annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Acquisto Caldaia Nuova

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Acquisto Caldaia Nuova

    Salve mi chiamo Angelo è mi sono appena iscritto perche avrei bisogno di qualche consiglio in merito alla sostituzione di una caldaia a gas essendo totalmente ignorante in materia.
    La mia vecchia Caldaia a TIRAGGIO FORZATO dei primi anni 90 mi sta per lasciare e il tecnico che mi ha fatto l'ultima riparazione mi ha detto che a breve devo sostituirla e le nuove a condensazione costano molto, mi ha anticipato che posso spendere solo per la caldaia dai 1600 ai 2000-3000 euro, dipende dal modello scelto.
    Facendo qualche ricerca pero ho visto che vi sono modelli anche di 700-800 euro e mi sono iscritto chiedendo info proprio perche non vorrei essere preso per il collo, per non dire altro.
    La mia abitazione è su 2 livelli, il primo di circa 50 mq dove è posizionata la caldaia, ha 3 termosifoni di dimensioni medie e 1 piccolo nel bagno.
    Al secondo livello invece, c'è il "reparto" lavanderia piu una cameretta di cira 15 mq con 1 termosifone medio e poi un altro bagnetto con doccia.
    Al 99% l'utilizzo della caldaia è per l'acqua calda visto che non uso mai i termosifoni (ma in futuro non si sa), li accendo circa 1 settimana-10 giorni all'anno per tenerli in funzione e far circolare l'acqua.
    La caldaia purtroppo non è vicinissima allo scarico delle acque del lavabo (per la condensa) e non vorrei dover fare opere di muratura invasiva e quindi mi chiedevo se ci fossero dei metodi per lo smaltimento della condensa in situazioni come questa.
    Attendo vostri consigli su quali caldaie potrei indirizzarmi sperando di non dovermi svenare per questa spesa a cui a breve saro obbligato.
    Grazie a tutti.

    ps. aggiungo, se puo servire a qualcosa, che fra il contatore e la caldaia ho una vasca di riserva con un motorino elettrico che mi porta l'acqua al secondo livello aumentando la pressione perche quella "naturale" è troppo bassa.

  • #2
    Cosa ne pensate di questa?

    Caldaie Murali

    Commenta


    • #3
      il numero di termosifoni che devi servire è pressochè ininfluente (sembra strano ma è così).
      per il resto puoi dividere le caldaie in istantanee e ad accumulo. verifica di che tipo è la tua attuale. se è istantanea, anche quelle a condensazione ormai costano attorno ai 1000€ come hai visto, oltre ad essere l'unica tipologia installabile. magari prova a sentire un secondo installatore.
      in ogni caso un lavaggio dell'impianto + defangatore è pressochè obbligatoria, anche se aumentano i costi.
      scarico condensa non hai tanta scelta, se per ora la usi per sola acqua sanitaria o quasi magari puoi scaricare in un secchio o simile, anche perchè in acqua sanitaria non producono molta condensa.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da francy.1095 Visualizza il messaggio
        il numero di termosifoni che devi servire è pressochè ininfluente (sembra strano ma è così).
        per il resto puoi dividere le caldaie in istantanee e ad accumulo. verifica di che tipo è la tua attuale. se è istantanea, anche quelle a condensazione ormai costano attorno ai 1000€ come hai visto, oltre ad essere l'unica tipologia installabile. magari prova a sentire un secondo installatore.
        in ogni caso un lavaggio dell'impianto + defangatore è pressochè obbligatoria, anche se aumentano i costi.
        scarico condensa non hai tanta scelta, se per ora la usi per sola acqua sanitaria o quasi magari puoi scaricare in un secchio o simile, anche perchè in acqua sanitaria non producono molta condensa.
        Grazie per la risposta
        quella che ho ora è istantanea
        è un modello vecchissimo primi anni '90, quelle con la fiammella sempre accesa

        un altro installatore ha messo quella che ho scritto prima ad un parente pochi giorni fa
        caldaia + montaggio 1100 euro per questo chiedevo se poteva andare bene

        per lo smaltimento della condensa, potrei farla andare in un recipiente ad esempio in bidoncino e poi buttarla manualmente nel water?

        Commenta


        • #5
          Salve, ho finalmente installato la caldaia nuova
          ora per beneficiare della detrazione fiscale
          qualcuno mi sa dire cosa bisogna mettere nella causale?
          io pensavo di inserire l'articolo di legge e nome e partita iva della ditta ma ho problemi a farci entrare il tutto
          chi l'ha gia fatto cosa ha inserito?
          grazie

          Commenta


          • #6
            Se é per detrazione fiscale devi fare il bonifico parlante, quello specifico per ristrutturazione o risparmio energetico (fatti dire quale dei due devi fare) specificando unicamente il numero di fattura, non serve aggiungere altro perché giá il tipo di bonifico fa fede

            Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
            Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X
            TOP100-SOLAR