Passaggio da caldaia a condensazione a pompa di calore - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Passaggio da caldaia a condensazione a pompa di calore

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • marcober
    ha risposto
    se hai 3 kw e SCAMBI gia tuta la tua energia, e come se non avessi il FV.
    Insomma..o hai ESUBERO non scambiato e allora ok..ma se non hai esubero, sei nele condizioni di chi NON h ail FV.
    Attento che ACS e ancora di piu il Risc hanno consumi elevati di energia..
    12.000 kwh termici che hai bisogno tu sono almeno 3500 wh anno..quindi quais 3 kwp di FV SOLO per questo..
    Marco

    Lascia un commento:


  • Coralblack
    ha risposto
    Ho già il fotovoltaico da 3 anni, 3kW. Per cui credo che mi debba ora informarmi sul costo della PDV adeguata al mio fabbisogno energetico.
    Grazie ancora.
    Davide

    Lascia un commento:


  • marcober
    ha risposto
    i costi che citi sono probabili.
    Io sono appena passato a FV+SSP+PDC e abito nelel gelide nebbie nordiche...per cui sono convinto che cnvenga..a febbrao te lo posso certificare.
    Ovvio..vonviene bene se abbini il FV (anche lui incentivato)..altrimenti bisogna fare bene i cinti..ma bene bene.
    Col FV invece investi il doppio ma il tempo di rientro non cambia e significa che POI risaprmi il doppio ..e allora la spesa rispetto al metano si dimezza (lo dico per scaramanzia, ma in cuor mio spero PIU che dimezza)
    certo, la tua non è altissima...ma i spendevo il triplo..
    Quindi devi farti un pò di conti..

    Lascia un commento:


  • Coralblack
    ha risposto
    Scusa, volevo dire 120 kwh. In effetti consumo 1200 mc all'anno di cui 200 sono per l'acqua sanitaria.
    Considerato il costo del metano, sono al di sotto dei 1000 euro annui.
    Tu pensi che mi convenga passare dalla caldaia a condensazione ad una a pompa di calore con queste cifre? Ovviamente considerando le forme di incentivo esistenti. Ho sentito parlare di costi pari a 5000 - 6000 euro...

    Lascia un commento:


  • marcober
    ha risposto
    i 12 non sono kwh ma metri cubi metano..che sono circa 120 kwh termici.
    Il cosnumo non dipende (molto) da come fai energia (condenszione) o come la distribuisci (pavimento)...ma da quanto consuma la casa.. cioè da quanto è isolata e da quanto la scaldi.
    COmunque sbaglio se dico che spendi meno di 1000 euro anno?
    Ultima modifica di marcober; 16-11-2013, 09:47.

    Lascia un commento:


  • Coralblack
    ha risposto
    Grazie x la risposta, era quello che mi serviva sapere. Volendo capire se i 12 kwh sono "normali" x per la tipologia dell'abitazione, la latitudine ed il tipo di impianto (pavimento + condensazione), esiste un sistema di calcolo x verificare? Inoltre quale PDC farebbe al caso mio?

    Lascia un commento:


  • marcober
    ha risposto
    a 2 gradi e mandata a 35 hai cop 3,5 circa...significa che 120 kwh (12 mcubi di metano) li fai con 34 kwh elettrici.
    moltiplica per quanto ti costano (in base al contatore che hai..ad un BTA dedicato..se hai FV...etc) e hai il risparmio.

    A T esterne maggiori, sarà ancora meglio...

    Lascia un commento:


  • Coralblack
    ha iniziato la discussione Passaggio da caldaia a condensazione a pompa di calore

    Passaggio da caldaia a condensazione a pompa di calore

    Salve. Avrei questa domanda. Ho un impianto a pavimento in una villetta monofamiliare in Campania (pianura) di ca. 160 mq su due piani di circa 600 mc.Ho una caldaia a condensazione ariston appena controllata da 24 kW.Nel periodo più freddo dell'anno con 0-5 gradi esterni e setpoint interno a 19,5 gradi, consumo circa 12 mc di metano/giorno con caldaia accesa dalle 6.00 alle 22.00. Come posso calcolare il consumo presunto di una pompa di calore che dovrebbe sostituire la caldaia e valutare la convenienza?Grazie Davide
Attendi un attimo...
X