annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tipi di caldaie a gas

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tipi di caldaie a gas

    Quanti tipi c'è ne?Modulante , non modulanteAccumulò, istantanee E quelle a condensazione come sono? Non sempre nei manuali di caldaie e' chiara la disquisizioneMentre nei cataloghi accessori tipo caleffi son chiare le distinzioni per scegliere gli articoli giusti per i vari collegamenti a tipi di caldaie diverse
    FV 2,925 kw - 13 pannelli schott solar poly 225w- power one 3.0 outd dal 15-10-11 orientamento sud-est

  • #2
    La domanda forse è troppo banale anche se credo che ai tanti neofiti del forum sarebbe utile.
    FV 2,925 kw - 13 pannelli schott solar poly 225w- power one 3.0 outd dal 15-10-11 orientamento sud-est

    Commenta


    • #3
      Si, però qua si parla di solare termico, non di caldaie... La sezione giusta credo sia Risparmio Energetico.
      PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

      Commenta


      • #4
        Ops, le mie scuse
        FV 2,925 kw - 13 pannelli schott solar poly 225w- power one 3.0 outd dal 15-10-11 orientamento sud-est

        Commenta


        • #5
          Ciao, credo che Hendrixt abbia posto la domanda in questa sezione dopo aver visto i depliant dei kit di integrazione solare-caldaia della Caleffi. I kit servono per la produzione di acqua calda sanitaria e vengono scelti in base al metodo di produzione di acqua sanitaria da parte della caldaia: istantanee, istantanee modulanti, con accumulo incorporato.
          In questa pubblicazione trovi una classificazione delle caldaie (non aggiornata): http://www.caleffi.it/it_IT/caleffi/...lica_25_it.pdf
          e in questa una classificazione dei generatori a combustibile solido (caldaie e dispostivi domestici):
          http://www.caleffi.it/it_IT/caleffi/...s/03181_it.pdf
          Altre info in giro per la rete:
          Tipi di Caldaie: Classificazione Caldaie per Riscaldamento
          Oppure consulta i siti dei costruttori di caldaie, per esempio:
          http://www.viessmann.it/content/dam/...pleta 2013.pdf



          Note di Moderazione: nll
          Indipendentemente dal motivo che l'ha indotto ad aprire la sua discussione, questa è la sezione sbagliata! Non è che se devi prendere l'auto più grande perché ti nasce un bambino, vai ad acquistarla al reparto maternità! Il solare termico non c'entra nulla con le caldaie a gas.

          Ultima modifica di nll; 06-10-2013, 17:03.

          Commenta


          • #6
            Scusate non ho capito bene come spostarlo e se la sezione giusta sia quella indicata come risparmio energetico.Mi scuso ancora ma credevo che in un qualche modo il discorso fosse collegato visto che pensando di installare un solare acs questo andasse valutato nella sua globalita viste le detrazioni e i tipi di allaccio/rendimento vedi in carico o scarico.Scusate ancora per la pazienza
            FV 2,925 kw - 13 pannelli schott solar poly 225w- power one 3.0 outd dal 15-10-11 orientamento sud-est

            Commenta


            • #7
              ciao Hendrixt. La domanda è molto vasta, nella sezione sul riscaldamento ci sono molti 3d sulle varie tipologie. Ma cosa vuoi proprio l'ABC? Ci provo...

              Quella che chiami caldaia istantanea è una caratteristica relativa solo alla produzione di acqua calda sanitaria (ACS). E' una soluzione molto diffusa ma che obbliga la caldaia a fornire una potenza elevata (intorno ai 18kW o più), anche se la casa è ben isolata e piccola. Il perchè è spiegato qui da qualche parte
              http://www.energeticambiente.it/casa...e-confort.html

              Le vecchie caldaie di 20 anni fa e più erano di tipo on/off, quindi per capirci una caldaia da 30kW li dava tutti o si spegneva, risultato funzionava 'a impulsi' e se il riscaldamento chiedeva solo 2kW (casa già calda) stava accesa per 1 minuto e spenta per 14. Questo comportava maggiore stress sulla caldaia e maggiore consumo.

              Le modulanti invece possono appunto modulare la fiamma, dando potenze intermedie; sono ora tutte così, in pratica la fiamma si 'abbassa' molto se serve meno potenza, e migliorano durata e consumi.

              L'accumulo fondamentalmente permette di immagazzinare ACS, per esempio prodotta dai pannelli solari termici. Quindi permette anche di usare caldaie meno potenti (produci l'acs lentamente ma quando ti serve è pronta nell'accumulo), ma di contro hai un componente in più e le sue dispersioni (ma adesso sono molto isolati)

              Sulle condensazione c'è un 3d apposito, comunque in soldoni invece di buttare nella canna il gas di scarico caldo con opportuni scambiatori gli si fa cedere il calore al liquido vettore caldo. Si chiama così perchè, se funziona correttamente, il gas in uscita viene raffreddato talmente tanto da far condensare il vapore acqueo in esso contenuto (frutto della combustione), e questo permette di avere molta più energia dalla stessa quantità di gas bruciato.

              Avrò detto tante cavolate, forse era meglio se cercavi su wikipedia!
              Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
              I miei articoli qui:
              https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

              Commenta


              • #8
                quindi la mia immergas sirio 25 premix del 95/97 a camera stagna a basamento premiscelata cosè una on/off ?
                Nel caso pensassi di cambiarla in occasione del solare termico quale sistema andrebbe meglio nella bifamiliare con poroton di fine anni 90 con termosifoni in ghisa.
                a condensazione? ( ma è modulante o istantanea o tutte due) in scarico
                molti kit hanno l'accumulo con doppio serpentino con la caldaia a condensazione che scalda l'accumulo solare esterno
                FV 2,925 kw - 13 pannelli schott solar poly 225w- power one 3.0 outd dal 15-10-11 orientamento sud-est

                Commenta


                • #9
                  si sembra una on/off, se è questa qui
                  http://www.immergas.com/media/sirio_pre.mix_1010615.pdf
                  il manuale a pag50 riporta solo la potenza massima mentre nelle modulanti c'è anche una potenza ridotta.

                  Ormai sono tutte modulanti, mentre istantanea o con accumulo dipende dall'impianto, ma col solare direi che l'accumulo ci vuole.
                  Riguardo la condensazione, come spiegato ovunque nel forum se hai una casa poco isolata e impianto a termosifoni potresti avere difficoltà a farla condensare bene, quindi il risparmio sui consumi sarebbe limitato. La scelta di conseguenza diepnde anche dai preventivi che ti propongono.

                  Io però non sono particolarmente esperto di impianti, e mi limito a consigliare senz'altro di valutare un'intervento per ridurre le dispersioni PRIMA di cambiare caldaia (o in contemporanea). Sul forum troverai tutte le risposte se hai voglia di capire e poter valutare un po' più a ragion veduta le soluzioni che ti proporranno
                  Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                  I miei articoli qui:
                  https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                  Commenta


                  • #10
                    Non ho ancora capito come quotare comunqueQuando dici che oltre a pmax in caldaia viene indicata anche una potenza ridotta lo capisco anche un profano come me che cerca di capirci qualcosa GraziePerché dici che istantanea o accumulo dipende dall'impianto? Per un discorso di contemporaneità' di richiesta acs?
                    FV 2,925 kw - 13 pannelli schott solar poly 225w- power one 3.0 outd dal 15-10-11 orientamento sud-est

                    Commenta


                    • #11
                      dipende dalle scelte del progettista, per lo meno in alcuni casi.
                      Mi spiego, coi pannelli solari termici l'accumulo serve, i pannelli producono acqua calda lentamente e soprattutto a mezzogiorno e dintorni, quando magari sei fuori casa, quindi serve accumularla (appunto...)

                      In case più tradizionali invece l'accumulo si può evitare ma ti costringe ad avere una caldaia più potente, perchè facendo i conti viene fuori che per produrre l'acqua calda quando apri il rubinetto servono circa 18kW di potenza
                      Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                      I miei articoli qui:
                      https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                      Commenta

                      Attendi un attimo...
                      X
                      TOP100-SOLAR