Buongiorno a tutti.
Ho ristrutturato da poco la mia abitazione e ho installato l'impianto di riscaldamento a pavimento con caldaia a condensazione Beretta. Ho però diversi problemi, il primo è che non capisco quale deve essere la temperatura di mandata dell'impianto (l'idraulico mi ha detto 40/45 ma francamente mi sembra esagerato!!!). Io l'ho impostata a 30° con i termostati settati manuali su 20. Il problema è che se metto la temperatura di mandata a 28 gradi la caldaia sembra non partite, infatti la temperatura segnata dai termostati scende velocemente e sui termostati dei collettori di mandata dell'impianto indica 21 gradi circa. Io mi chiedo, è normale che una caldaia a condensazione non funzioni con temperatura di mandata sotto i 30°? Inoltre perchè i temometri posti sulla mandata e sul ritorno non segnano la solita temperatura? Vi ringrazio per l'attenzione!
Tanti saluti!!