annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ottimizzazione consumi gas per riscaldamento e acs

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ottimizzazione consumi gas per riscaldamento e acs

    Ciao, come scritto nel messaggio sono nuovo e vorrei fare un paio di domande sul riscaldamento di casa mia.
    Descrizione casa
    Villa indipendente a 550 slm in provincia di torino, diciamo che ora siamo a -4 di minima e + 4 di massima...a peggiorare :-)
    1. piano interrato circa 80m2 (garage, cantina, lavanderia, taverna, locale caldaia ) senza riscaldamento
    2. piano terra circa 120 m2
    3. primo piano circa 60 m
    4. tetto con pannelli solari per riscaldamento acqua
    Ho cambiato tutti gli infissi e sono passato a Gas.
    Lo scorso anno, da Ottobre 2013 a Ottobre 2014 ho consumato per tutto (riscaldamento, cucina e acqua) circa 2800 m3 di gas
    In questo mese ho calcolato un consumo (nella media dello scorso anno) di circa 700m3 per 40gg
    L' acqua calda è impostata al max a 45gradi, il riscaldamento rimane acceso
    1. dalle 5.30 alle 8 a 21 gradi
    2. dalle 8 alle 16 18,5 gradi
    3. dalle 16 alle 20 20 gradi
    4. dalle 20 alle 23 21 gradi
    5. dalle 23 alle 5.30 18,5 gradi
    Secondo voi come consumi come sono messo?
    Premetto che prima del gas avevo il Gasolio e 2 alloggi con aiuto della stufa per almento 5 ore arrivavamo ad una spesa di circa 3500 euro l' anno senza contare la corrente per riscaldare i 5 boiler per l' acqua
    Vorrei sapere che perdita di gradi /ora risulta accettabile, al momento dovrei essere intorno a 1 grado /h (notturna) e se le impostazioni del termostato sono corrette o è meglio mantenere sempre costante la temperatura.
    Grazie

    *** Sollecito rimosso. Violazione art.1 del regolamento del forum. nll ***
    Ultima modifica di nll; 30-12-2014, 00:55. Motivo: Unione messaggi consecutivi con eliminazione sollecito

  • #2
    L'unica cosa che puoi fare è scaldare di meno, abbassando tutte le soglie di 1-2 gradi. In prima istanza, però , hai un involucro pessimo e dovresti pensare a migliorarlo. Altre impostazioni ti farebbero migliorare o addirittura peggiorare di max +/- 5 %
    ABITAZIONE : consegnata nel 67, classe G circa 300 kWh/m^2 anno . RISCALDAMENTO : caldaia condensazione a gas metano su impianto a tubi a vista in rame con radiatori in ghisa classici. No raffrescamento. No VMC. No FV.

    Commenta


    • #3
      Radiante o termosifoni? Caldaia a condensazione? Che T di mandata usi?
      PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

      Commenta

      Attendi un attimo...
      X
      TOP100-SOLAR