annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Curva climatica caldaia condensazione per mantenere 18 gradi in casa

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Curva climatica caldaia condensazione per mantenere 18 gradi in casa

    Ciao a tutti,
    in casa (classe energetica E e zona climatica E) sto cercando di mantenere nel reparto giorno (riscaldamento a pavimento) nel reparto notte (termosifoni in ghisa) i 18 gradi costanti. Noi durante il giorno usciamo ed entriamo varie volte senza mai fermarci molto e 18 gradi sono sufficienti per un confort in questi brevi lassi di tempo. Integro con una stufa a pellet e una pdc aria-aria solo al mattino e alla sera quelle 2 o 3 ore in cui siamo in casa e vogliamo piu' caldo e in poco tempo.

    Per mantenere i 18 gradi ho impostato caldaia a condensazione con sensore di temperatura interno ed esterno con sonda climatica così: il riscaldamento a pavimento temperatura di progetto -5 mandata minima 18 mandata massima 40; i termosifoni temperatura di progetto -5 mandata minima 18 mandata massima 50.

    Al momento non sono mai andato sotto i 18,5° gradi interni di notte o quando ero fuori casa più di 12 ore.
    Secondo voi la climatica è impostata correttamente?
    Grazie mille

  • #2
    40 gradi nel pavimento sono tanti.

    Ma quante ore rimane acceso il riscaldamento?
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

    Commenta


    • #3
      L'impianto funziona in climatica.
      40 gradi è la temperatura massima raggiungibile. In realtà non ho mai visto superare i 25.

      Commenta

      Attendi un attimo...
      X
      TOP100-SOLAR