annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Caldaia ARISTON GENIUS ONE NET 35KW

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Caldaia ARISTON GENIUS ONE NET 35KW

    Ciao a tutti,
    mi hanno sostituito la caldaia nella casa appena acquistata con un modello a condensazione.
    Vorrei un aiuto da chi è esperto ed ha esperienza, per settarla nel miglior modo possibile, così da sfruttarne le sue potenzialità.
    L'impianto di riscaldamento è costituito da radiatori di alluminio.
    Attualmente abbiamo il programma che attiva la caldiaia dalle 6.30 alle 7.30 ( orario in cui io e la mia ragazza ci prepariamo per andare al lavoro ) e poi riparte dalle 16.30 fino le 00.00
    In rete molti consigliano di tenerla sempre accesa, ma con una temperatura dell'acqua più bassa.
    La mia attualmente ha impostato 60°C, ma purtroppo non so come si fa, per determinare la temperatura di ritorno.
    Ho visto tra gli optional dovrebbe esserci una sonda esterna, conviene acquistarla?
    Grazie a tutti

  • #2
    La sonda esterna (da mettere all'ombra sul lato nord della casa) serve a far sì che la caldaia adegui le temperature di mandata al clima. Come impostazione ti consiglio di provare a 45C e magari far partire i termostati un'ora o più prima. Le caldaie a condensazione rendono circa il 10% in più ma solo se usate a bassa temperatura. Inoltre quando non sei in casa è meglio impostare temperature non più basse di 16C

    Mandato dal mio S4 Mini

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da DavideDaSerra Visualizza il messaggio
      La sonda esterna (da mettere all'ombra sul lato nord della casa) serve a far sì che la caldaia adegui le temperature di mandata al clima. Come impostazione ti consiglio di provare a 45C e magari far partire i termostati un'ora o più prima. Le caldaie a condensazione rendono circa il 10% in più ma solo se usate a bassa temperatura. Inoltre quando non sei in casa è meglio impostare temperature non più basse di 16C

      Mandato dal mio S4 Mini
      Ok, grazie mille! X ora ho impostato la temperatura di comfort a 16°C , ma vedevo ieri che ce n'erano 3°C ( vivo in Piemonte ) ci ha messo un paio d'ore per arrivare a 20°C. Stamattina ho provato a mettere la comfort a 17.5°C , stasera abbasserò ulteriormente l'acqua di mandata e proverò a vedere come va.
      Mi preoccupa solo che con una temperatura così bassa ( 45°C ) ci vorrà molto ad arrivare a 20°C.
      Grazie

      Commenta


      • #4
        Sì, ma la caldaia avrà rendimento maggiore. Meglio iniziare a scaldare due ore prima ma condensare che scaldare in 30 minuti ma non condensare. Contatore del gas insegna.

        Mandato dal mio S4 Mini

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da DavideDaSerra Visualizza il messaggio
          Sì, ma la caldaia avrà rendimento maggiore. Meglio iniziare a scaldare due ore prima ma condensare che scaldare in 30 minuti ma non condensare. Contatore del gas insegna.

          Mandato dal mio S4 Mini
          Verissimo!
          Grazie

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X