annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Aiuto temperatura caldaia condensazione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Aiuto temperatura caldaia condensazione

    Salve, a tutti sono Davide da Milano. Ho un appartamento di circa 80 metri quadri (secondo piano di un condominio) composto da un unico ambiente e un bagno. Ho una caldaia Baxi Luna 3 Silversace 250 FI e 4 termosifoni in ghisa nell'unico ambiente + un calorifero portasalviette in bagno. Mi scuso in anticipo se sbaglio qualcosa ma è il mio primo post.

    Il problema è il seguente: se setto sul termostato 23 gradi ad esempio (temp esterna di questi giorni circa 0/5 gradi) la caldaia non li raggiunge mai, qualsiasi impostazione gli metta ( ho provato ad alzare il set point al massimo; ho disattivato il termostato interno e usare la temperatura di mandata caldaia, ho provato ad alzare la potenza minima di riscaldamento al 50% poi all 80%). Rimane inchiodata a max 21,5 gradi anche funzionando giorno e notte e i termosifoni sono poco piu che tiepidi.

    Mi rendo conto, leggendo le pagine i post del forum, che la temperatura che vorrei in casa è senz'altro alta però mi sembra strano che una caldaia moderna non riesca a schiodarsi dai 21 gradi e mezzo.

    In più come paragone ho una casa di villeggiatura a circa 1000 metri di quota dotata di una Cosmogas Novadens a condensazione e, anche solo per provare, mi consente di raggiungere i 25 gradi solo settandoli sul termostato e i termosifoni sono belli bollenti.

    Comincio a pensare che la caldaia abbia qualche problema, seppur non mi segnali alcun errore.

    Mi potete aiutare?

    grazie mille in anticipo

    Davide

  • #2
    Hai sfiatato i termosifoni?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

    Commenta


    • #3
      Si si i termosifoni sono tiepidi in modo omogeneo.

      Commenta


      • #4
        Se davvero hai la caldaia che invece manda più alto (senti i tubi che escono se sono caldi) potrebbe esserci un problema di circolazione per poca pressione (controlla), morchia nei termosifoni o nei tubi.... hai già fatto controllare a qualcuno?


        Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
        PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

        Commenta


        • #5
          Dunque, la pressione tra 1 e 2 bar. Per fare una prova ho aperto le finestre a caldaia spenta e lasciato scendere la temperatura fino a 16 gradi. Poi ho settato il setpoint mandata a 80 gradi e riattacato la caldaia. Adesso son passate 3 ore e sono a 20,5 gradi coi caloriferi ancora ben caldi ma temo che di piu nn salga... Fuori ci sono 2 gradi.

          Commenta


          • #6
            Immagino che la caldaia continui ad attaccare/staccare con così pochi elementi riscaldanti.

            E poi ci saranno tante dispersioni che non permettono alla T di salire.

            Ma qual è il motivo per avere 23 gradi in casa? È anche parecchio fuorilegge.


            Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
            PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

            Commenta


            • #7
              non capisco una cosa, nei primi post parli di termosifoni tiepidi che non diventano caldi (ci tieni pa mano sopra immagino)

              Mettendo la mandata a 80 si scaldano di più? Roba da ustione a qualche cm di distanza..
              Zona climatica F 3396 gradi/giorno
              Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

              Commenta


              • #8
                Grazie per la risposta. A dirla tutta l'impostare 22/23 gradi sul termostato è fatto con l'dea di arrivare almeno a 20 gradi in camera da letto. Dico camera ma in verità la casa è tutta aperta (tranne il bagno). Cosi come funziona adesso - che raggiunge i 20 gradi andando praticamente sempre - fa si che alla mattina mi alzo con 19 gradi e la cosa mi fa innervosire parecchio. Tenendo conto che l'impianto è stato fatto dalla precedente proprietaria 6 anni fa e quindi non me la sento di metterci mano (se non eventualmente cambiando i termosifoni se serve) come mi consigli di impostare il tutto?

                Commenta


                • #9
                  Se metto come consigliato qui la mandata a 65 gradi (con temperatura in casa già sui 20 gradi) i termosifoni restano tiepidi anche se ho settato per ipotesi 23 gradi sul termostato.... magari ragiono male io, però se la temperatura che voglio è 23 gradi (folle o non folle che sia) per quale motivo la caldaia se ne frega e mi fa andare i caloriferi tiepidi?

                  Commenta


                  • #10
                    Ma non è che se ne frega.... dipende cosa c’è dentro in quei termosifoni e in quell’impianto. E dipende da quanto disperde la casa.

                    Controlla se la caldaia rimane con bruciatore acceso oppure attacca e stacca di continuo.


                    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
                    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Deddo Visualizza il messaggio
                      [...] magari ragiono male io, però se la temperatura che voglio è 23 gradi (folle o non folle che sia) per quale motivo la caldaia se ne frega e mi fa andare i caloriferi tiepidi?
                      Perchè la cldaia ha due comandi: la mandata (temperatura dei termo, 60°) e il termostato. Il primo fissa la temperatura dell'acqua che circola nei termo il secondo si limita a dire alla caldaia di accendersi quando la T scende sotto a quella impostata (23°).

                      Commenta

                      Attendi un attimo...
                      X
                      TOP100-SOLAR