Ariston Clas Premium Evo 24 o Immergas Victrix 24 TT - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ariston Clas Premium Evo 24 o Immergas Victrix 24 TT

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • dins
    ha risposto
    ....che peccato, neanche una risposta....comunque ho deciso per la ariston con la estensione di garanzia a 5 anni e il telecontrollo/teleassitenza attiva....almeno per il primo anno.....

    Lascia un commento:


  • dins
    ha risposto
    Nessuno mi sa dare una mano?
    Altro elemento che mi ero dimenticato di fornire è che Immergas ha 5 anni di garanzia. Ariston 2 anni. Estenderla a 5 anni è possibile previo stipula di opportuna estensione di garanzia...
    Ma serve realmente?

    Lascia un commento:


  • dins
    ha iniziato la discussione Ariston Clas Premium Evo 24 o Immergas Victrix 24 TT

    Ariston Clas Premium Evo 24 o Immergas Victrix 24 TT

    Salve,

    devo sostituire una vecchia caldaia ormai "cotta" con una nuova caldaia, naturalmente a condensazione.
    Si tratta di una caldaia da interno murale, che serve per riscaldamento e acqua calda un piccolo appartamento di montagna (appennini) usato come seconda casa.
    Essendo la casa piccola e con un solo bagno mi sono orientato verso un modello da 24KW.
    Dopo un po' di sopralluoghi e preventivi la scelta finale è per le due caldaie citate nel titolo.
    Il prezzo è praticamente lo stesso.
    Chiedendo in giro ho trovato pareri discordanti. C'è chi dice che Ariston fa caldaie molto economiche e commerciali con materiali scadenti, e che Immergas è notevolmente superiore per materiali e costruzione meccanica (scambiatore incluso). C'è che invece dice che sono due ottimi prodotti. C'è addirittura chi al contrario dice che la Ariston è superiore (in particolare un recente articolo "Un calore pulito" su Altroconsumo.it che analizza varie caldaie a condensazione e alla fine mette Ariston sul podio e Immergas ben lontana dallo stesso....).

    C'è poi il discorso del telecontrollo, che mi è necessario data la tipologia di utilizzo dell'immobile stesso.
    Per la Immergas mi affiderei ad un device esterno GPRS (mi hanno proposto il Vimar 02906) che consentirebbe solo accensione/spegnimento/lettura temperatura interna casa.
    Nel caso della Ariston c'è la possibilità, previo abbonamento, di gestire la caldaia in remoto con le funzioni sopraindicate, o di avere una forma più evoluta di telecontrollo (previo pagamento di canone annuo) che prevede la possibilità da parte del tecnico autorizzato di leggere lo stato della caldaia e in caso di avaria di leggerne il tipo e se possibile di intervenire a distanza (ad esempio effettuando reset etc.) o comunque di notificare il tipo di malfunzionamento (es pressione acqua circuito interno troppo bassa....). Insomma sulle qualità della "termo-meccanica" non mi so pronunciare, ma sulla parte elettronica e di controllo la Ariston sembra avere implementato uno step evolutivo in più rispetto alla Immergas.

    Voi cosa ne sapete al riguardo?

    Quale tra le due caldaie vi sentireste di consigliarmi?

    Grazie mille!
Attendi un attimo...
X