annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Come riscaldare una tettoia in legnoed un bagno

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Come riscaldare una tettoia in legnoed un bagno

    Salve a tutti.
    Premessa doverosa: sono altamente ignorante in materia (e altro)
    1° AMBIENTE
    Ho un agriturismo e abbiamo chiuso una tettoia in legno con infissi in vetro ed alluminio se non di ultima almeno di penultima generazione in materia di termoisolamento (in effetti con la neve in torno è bastato un fiebile e pallido raggio di sole per riscaldare eccezionalmente l'ambiente).
    Come riscaldo i 50mq che ho ricavato?
    Non voglio mettere stufe o ingombri a terra perchè su tre lati è a vetrata e non vorrei coprirle
    Non vorrei macchine che si illuminano o creano luci tipo rosse o altre
    Non posso fare al momento lavori incidenti tipo aggiungere tubazioni di gas o altri infiammabili
    ________________________________
    2° AMBIENTE
    Uno dei nuovi bagni del ristorante non è servito dai termosifoni.
    Questo è in muratura classica ed è di circa 2m x 4,5m ed ha un antibagno(non necessariamente da riscaldare) di circa 2mx1,5m.

    Quale soluzione potreste consigliarmi?
    Grazie in anticipo.

  • #2
    Parere personale:

    Probabilmente il primo ambiente non è utilizzato continuativamente, ma solo durante la presenza degli ospiti/commensali.
    Quindi per il primo ambiente suggerirei una stufa a pellet sul lato murato, vista l'esigua cubatura.
    Eventualmente SE la zona climatica lo consente (o SE valutate di dotarvi del fotovoltaico), si può pensare ad un paio di split PDC.

    Per il secondo quesito, il bagno, potrebbe bastare un sistema termoarredo.

    Ma la domanda sorge spontanea:
    come è possibile che un bagno venga previsto senza riscaldamento e ne si autorizzi l'abitabilità???

    Pace!
    Gym
    Dal giorno 08/02/2017 questo account è inattivo.
    Per favore non inviate alcun messaggio (soprattutto mail) al sottoscritto riguardante questo Forum poiché non otterrete alcuna risposta.
    Grazie!

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da gymania Visualizza il messaggio
      Parere personale:

      come è possibile che un bagno venga previsto senza riscaldamento e ne si autorizzi l'abitabilità???
      Gym

      è la prim domanda che mi sono posto anche io ed ho rivolto successivamente al tecnico dei collaudi che mi ha risposto "..è tutto in regola e le normative sono rispettate...". Io non ne capisco niente ma mi tranquilliza il fatto che non è un ambiente rivolto agli ospiti e/o clienti in più il tecnico non l'ho pagato direttamente quindi non avrebbe avuto interesse a passare un progetto se non fosse autentico.

      Per quanto riguarda la 1° soluzione pensavo anche io a dei pannelli solari perchè visto che l'ambiente è ottimamente termoisolato basterà poca energia per riscaldarlo.Cercavo comunque soluzioni sospese e non a terra...non so se esiste ciò che mi serve.

      Comunque grazie della risposta.
      Ultima modifica di Nicola Blasi; 21-01-2013, 15:41. Motivo: errore

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Nicola Blasi Visualizza il messaggio
        Cercavo comunque soluzioni sospese e non a terra...non so se esiste ciò che mi serve.
        Beh, capisco il problema "estetico", ma da che mondo è mondo l'aria calda sale, e non è certo il massimo diffonderla dall'alto!

        Comunque molte stufe a pellet sono canalizzabili, quindi se l'ingombro a terra da fastidio potresti installarla nel locale adiacente (n.b. che comunque si scalderà) e predisporre una canalizzazione.
        Soluzione tutto sommato economica che ho già visto ma che non mi convince pienamente.

        Dato che hai vetratura in tre lati, come alternativa ti segnalo (ma senza farne il nome!) che un Supporter del Forum produce un sistema di pannelli radianti in vetro che si sostituiscono al vetrocamera dell'infisso.
        Puoi facilmente trovarlo nella nostra vetrina commerciale.

        Ma meglio attendere il parere degli esperti del Forum, che credo non tarderanno a farsi vivi.

        Ciao!
        Gym
        Dal giorno 08/02/2017 questo account è inattivo.
        Per favore non inviate alcun messaggio (soprattutto mail) al sottoscritto riguardante questo Forum poiché non otterrete alcuna risposta.
        Grazie!

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Nicola Blasi Visualizza il messaggio
          Per quanto riguarda la 1° soluzione pensavo anche io a dei pannelli solari perchè visto che l'ambiente è ottimamente termoisolato basterà poca energia per riscaldarlo.Cercavo comunque soluzioni sospese e non a terra...non so se esiste ciò che mi serve.
          hai pensato a dei pannelli radianti ad acqua calda? sono delle tubazioni con una semicopertura in acciaio o alluminio che riflette il calore verso basso. Nelle tubazioni circola acqua calda. Non movimente nessuna aria che dia fastidio e non fà rumore

          oppure, soluzione più veloce ed economica, come detto da gymania, una stufetta a pellet....
          SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
          Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140
          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR