annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sostituzione vecchia caldaia a gasolio..

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sostituzione vecchia caldaia a gasolio..

    Caio.. la caldaia dei miei da poco ha tirato le cuoia e stanno valutando il sistema più corretto per le loro esigenze..La caldaia la accendono solo d'inverno per il riscaldamento e contemporaneamente in quel periodo visto che è accesa la usano pure per ASC, mentre durante l 'anno usano uno bollitore a gas per la sola produzione di ACS..è una casa in campagna quindi sprovvista di collegamento alla rete , usano le classiche bombole a gpl, una per i fornelli in cucina e l'altra per lo scaldabagno..Avete qlc consiglio sul come procedere e quale tecnologia valutare?Grazie
    Ultima modifica di c_tarta82; 16-11-2013, 22:00.

  • #2
    "Caio" anche a te

    Certo che non è che tu dica niente di veramente importante quanto a dati... ad esempio zona climatica, fabbisogno termico della casa, o anche solo le dimensioni e la potenza della caldaia che devi sostituire.

    In alcuni casi potrebbe essere conveniente passare ad un sistema tutto elettrico a PDC, evitando anche il costosissimo gas in bombola, in altri potrebbero mettere una caldaia a condensazione con produzione di acqua calda sanitaria o una solo riscaldamento con potenza molto minore di quella attuale o continuare con una caldaia a gasolio che però hanno dei costi...

    Idealmente, nell'affrontare una grossa spesa come la sostituzione della caldaia, addirittura valutando di cambiare il sistema servono molti ma molti più dati di quelli che fornisci anche solo per iniziare un discorso!

    Commenta


    • #3
      ops ho sbagliato..
      classe climatica E,casa indipendente su 2 piani circa 180 mq,costruzione di 30 anni fà,, con qlc spiffero,cmq vetri doppi e telaglio in legno dei serramenti..Questo intanto è quello che sò..
      Ultima modifica di c_tarta82; 16-11-2013, 21:59.

      Commenta


      • #4
        Sarà la solita classe E o F come ce ne sono tantissime di quel periodo...
        facendo i conti a spanne considero un consumo di circa 1800 litri di gasolio all'anno? ...quanto sono lontano dal vero consumo?
        Di certo con una casa grande e poco isolata la pompa di calore la escludiamo, devi vedere quanto ti costa una nuova caldaia a gasolio (magari a condensazione) e l'alternativa di bombole (magari a cambio settimanale o bi settimanale così eviti il bombolone) e caldaia solo riscaldamento di piccola potenza a condensazione.

        Commenta


        • #5
          più o meno dovrebbe essere sui 1800 l...e le caldaie a biomassa?oppure se collegassi una termostufa al posto di un vecchio radiatore,visto chegià al suo interno è provvista di pompa e tutto l 'occorrente andrebbe bene?

          Commenta


          • #6
            Ah beh, ci ho azzeccato in pieno allora.
            Se vuoi mettere una termostufa la devi mettere al posto della caldaia con le opportune precauzioni di installazione, togliere un termosifone e metterci la stufa è quantomeno stupido.

            Sono dell'idea che però è una valutazione da fare attentamente perché il costo del pellet sale più del costo delle altre fonti di energia a quanto vedo e l'impianto avrà bisogno di essere modificato per accettare il cambio di generatore di calore, per non parlare della manutenzione mille volte maggiore che una caldaia del genere necessita.

            Commenta


            • #7
              Mi sà che è meglio sostituirla con un caldaia sempre a gasolio magari a condensazione..Qualcuno può consigliarmi qualche prodotto o marchio valido in questo ambito?

              Commenta

              Attendi un attimo...
              X
              TOP100-SOLAR