annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

parere modifica IMPIANTO RISCALDAMENTO

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • parere modifica IMPIANTO RISCALDAMENTO

    Salve e grazie in anticipo a tutti quelli che vorranno intervenire in questa discussione.
    Da tempo seguo gli argomenti del forum e trovo molti consigli e opinioni molto competenti da cui cerco di imparare da appassionato e interessato in quanto lavoro nei cantieri e tutti i giorni collego impianti agli idraulici (faccio l'elettricista quindi sono un pò nel settore).
    A casa mia voglio modificare l'impianto fatto nel 2005 che funziona bene per avere risparmio energetico, gas e corrente.
    Ho una caldaia Beretta Fabula a basamento con bollitore 60 lt. integrato, 2 pompe esterne che gestiscono 2 rami dell'impianto di riscaldamento a caloriferi in acciaio irsap tubolari 3 colonne, circa 200 elementi per 20kw con dt 50° (dati rilevati dalle tabelle irsap). le pompe sono DAB A50/180XM e DAB VA65/130 regolate alla min velocità.(la pompa originale della caldaia l'ho tolta) L'impianto dei caloriferi è pi gestito da 6 termostati e relative valvole di zona e 4 termostatiche.

    Contro il parere del mio amico idraulico, gli faccio togliere le 2 pompe e gestisco tutto l'impianto di riscaldamento con la pompa modulante della caldaia Beretta exclusive green. Secondo mè ce la fà, liu mi ha preso la pompa a prevalenza maggiorata optional da montare in caldaia (350€...) ma io provo l'impianto senza.
    secondo lui e il suo termotecnico() deve muovere 2000 lt di acqua, secondo mè dalle tabelle irsap + le tubazioni etc 400 lt.....Volevano farmi mettere 1 separatore idraulico dopo la caldaia e sostituire le 2 pompe con delle classe A...

    Siccome in giro per i cantieri vedo di tutto, casettine con 5 pompe, 3 appartamenti con 1 pompettina, gli idraulici hanno opinioni in merito che più discordanti non si può, volevo chiedere qui qualche parere autorevole come ne leggo tanti, al fine di rendere il + economico/ecologico possibile il mio impianto.
    Per completare il tutto aggiungo bollitore da 300 lt e 2 pannelli sempre Beretta da 2Mtq a incasso;
    ho già un imp.FTv da 3Kw che va egregiamente e quindi voglio proseguire sulla strada dell'efficenza energetica

  • #2
    Per la pompa posso dirti che la mia rotex può portare un impianto a pavimento di 400Mq; ovviamente parlando di caloriferi la portata potrebbe essere maggiore ma dubito su questo punto e soprattutto dubito che i tuoi 200 elementi abbiano perdite superiori ad un impianto radiante di 400mq!!.
    se hai possibilità fai una prova con una sola pompa a mio parere dovrebbe bastare!!!!

    Commenta


    • #3
      fai una prova con una sola pompa a mio parere dovrebbe bastare!!!!
      Concordo, puoi provare con una pompa e vedere che succede. Altrimenti agirai di conseguenza!!
      Buone prove.
      Saluti
      Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

      Commenta


      • #4
        Caldaia montata e in funzione.Sembra tutto ok, adesso stò litigando con la miriade di parametri che la fanno lavorare nelle più disparate maniere. Per testare la pompa ho settato la velocità fissa non modulante e regolato acqua riscaldamento a 70. Icaloroferi scaldano tutti pr intero quindi la pompa posso ritenere che sia sufficente.Poi le successive prove impostando la pompa con i parametri della casa cioè modulante in base a carico mi fa un casino tremendo. Và meglio con dt mandata e ritorno, ma la caldaia e relativo circolatore stanno in ballo unavita senza fermarsi mai temtando di avere un ritorno di 10 gradi più basso della mandata.ai fini del consumo non sò quale soluzione sia meglio. Ho impostato la mandata a 50 gradi come sulla vecchia caldaia . Penso che sia importante avere un ritorno non oltre i 40 gradi PEr favorire la condensazione. Contavo appunto di usare questa funzione del dt per avere un ritorno tiepido, ma con 50 gradi di mandata ritorna non meno di 44 e in casa non scaldi. Prima con 50 di mandata scaldavo, evidente che con la forte portata delle pompe avevo un ritorno molto alto..eAdesso provo a fare qualche aggiustamento..poi vediamoDevo risolvereanche un probleminocon ilbollitore.. Quando entra acqua fredda finisce subito sulla sonda che si raffredda subito facendo partire lacaldaia in sanitario

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X
        TOP100-SOLAR