annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Caldaia sempre accesa - aiuto!!!!!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Caldaia sempre accesa - aiuto!!!!!

    Ciao a tutti,
    ho urgente bisogno del vostro aiuto. La mia caldaia "impazzita".
    Si tratta di una Baxi Luna 240 Fi. Attraverso un display/termostato esterno (posizionato in un'altra stanza della casa)
    accendo e spengo la caldaia su tre fasce orarie a temperatura 19.6 che mi permettono di rimanere sempre tra i 19 e i 19.6.
    Insomma un classico...
    Oggi pomeriggio sono rientrato a casa e ho notato sul display esterno una temperatura di quasi 24 gradi. Il display/termostato esterno
    chiaramente non visualizzava il "simbolo della fiammella" (in quanto stacca a 19.4). Sono quindi andato a vedere i led sulla pulsantiera della caldaia
    e mi sono accorto che il led della fiamma (che si accende quando si apre l'acqua calda o quando si accendono i termosifoni) era acceso... ho atteso un p
    ma nulla...
    A quel punto ho resettato pi volte ma niente da fare... Ho provato a mettere a "0" (spenta) e poi sull'estivo ma immediatamente si rimetteva in funzione la fiamma.
    Ho tolto l'acqua all'impianto per vedere se me lo segnalava ma niente, fiamma sempre accesa.
    Leggendo in rete ho pure staccato il termostato esterno ma nulla.
    In definitiva posso dirvi che:
    se accendo la caldaia, il led della "fiamma di lavoro" si accende imperterrito e i termosifoni diventano sempre pi bollenti senza mai fermarsi.
    Ho atteso 5 poi 10 poi 30 minuti ma niente da fare.......... scalda scalda scalda sia in posizione invernale sia estiva...
    Ma cosa diavolo pu essere successo?
    Ringraziandovi per l'attenzione resto in attesa di una vostra valutazione/consiglio...
    Un caro saluto,
    Francesco

  • #2
    Intatta stacca la caldaia (dovrebbe esserci un interruttore "fisico" per la corrente), poi chiama l'assistenza, temo sia l'unica opzione (a meno che non passi qualcuno che se ne intenda).

    Commenta


    • #3
      Assistenza come ha scritto Yapok......

      Ma almeno la T della mandata caldaia e' regolata ?! se il bruciatore spegne o modula allora per adesso puoi accenderla alla bisogna..... 1 ora poi stacchi e cosi via' o ridurre la T mandata a 45 e lasciarla andare .... se invece va diritto anche il bruciatore stai attento a far bollire il tutto.....
      AUTO BANNATO

      Commenta


      • #4
        Grazie per le risposte...
        Ho scoperto un' altra cosa...
        Se metto al minimo la temperatura dei sanitari e non nello "spazio confort" sia
        in estate che in inverno la spia dell'accensione rimane spenta e la caldaia non si accende
        da sola. Per la caldaia fa un certo rumore, non di "fiamma"... Se la spengo ovviamente il rumore cessa...

        ps Spider non so cosa sia "T della mandata"... ti lascio link con foto del quadro comandi http://www.bluster.it/caldaia.htm

        Commenta


        • #5
          Aggiornamento: secondo me i temosifoni scaldano ancora ma a basso regime... di certo meglio di prima... sembra che la temperatura dei sanitari comandi i termosifoni... mahhh

          Commenta


          • #6
            Mi arrendo... ho lasciato al minimo per 20/30 min ed ora si riacceso il led della fiamma....

            Commenta


            • #7
              Il termostato comanda per caso una una valvola di zona?
              Potrebbe essere difettosa quella.
              Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2, Tilt 17.
              attivo dal 06/12/2008, 2 CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da egimark Visualizza il messaggio
                Il termostato comanda per caso una una valvola di zona?
                Potrebbe essere difettosa quella.

                Se sapessi cos' una valvola di zona :-)

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da spiritchaser Visualizza il messaggio
                  ....... sia in estate che in inverno la spia dell'accensione rimane spenta e la caldaia non si accende
                  da sola. Per la caldaia fa un certo rumore, non di "fiamma"...
                  E' la pompa di circolazione.

                  Se l'appartamento su pi piani di solito ogni piano indipendente dagli altri..... vicino alla caldaia, nel muro nascosto da un coperchio di plastica, ci sono le valvole di zona.
                  Proprio in questi giorni a me capitata una cosa analoga alla tua, caldaia sempre in funzione a causa di una valvola che rimasta bloccata.
                  Rileggendo bene i tuoi post per vedo che lo fa anche col selettore su "estate" per cui deve proprio essere la caldaia che "impazzita".
                  Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2, Tilt 17.
                  attivo dal 06/12/2008, 2 CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                  Commenta


                  • #10
                    :-) si impazzita!

                    Commenta


                    • #11
                      Dalla foto si vede da sx a dx il selettore del modo funzionamento = adesso in estate e quindi spento il riscaldamento , poi una serie di spie che ti indicano anche la T dell'acqua che viene verso i radiatori ? , poi regolazione temperatura mandata (quella che va ai termosifoni) e regolazione ACS , se la fai partire a quale led con le temperature ti si ferma ? , se vuoi il caldo e il termostato regola , lo diminuisci fino a che ti rimane accesa (dopo un po' funzionamento) il led a 50 (come e' adesso)
                      AUTO BANNATO

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
                        Dalla foto si vede da sx a dx il selettore del modo funzionamento = adesso in estate e quindi spento il riscaldamento , poi una serie di spie che ti indicano anche la T dell'acqua che viene verso i radiatori ? , poi regolazione temperatura mandata (quella che va ai termosifoni) e regolazione ACS , se la fai partire a quale led con le temperature ti si ferma ? , se vuoi il caldo e il termostato regola , lo diminuisci fino a che ti rimane accesa (dopo un po' funzionamento) il led a 50 (come e' adesso)
                        Ciao Spider, sia in versione estate che in inverno il difetto identico... se accendo la caldaia e metto il termostato radiatori al minimo o al massimo non cambia nulla... se invece aziono la regolazione sanitari (mettendola al minimo) riesco a mantenere una temperatura sui 50... se lascio invece su comfort (come da sempre lascio) arriva ad 80 in crescita e quindi evito per non "fondere" tutto... una cosa certa, quando apro un ribinetto dell'acqua calda i temosifoni si fermano ma quando richiudo rimane accesa ininterrottamente... domani spero di trovare un diavolo di tecnico per capire se un problema di scheda, un problema di non so cosa... spero di non dover cambiare tutta la caldaia (la caldaia ha 9 anni e potrebbero dirmi che la scheda non si trova pi...)... per questo ho scritto su questo e su un altro forum... non vorrei essere preso in giro da qualche tecnico furbino...

                        Commenta


                        • #13
                          mi sa' che solo un problema elettrico , di rele' , ...o qualcosa di simile
                          Ultima modifica di Mr.Hyde; 27-12-2013, 11:27.

                          Commenta


                          • #14
                            E' venuto il tecnico... sono stati sostituiti (se ben ho capito) 2 micro switch
                            di precedenza circ. (della ferraglia). In sostanza si era bloccato come spesso accade (per usura).
                            Vi ringrazio tutti per le risposte.
                            Alla prossima :-)

                            Commenta


                            • #15
                              Ti era rimasta bloccata in sanitario , quindi andava sempre per forza : credeva che usassi acqua calda..... non capisco pero' perche' ti si scaldavano i termosifoni ? forse quando arriva a una T superiore al set (per forza nel tuo caso senza flusso di ACS) la manda ai radiatori.....
                              AUTO BANNATO

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
                                Ti era rimasta bloccata in sanitario , quindi andava sempre per forza : credeva che usassi acqua calda..... non capisco pero' perche' ti si scaldavano i termosifoni ? forse quando arriva a una T superiore al set (per forza nel tuo caso senza flusso di ACS) la manda ai radiatori.....
                                E' Arabo per me :-)

                                Commenta


                                • #17
                                  Ciao Spider61,
                                  colgo l'occasione per chiederti un consiglio al fine di un risparmio energetico e soprattutto di
                                  una migliore conservazione delle tubature.
                                  Cercando in rete ho letto che l'acqua dei sanitari dovrebbe stare tra i 45 e i 55 gradi per evitare
                                  un eccesso di formazione di calcare nelle tubature. Il mio regolatore della temperatura dell'acqua dei
                                  sanitari da sempre impostato all'inizio della zona comfort (nella foto vedi sulla destra quello dei termosifoni che
                                  uguale). Nella posizione inizio comfort la temperatura dell'acqua raggiunge i 70 gradi. Per farla arrivare
                                  a 50 devo quasi mettere la manopola al minimo. Il problema che solo a 60/70 gradi mi trovo bene... in sostanza sia per la doccia
                                  sia per i rubinetti amo l'acqua bollente. E' da sempre impostata cos. Che dici, un grave problema per l'impianto?
                                  Invece i termosifoni a parit di regolazione in area comfort raggiungono i 60 gradi e sono andati sempre bene.
                                  Attendo i tuoi consigli,
                                  Grazie!

                                  p.s. da quando la caldaia stata rimessa in funzione l'ho trovata una volta ferma durante una fascia di riscaldamento
                                  con il segnale di errore su "fiamma parassita". Ho dato il reset come indicato nelle istruzioni ed ripartita...
                                  La causa pu essere della condensa per aver lavorato male nei giorni scorsi? Oppure l'eccesso di calore aver "sporcato" qualche contatto?

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
                                    Ti era rimasta bloccata in sanitario , quindi andava sempre per forza : credeva che usassi acqua calda..... non capisco pero' perche' ti si scaldavano i termosifoni ? forse quando arriva a una T superiore al set (per forza nel tuo caso senza flusso di ACS) la manda ai radiatori.....
                                    Ciao vedo che e' un post vecchio ma ho un problema simile cioe'ho per errore alimentato a 220volt i fili che andavano al cronotermostato che stavo sostituendo e da quel momento la caldaia non ha mai smesso di andare .Solo passando a solo sanitario si spegne e a volte se metto solo caloriferi e apro acqua calda esce acqua caldadai rubinetti ma non funziona il riscaldamento e appena ripasso in altra modalita' ricomincia tutto da capo ....cosa ho bruciato secodo te?Grazie

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Se il tuo termostato a 220V ti basta ricontrollare i collegamenti. Se il termostato era BT, allora rischi seriamente di aver fritto la scheda. Da quello che descrivi sembra che tu abbia i 220V 'fissi' sul connettore TA della caldaia che quindi chiama sempre calore, sicuramente avrai montato male il termostato 'invertendo' l'alimentazione del termostato col consenso alla caldaia.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Grazie per la risposta nello specifico ho tolto il vecchio termostato che sbarellava e gia' facevo fatica a spegnere e accendere la caldaia poi ho comprato un cronotermostato alimentato a 220v ma il modello ho poi scoperto era per comandare boiler elettrici a 220v no caldaie a gas ma sono identici anche come attachi e non sapendolo ho dato per scontato le uscite oltre l'alimentazione fossero per i due fili del cronotermostato e invece e'saltato il contatore e ho fatto la frittata ...

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Adesso prova collegare un interruttore a solo ai due cavi che arrivano dalla caldaia e vedi se con quello riesci a spegnere e accendere il termo. Se con l'interruttore Riesci allora la caldaia non danneggiata e hai solo cotto il termostato. Termostato vanno utilizzati i contatti com e normalmente aperto per il controllo della caldaia L ed N per alimentare il termostato
                                          Chiaramente se i cavi del vecchio termostato li hai collegati insieme ovvio che la caldaia non si spenga mai.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Scusa se unisco i due fili dovrebbe partire e se li scollego bloccarsi o sbaglio ?Se cosi'fosse in tutte i due casi continua ad andare purtroppo....

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Posts una foto del collegamento.

                                              Inviato dal mio GT-I9195I utilizzando Tapatalk

                                              Commenta

                                              Attendi un attimo...
                                              X