annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Scelta tipologia impianto e dimensionamento

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Scelta tipologia impianto e dimensionamento

    E' da un pò di tempo che leggo in diverse sezioni ma non sono ancora riuscito a chiarirmi completamente le idee.
    Spero che qualcuno più esperto di me riesca a darmi qualche consiglio.

    Queste sono le caratteristiche dell'abitazione:
    • Zona climatica: D
    • Gradi giorno: 1714
    • Tipologia edificio: Villetta singola su due piani esposta su tutti i lati
    • Superficie: 240 mq (Circa 120 mq a piano)
    • Altezza soffitti: 2,70 m
    • Anno di costruzione: 2003
    • Infissi: in legno con doppi vetri
    • Involucro: 33 cm compreso di pannello isolante in polistirene
    • Attuale impianto: caldaietta a GPL con radiatori + solare termico per integrazione ACS
    • è presente un impianto FV da 3kWp
    • Siamo in Sardegna quindi non è presente il metano
    DOMANDE:

    - Tipologia di impianto

    Quale tecnologia mi consigliereste in base alle caratteristiche esposte?
    Ad esempio:
    • PdC aria-acqua
    • Caldaia a condensazione + solare termico
    • Caldaia a pellet
    - Dimensionamento dell'impianto
    In base alla tipologia di impianto quale potenza scegliere e quali saranno i consumi attesi?

    Grazie

  • #2
    Visto che non c'è il metano, senza dubbio pompa di calore! Anche in condizioni pessime di temperatura esterna (che in zona D sono comunque rare) avrà dei costi di gestione inferiori a qualsiasi sistema a GPL!
    Comunque, non avendo la sfera di cristallo è impossibile fare pronostici circa i consumi che avrai... e anche se fosse, per quello ci sono dei professionisti apposta!

    Commenta


    • #3
      Dal momento che non sembra spaventi troppo l'aspetto economico e considerato che hai un piccolo impianto fotovoltaico, propenderei per la pompa di calore aria-acqua da completare con dei fancoil e puo tranquillamente lasciare il solare termico ad integrazione dell’ACS.
      Per quanto concerne i consumi, considerando un impianto a pompa di calore con fancoil per 240 mq bisognerebbe considerare ad un costo di 0,21 euro/kw con COP 3,7 per riscaldamento e ACS suo 1.300,00 euro annui contro il GPL che costa 1,00Euro/L il che significa un consumo di oltre 3.500,00 euro l’anno.
      Demshop.it : tutto sulla termoidraulica, caldaie a condensazione e articoli per il condizionamento.

      Commenta

      Attendi un attimo...
      X
      TOP100-SOLAR