Scaldasalviette bassa temperatura o termoarredo elettrico? - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Scaldasalviette bassa temperatura o termoarredo elettrico?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • silv
    ha risposto
    Sono curioso sapere la risposta , anche sul mio impianto risulta collegato cosi .

    Lascia un commento:


  • Cockney
    ha risposto
    Interessa anche a me questa domanda.

    Lascia un commento:


  • mcblade
    ha risposto
    Ciao a tutti,

    mi riaggancio a questa vecchia discussione per non aprirne una nuova.
    La mia situazione è la stessa: riscaldamento a pavimento con collegato un termoarredo, che può funzionare ANCHE con resistenza elettrica.
    L'utilizzo che ne faccio è per asciugare le salviette.
    Quando lo uso collegato al pavimento diventa tiepido, viceversa quando lo uso in elettrico diventa bello caldo; ma non è questo il punto.
    Io preferirei usarlo collegato al pavimento per 2 ragioni: una economica (almeno, presumo di spendere meno) e l'altra è che in elettrico gli posso dare la "botta" un paio d'ore, mentre collegato al pavimento è vero che scalda meno, però lo fa per un tempo più lungo.

    Vengo al punto: l'anno scorso ho dovuto fare la pulizia completa dell'impianto, perché dopo soli 6 anni di utilizzo era sporchissimo. L'idraulico che aveva fatto l'impianto dice di aver messo tutti gli additivi e alti alghe del caso, però sta di fatto che era sporco da morire. Il tecnico che ha fatto la pulizia dice che la colpa potrebbe essere in parte del termoarredo...quindi mi viene il dubbio se sia meglio utilizzare il termoarredo SOLO con resistenza elettrica, in modo da non far circolare acqua "sporca" nell'intero impianto.

    Voi cosa ne pensate? Ha senso ipotizzare che la colpa dello sporco sia del termoarredo?

    Grazie,
    Simone

    Lascia un commento:


  • sergio&teresa
    ha risposto
    Se per T di progetto si intende quella con T esterne minime, allora nella maggior parte del tempo la T sarà minore (assumendo controllo climatico della T di mandata), e quindi effettivamente rischiano di rimanere freddi....

    Lascia un commento:


  • Remorauf
    ha risposto
    La T di progetto è intorno a 32/33 gradi.

    sono fortemente indeciso se metterli normali oppure elettrici.
    Se dovessi metterli normali daranno il loro apporto?


    Grazie
    Remo

    Lascia un commento:


  • sergio&teresa
    ha risposto
    Se negli scaldasalviette gira la stessa acqua del radiante, ed è a T molto basse (sotto 30 gradi), allora rimangono freddi. Io non ho questo problema perché uso T medie (35-40 gradi) nel radiante, quindi ho anche termosifoni e scaldasalviette tiepidi.

    Lascia un commento:


  • Remorauf
    ha risposto
    Ha ragione, mi sono spiegato male.

    In pratica ho pavimento radiante per casa e nei bagni il termotecnino mi ha proposto dei scaldasalviette elettrici.

    Qual'è la differenza tra quelli elettrici e quelli normali ( normale che girerà acqua del radiante).


    Grazie
    Remo

    Lascia un commento:


  • sergio&teresa
    ha risposto
    Domanda strana... intendi in caso di uso di pavimento radiante nel resto della casa?

    Lascia un commento:


  • Remorauf
    ha iniziato la discussione Scaldasalviette bassa temperatura o termoarredo elettrico?

    Scaldasalviette bassa temperatura o termoarredo elettrico?

    Gentilissimi Sig.ri,
    in primis chiedo scusa al moderatore nel caso avessi sbagliato il luogo del post.

    Domanda tecnica:
    Nei bagni conviene uno scaldasalviette normale a bassa temperatura oppure uno elettrico?
    Chiedo vostre esperienze in merito.


    Grazie
    Remo
Attendi un attimo...
X