annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

anomalia nel riavvio della caldaia

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • anomalia nel riavvio della caldaia

    ciao, volevo chiedervi un consiglio su una anomalia nel mio impianto di riscaldamento, credo, che mi sta facendo impazzire.
    Breve descrizione dell' impianto: caldaia a metano a condensazione pot nomin. min-max 5,4-27,3 kW, 2 elettrovalvole di zona (giorno e notte) ventilconvettori nelle stanze più termoarredi nei bagni. Temperatura di mandata 40°.
    Il problema: mettiamo che accendo solo la zona giorno, quando raggiunta la temperatura impostata il cronotermostato fa chiudere la valvola di zona, il riscaldamento si spegne e tutto sembra procedere secondo gli standard, quando però la temperatura scende e la valvola si riapre, la caldaia parte con un rumore un po' più soft, non è quello che sento alla prima accensione anche se comunque compare il simbolo del bruciatore acceso sul cronotermostato, in ogni caso non arriva l'acqua calda ai ventilconvettori se non dopo 13 minuti di attesa. Da cosa può dipendere secondo voi?
    Io da ignorante in materia posso solo pensare che il minimo della caldaia sia troppo alto per il piano da scaldare (50mq). Non c'entra niente?

    niente???
    Ultima modifica di nll; 01-12-2012, 09:23. Motivo: Sollecito non consentito
Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR