviamo le stalattiti di ghiaccio :-) cosa che si potrebbe evitare col pellet, ma alla fine vedo che ogni scelta ha il suo vantaggio e il suo limite, secondo voi quale potrebbe essere la miglior soluzione?
    99,36kwp, pensiline, nord-est sardegna, 432 recsolar 230w+ 5 powerOne

  • #2
    ...lo dici tu stesso: ogni soluzione ha i suoi vantaggi e svantaggi.
    Questi vantaggi e svantaggi possono tendere all'annullamento(tendere e non annullarsi) se si costruisce una casa verso le classi A, A gold o passiva..in quest'ultima non è previsto sistema di riscaldamento ma di sola produzione ACS.

    Quindi a mio avviso si dovrebbe partire dalla classe energetica della casa, poi dal combustibile primario che si ha a disposizione(energia elettrica, gas, gas metano, legna e suoi derivati) dall'investimento ecc ecc.

    Fissa dei punti di partenza ed avrai delle soluzioni; questa discussione così come è posta non ha sokuzioni nulla!

    Commenta


    • #3
      La scelta migliore, dovendo costruire casa è non metterlo, o mettere un sistema che intervenga proprio in caso di necessità!
      Quindi involucro efficiente e spese per impianti ridotte al minimo.

      Il miglior sistema per scaldare è il radiante, ma non in case ad alto risparmio energetico, dal mio punto di vista.. perchè è un controsenso... in una casa ad altro risparmio ci si basa su apporti gratuiti, il pavimento dovendo sempre essere in movimento (quello standard) o molto caro quello a bassa inerzia.. fa decadere il discorso del costo degli impianti.

      Fai una casa certificata e con consumi ridicoli.. metti VMC (non obbligatoria come molti dicono, non c'è nessuna legge che obbliga a metterla, neppure in una casa passiva.. è solo una scelta sensata!) con una piccola integrazione gestita da pdc.. oppure qualche apparato all in one, che fa ACS, VMC e PDC che può gestire un piccolo radiante o scaldasalviette, per il bagno e stop.
      Costo impianto ridicolo, manutenzione quasi nulla e casa efficiente.

      La migliore soluzione per scaldare: non doverlo fare.
      Pannelli 56 tubi U-pipe Apertura 8,84 m2 Orient./Inclin.:SUD-SUD/EST /60°
      Caldaia Condensazione 24 kW Termostufa Legna: 13,8 kW (3 kW ambiente 10,8 kW Acqua)
      Puffer 750 L 3 serpentine
      Riscaldamento: pannelli radianti 130 m2 + Scalda-salviette
      Località: Cannobio - Prov. VB - Gradi Giorno 2.583 - Zona Climatica E

      Commenta


      • #4
        oppure qualche apparato all in one, che fa ACS, VMC e PDC
        scusa la mia ignoranza ...
        potresti indicarmene qualcuno , anche per messaggio privato , magari con dei prezzi di massima ??
        grazie

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da fringui Visualizza il messaggio
          che fa ACS, VMC e PDC ....
          ....che sarebbero?
          99,36kwp, pensiline, nord-est sardegna, 432 recsolar 230w+ 5 powerOne

          Commenta


          • #6
            Uhmm un apparato all in one, se esistesse lo vedo costosissimo...ma non esiste che io sappia visto che dovrebbe avere una doppia uscita idronica ed Aria!!!!

            Commenta


            • #7
              Ne esistono diversi, ad esempio la vitotres della viessman.. che sta uscendo di produzione per un nuovo sistema che sarà disponibile a fine anno (notizia ricevuta oggi).
              Sono tutte macchine che in italia si fa fatica a trovare, visto il piccolissimo mercato di case adatte a tale scopo.

              Il costo si aggira attorno ai 10.000€, ma è l'unica cosa che dovresti installare, quindi il costo non è così elevato, e sei sicuro di avere un'elettronica che ottimizza il tutto...
              Altre macchine come la effiziento.. e altre.. sempre disponibili in europa ma non in italia.. il che la dice lunga.. in italia fa normalmente più caldo che in molte altre parti d'europa..

              Il concetto è semplice, è una VMC che ha integrata una PDC che riscalda l'aria in ingresso sfruttando l'aria in uscita dalla VMC per migliorare il cop, il resto dell'aria la prende dall'esterno.. la pdc fa acqua calda per portare a temperatura l'aria in ingresso in casa, portando in ingresso aria alla stessa temperatura di quella in uscita, quindi azzerando le perdite dell'areazione.. oppure aumentando di qualche grado riuscendo ad integrare quella piccolissima perdita.
              Ha già a bordo un piccolo accumulo per l'acs con gestione di pannelli solari e un piccolo circuito di riscaldamento...
              Il tutto gestito da un semplice pannello in casa a prova di utente

              Altra marca.. Stiebel Eltron

              Le soluzioni ci sono

              PS sono in contatto con un francese che abita poco sotto parigi,, casa in plastbau con consumo attorno ai 15kWh/mq anno di 180mq e usa solo ed esclusivamente la vitotres per tenerla in temperatura...
              Pannelli 56 tubi U-pipe Apertura 8,84 m2 Orient./Inclin.:SUD-SUD/EST /60°
              Caldaia Condensazione 24 kW Termostufa Legna: 13,8 kW (3 kW ambiente 10,8 kW Acqua)
              Puffer 750 L 3 serpentine
              Riscaldamento: pannelli radianti 130 m2 + Scalda-salviette
              Località: Cannobio - Prov. VB - Gradi Giorno 2.583 - Zona Climatica E

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da fringui Visualizza il messaggio
                Il costo si aggira attorno ai 10.000€, ma è l'unica cosa che dovresti installare, quindi il costo non è così elevato, e sei sicuro di avere un'elettronica che ottimizza il tutto...
                Le soluzioni ci sono...
                Alla faccia dell'economicità!
                In una casa classe A goid con una VMC con recupero di calore ed un boiler termopompa risolvo tutto e spendo molto meno di 10000 euro...

                Come dicevo all'inizio: se c'è(ed in Italia non ne ho trovate fino ad ora) costano un botto!
                Unica comodità che hai tutto il giochetto in un unico pannello comandi!!!

                Commenta


                • #9
                  Scusa ma una VMC, una PDC, un accumulo, pompe e centraline che gestiscono solare, pdc, vmc spendi meno di 10'000 euro?
                  Altra comodità è che non hai bisogno per forza di un locale tecnico.. perchè è molto compatta...
                  Inoltre, un'unica elettronica gestita già in partenza con tutti gli elementi in essere.. e nessuna cozzaglia invetata al momento.
                  E non sto parlando di una cosa da mettere solo in case A gold (sotto i 10kWh/mq anno) ma anche di valori leggermente più alti, quindi dove hai bisogno di immettere saltuariamente dell'energia.. questa ad esempio garantiscono la funzionalità fino a 15kWh/mq anno.. poi ovviamente dipende anche dalla metratura, se fai una villa da 1000mq anche se in con valori attorno ai 10kWh/mq anno una fonte di energia ce la devi mettere causa la grossa metratura..

                  Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   vitotres_343.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 39.3 KB 
ID: 1928977
                  Pannelli 56 tubi U-pipe Apertura 8,84 m2 Orient./Inclin.:SUD-SUD/EST /60°
                  Caldaia Condensazione 24 kW Termostufa Legna: 13,8 kW (3 kW ambiente 10,8 kW Acqua)
                  Puffer 750 L 3 serpentine
                  Riscaldamento: pannelli radianti 130 m2 + Scalda-salviette
                  Località: Cannobio - Prov. VB - Gradi Giorno 2.583 - Zona Climatica E

                  Commenta

                  Attendi un attimo...
                  X
                  TOP100-SOLAR