annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Produzione ACS

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Produzione ACS

    Salve a tutti, ho un impianto con termocamino e produzione ACS che giustamente viene sfruttato a pieno nei mesi freddi con conseguente spegnimento della caldaia (una immergas av10 major), ma l'estate che il TC è spento la caldaia provvede alla produzione dell'acqua calda.Ora la mia domanda è questa: visto che la caldaia ha il bollitore interno con conseguente consumo inutile di gas, visto che il vecchio proprietario della casa aveva montato questa caldaia in modo tale da tenere anche più utenze di ACS contemporaneamente aperte e che a me questa cosa non interessa, con cosa potrei sostituire tale caldaia senza spendere un capitale? Meglio una caldaia istantanea più piccola?

  • #2
    Guarda, io personalmente non cambierei mai un accumulo per passare alla produzione istantanea dell'acqua, anche con la migliore caldaia del mondo il comfort diminuisce.
    Inoltre il consumo di gas è vero che è maggiore ma per dimensioni "normali", con accumuli isolati in modo accettabile di quelli da 60-100 litri ci si attesta intorno ad un kWh al giorno, quindi tre metri cubi in più di gas al mese (seppure perché sei in estate), non mi pare poi una spesa così folle.
    Non conosco quel modello in particolare di caldaia ma a meno di non avere evidenti problemi di dispersioni termiche e consumi esagerati, il gioco non vale la candela.
    Inoltre se proprio devi cambiare la caldaia per avere SOLO il riscaldamento dell'acqua sanitaria metti un boiler PDC (e togli il gas) o uno scaldabagno istantaneo a gas che risparmi.

    Commenta


    • #3
      Infatti mi sono documentato un po' e valutavo l'idea di uno scaldabagno a metano.

      Commenta

      Attendi un attimo...
      X