annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

detrazione 65% e costi pratica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • detrazione 65% e costi pratica

    Buongiorno a tutti,
    ho chiesto al mio attuale CAT un preventivo per la sostituzione dell'attuale caldaia tradizionale con una a condensazione.
    Ho gi tutte le valvole termostatiche sui caloriferi, dunque pensavo alla detrazione 65%
    Nel preventivo lui proponeva la detrazione 50%, poich siccome lui si affida ad uno studio esterno per le pratiche ENEA, il tutto sarebbe costato 400 euro in pi! (...)
    - Cosa ne pensate sulla cifra? E' esagerata o ragionevoel?
    - Si pu fare qualcosa da soli per la detrazione 65% o bisogna per forza appoggiarsi ad un termotecnico?
    Impianto Fotovoltaico: 4,4 KWp.
    Moduli fotovoltaici: 16 pannelli QCells Q.Plus-G4 275 Wp - Inverter SOLAREDGE SE 5000 - Ottimizzatori di Potenza - SOLAREDGE P300
    Azimuth 157 (-23 verso EST) - Tilt 25 - Latitudine: 4547.5' Longitudine: 853.4' - Attivo dal 12/10/2016 - Produzione primo anno: 6.143 KWh

  • #2
    La pratica Enea credo che si semplice , il costo non vorrei che fosse dato soprattutto dall'asseverazione dell'iscritto all'album per la sostituzione generatore.....
    quanto ti costa la mera sostituzione , tanto per avere un riferimento ?
    AUTO BANNATO

    Commenta


    • #3
      Ciao Spider,
      ovviamente il CAT furbo e non mi ha dato i prezzi separati.
      Conta che in prima istanza ho chiesto a loro perch sono i miei attuali gestori, visto che il costruttore mi ha messo una caldaia Biasi Inovia 28S (tradizionale) con impianto a radiatori (ebbene si... casa costruita nel 2007 e venduta nel 2012 aveva ancora i radiatori...)
      Il CAT mi ha messo 3050 euro + IVA per l'equivalente Invoia COND HT 35 S (che vedo in rete al prezzo circa attorno ai 1500-1600 euro iva compresa per) comrpeso di nuovo scarico (devo cambiare il comignolo che in terracotta), lavaggio impianto e ammennicoli vari e mi ritira la mia attuale (che ha 2 anni) a 450 euro. Dunque il tutto mi costerebbe 2600 euro + iva con detrazione 50%. Per il 65% chiede altre 400 euro...
      Altrimenti il mio CAT mi propone stessa soluzione, ma con caldaia Lamborghini Ecocondens 32C a 1760 euro + IVA (Sempre poi da scontare i 450 del ritiro della mia)... accidenti... non sapevo nemmeno che la lamborghini fqacesse caldaie eheheheh

      Ho provato in rete (perch sono interessato eventualemente se dovessi pensare ad altri produttori) a Vaillant e l'installazione chiavi in mano compreso lavaggio impianto e pratiche 65%, me la fanno a circa 1450 euro iva compresa (ma la Vaillane Eco Exclusive 356 mi costerebbe 2.200 euro iva comrpesa, ma mi sembra un gran bel mezzo...)
      Impianto Fotovoltaico: 4,4 KWp.
      Moduli fotovoltaici: 16 pannelli QCells Q.Plus-G4 275 Wp - Inverter SOLAREDGE SE 5000 - Ottimizzatori di Potenza - SOLAREDGE P300
      Azimuth 157 (-23 verso EST) - Tilt 25 - Latitudine: 4547.5' Longitudine: 853.4' - Attivo dal 12/10/2016 - Produzione primo anno: 6.143 KWh

      Commenta


      • #4
        Sicuro che ti serva la potenza sopra i 30kw ?
        Dove hai trovato 1450 tutto compreso ?
        AUTO BANNATO

        Commenta


        • #5
          Ciao Spider,
          no... effettivamente sempre stato un mio dubbio... Ho una casa grande (160mq riscaldati) con un totale di circa 26Kwh di radiatori in alluminio (global mix) considerando il deltaT=50 (acqua a 70C)
          Per adesso la caldaia un 28Kw... vedo per che la Biasi proposta a 35KW oppure il modello prima 25... penso che il CAT mi abbia proposto la 35 per non averne una inferiore di potenza di picco alla mia, cosa che se ho ben capito serve solo per ACS e ben poco per il riscaldamento.

          (Per l'instllatore/riveditore te lo mando in pm.)
          Impianto Fotovoltaico: 4,4 KWp.
          Moduli fotovoltaici: 16 pannelli QCells Q.Plus-G4 275 Wp - Inverter SOLAREDGE SE 5000 - Ottimizzatori di Potenza - SOLAREDGE P300
          Azimuth 157 (-23 verso EST) - Tilt 25 - Latitudine: 4547.5' Longitudine: 853.4' - Attivo dal 12/10/2016 - Produzione primo anno: 6.143 KWh

          Commenta


          • #6
            infatti serve per fare ACS ma ti assicuro che face ACS da ultizzare in multiutenza non comunque cosa agevole
            la 35KW va bene ma mettine una che abbia un miglior rapporto di modulazione la tua citata mi pare sia 1:7 ma in quel range di prezzo ci sono anche le beretta 1:10 e credo ve ne siano di marchi che fino 1:20

            Commenta


            • #7
              1:20????????
              Caspita! Quali marche/modelli sono?
              (anche se forse nel mio caso, radiatori in alluminio, servirebbe a poco...)
              Impianto Fotovoltaico: 4,4 KWp.
              Moduli fotovoltaici: 16 pannelli QCells Q.Plus-G4 275 Wp - Inverter SOLAREDGE SE 5000 - Ottimizzatori di Potenza - SOLAREDGE P300
              Azimuth 157 (-23 verso EST) - Tilt 25 - Latitudine: 4547.5' Longitudine: 853.4' - Attivo dal 12/10/2016 - Produzione primo anno: 6.143 KWh

              Commenta


              • #8
                questa

                Caldaia a condensazione a gas murale Vitodens 222-W

                Commenta


                • #9
                  Grazie
                  Mi sembra un ottimo prodotto! (ma costa uno sproposito... )
                  Impianto Fotovoltaico: 4,4 KWp.
                  Moduli fotovoltaici: 16 pannelli QCells Q.Plus-G4 275 Wp - Inverter SOLAREDGE SE 5000 - Ottimizzatori di Potenza - SOLAREDGE P300
                  Azimuth 157 (-23 verso EST) - Tilt 25 - Latitudine: 4547.5' Longitudine: 853.4' - Attivo dal 12/10/2016 - Produzione primo anno: 6.143 KWh

                  Commenta


                  • #10
                    Infatti , basta 1:10 con una 24kw , ci sono a meno di 1000
                    AUTO BANNATO

                    Commenta


                    • #11
                      LOL!
                      Bh allora spider, visto che sono gi uscito fuori tema gi che ci sono chiedo anche a te qualche consiglio di marca (buona) con modulazioni 1:10 e che potrebbero avere costi come hai sopra suggerito
                      Impianto Fotovoltaico: 4,4 KWp.
                      Moduli fotovoltaici: 16 pannelli QCells Q.Plus-G4 275 Wp - Inverter SOLAREDGE SE 5000 - Ottimizzatori di Potenza - SOLAREDGE P300
                      Azimuth 157 (-23 verso EST) - Tilt 25 - Latitudine: 4547.5' Longitudine: 853.4' - Attivo dal 12/10/2016 - Produzione primo anno: 6.143 KWh

                      Commenta


                      • #12
                        Questa ITALIANA CALDAIA BAXI DUO-TEC COMPACT+ HT 24 GA + KIT SDOPPIATO E KIT RACCORDI- NEW ErP | eBay per esempio
                        AUTO BANNATO

                        Commenta


                        • #13
                          quella mi sembra moduli 1:7
                          http://www.baxi.it/portfolio/luna-du...-753bebf6-d5fc

                          io comunque non scenderei troppo con la potenza rispetto a quella che avevi prima tantopi in presenza di un sistema con modulazione 1:10

                          Commenta


                          • #14
                            Grazie del consiglio
                            Impianto Fotovoltaico: 4,4 KWp.
                            Moduli fotovoltaici: 16 pannelli QCells Q.Plus-G4 275 Wp - Inverter SOLAREDGE SE 5000 - Ottimizzatori di Potenza - SOLAREDGE P300
                            Azimuth 157 (-23 verso EST) - Tilt 25 - Latitudine: 4547.5' Longitudine: 853.4' - Attivo dal 12/10/2016 - Produzione primo anno: 6.143 KWh

                            Commenta


                            • #15
                              io prima avevo una vecchia caldaia Vaillant da 27/28KW e sono passato ad una Beretta da 35KW con modulazione 1:10, i consumi a pari condizioni sono comunque diminuiti del 20/25% con punte del 30% nelle mezze stagioni

                              Commenta


                              • #16
                                in effetti anche la compact ha 1:7 , mentre nel link che avevo messo la davano per 1:10 ; a parte questo se sostituisco una caldaia da 28kw col rendimento di 90% , spiegami perch dovrei sostituirla con una condensazione rendimento vicino al 100% con una pi grande ?!?!?
                                questo una idea diffusa dagli scienziati installatori , ma dalle esperienze di tutti nel forum 10kw bastano e e avanzano per scaldarsi , gli altri servono ad ACS ..... fosse la mia la metterei da 24 ..... i consumi diminuiscono perch condensi non perch hai messo una 35 , se mettevi una 25 sempre 1:10 risparmiavi di pi ed evitavi qualche ON/OFF..... visto che la condensazione il massimo rendimento lo ha proprio a bassa potenza
                                AUTO BANNATO

                                Commenta


                                • #17
                                  Ho messo una 35 perch casa grande e con diverse utenze per acs

                                  La differenza di consumi con modulazione minima fra una 24 e una 35

                                  S il risparmio lo fai grazie alla condensazione a bassa potenza quindi la modulazione fa il suo dovere a bassa potenza
                                  Ultima modifica di alexsky; 16-12-2016, 19:51.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Dunque, nel mio caso siamo dei forti consumatori per ACS e cottura. In media consumiamo 300 mc (!) per ACS e cottur all'anno.
                                    Ho visto che la nuova Vaillant Ecotec exclusive che ho menzionato sopra condensa anche i ACS.
                                    Mi sembra che poche caldaie condensino anche in ACS, forse oltre alla sopracitata, qualche modello Immergas (cosa che per non capisco, visto che producono di solito acqua sotto i 50C dovrebbero condensare tutte, no?)
                                    Impianto Fotovoltaico: 4,4 KWp.
                                    Moduli fotovoltaici: 16 pannelli QCells Q.Plus-G4 275 Wp - Inverter SOLAREDGE SE 5000 - Ottimizzatori di Potenza - SOLAREDGE P300
                                    Azimuth 157 (-23 verso EST) - Tilt 25 - Latitudine: 4547.5' Longitudine: 853.4' - Attivo dal 12/10/2016 - Produzione primo anno: 6.143 KWh

                                    Commenta


                                    • #19
                                      ma la differenza la fai sui consumi invernali di riscaldamento soprattutto abbassando la T di mandata, cerca di far funzionare sempre la caldaia con un delta T inferiore e vedi dove trovi il punto di quasi equilibrio

                                      Commenta


                                      • #20
                                        @ alexsky
                                        Visto che la mia attuale caldaia di tipo tradizionale, il CAT mi ha assolutamente sconsigliato di abbassare la T di mandata poich rischierebbe di condensare e, non essendo specificatamente pensata per farlo, potrebbe suscitare fenomeni di corrosione.
                                        300 (ma forse anche 340-350) mc di sola cottura/ACS (dove per la cottura saranno ben poco) mi sembrano tanti, ma ahim non credo che riusciremo ad abbassarli...
                                        Ecco perch mi interessavano caldaie che condensassero anche in ACS. Se la condensazione in ACS influenzasse anche il 20%, sarebbe comunque una buona fetta dei consumi per ACS...
                                        Ne conoscete qualcuna oltre alla Vaillant e la Immergas?
                                        Impianto Fotovoltaico: 4,4 KWp.
                                        Moduli fotovoltaici: 16 pannelli QCells Q.Plus-G4 275 Wp - Inverter SOLAREDGE SE 5000 - Ottimizzatori di Potenza - SOLAREDGE P300
                                        Azimuth 157 (-23 verso EST) - Tilt 25 - Latitudine: 4547.5' Longitudine: 853.4' - Attivo dal 12/10/2016 - Produzione primo anno: 6.143 KWh

                                        Commenta


                                        • #21
                                          No era riferito alla nuova caldaia
                                          su acs fai poca differenza 60mc in meno sono 40 euro anno

                                          Commenta


                                          • #22
                                            La pratica ENEA totalmente informatizzata e non difficile, se uno sa smanettare col pc un poco. Quello che serve comunque l'asseverazione cio la transmittanza PRIMA e DOPO l'intervento. Per una sostituzione infissi a me una ditta ha chiesto 100 e un'altra 150 , IVA esclusa per entrambe, per asseverazione compresa la gestione telematica (cio io non dovrei fare nulla). Pi l'intervento complesso (caldaia, cappotto esterno, ecc...) pi la pratica costa perch servono calcoli di pi difficile valutazione.
                                            Impianto FV integrato da 5,0 kWp, 14 pannelli SunPower X22-360 (360W), Azimut (FV) = -43, Tilt = 20, Inverter Solaredge SE5000H, Ottimizzatori di potenza Solaredge. Connesso dal 23/07/2018 con SSP.
                                            Solaredge Monitoring: https://monitoringpublic.solaredge.c...1-591c9a0b855b

                                            Commenta

                                            Attendi un attimo...
                                            X
                                            TOP100-SOLAR