Buon giorno a tutti, sono nuovo del forum, ma vi seguo in incognito da molto, chiedo un parere su questo preventivo che mi ha fatto un amico idraulico, per la ristrutturazione completa del mio appartamento.
il fabbricato si trova in Zona E gg 2399. prevedo l'integrale rifacimento dell'impianto dell'appartamento al piano primo (superficie 110 mq circa) di un fabbricato su due piani con una unità al piano terra ed una al primo, per ora ammodernino gli interni, ma nei prossimi anni (soldi permettendo) cappotterò le pareti perimetrali. la copertura è già isolata con no cm di eps, posti sottotegola di un tetto in muretti e tavelloni. i serramenti saranno sostituiti con nuovi doppio vetro.

veniamo al preventivo.

premesso che in zona non ho metano, quindi gpl d'obbligo, e mia volontà di installare una stufa a pellet in soggiorno perché mi piace i fuoco da vedere, e visto che la installo, la metto idro per integrare riscaldamento, che sarà a termosifoni (2 bagni, cucina soggiorno, tre camere e un ripostiglio, oltre vano scala su ingresso al piano terra.
l'idraulico proponeva, idrostufa da 18 Kw della Pasqualicchio, da collegare tramite compensatore primario, ad una imergas vitrix 12 Kw solo riscaldamento, così da sommare le fonti di calore (restando sotto i 35 Kw) al compensatore primario, si attaccano (in uscita) due circuiti, il primo che serve i termosifoni, e il secondo che va allo scambiatore interno di un bollitore sanitario da 200 l predisposto per il successivo collegamento ai pannelli solari termici (quindi il bollitore ha due serpentine interne).
impianto di riscaldamento completo di pompe, vasi, tubature, termosifoni, valvole, ecc.. preventivo € 16 600,00, con l'aggiunta di 2500 € avrei anche pannelli solari installati. che ne pensate? l'impianto funziona bene così, e il prezzo è congruo con i prezzi attuali?
vi ringrazio infinitamente dei consigli!!