annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

consiglio su camino intubato ma non ispezionabile

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • consiglio su camino intubato ma non ispezionabile

    all interno del canna fumaria in muratura di una casa degli anni 70 è stata inserito un tubo coimbentato in acciaio e avrei necessità di ispezionarlo ma non si può svitare la base del tubo in metallo mi spiego meglio. il tubo scarica i fumi una caldaia a metano e si trovano a 150 dal pavimento all interno di una canna fumaria in muratura che ha una porticina di ispezione a 15 cm dal pavimento. per tenere i tubi a 150 cm sono stati inseriti, trasversalmente, 2 tubicini di ferro su cui siede la canna fumaria in metallo. Facendo così è impossibile svitare il tappo di ispezione.Quindi avevo pensato di installare, tagliando col flessibile la muratura, una seconda porticina di ispezione a 150 cm di altezza ma non riesco ad immaginare come installare un supporto per sostenere i tubi e quindi eliminare i tubicini che ora fanno da supporto ai tubi e ne impediscono l ispezione: neceszito di suggerimenti.
    grazieClicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   449012162_232404.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 15.4 KB 
ID: 1985906

  • #2
    Ciao, la cosa più logica è praticare un piccolo foro ed ispezionare la canna fumaria con apposita cam su flessibile.

    Il tappo sotto, anche se bloccato, immagino abbia la parte centrale libera e con filetto da 1" per collegarci un raccordo per la eventuale condensa.

    Per le prove (fumi, T, etc) credo siano disponibili le apposite prese per gli strumenti di misura direttamente nella caldaia, nella parte alta sullo scarico.



    P.S.: visto l' argomento trattato, sposterei la discussione nella sezione caldaia a gas/metano del forum. Mod. Scresan

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da scresan Visualizza il messaggio
      Ciao, la cosa più logica è praticare un piccolo foro ed ispezionare la canna fumaria con apposita cam su flessibile.

      Il tappo sotto, anche se bloccato, immagino abbia la parte centrale libera e con filetto da 1" per collegarci un raccordo per la eventuale condensa.

      Per le prove (fumi, T, etc) credo siano disponibili le apposite prese per gli strumenti di misura direttamente nella caldaia, nella parte alta sullo scarico.



      P.S.: visto l' argomento trattato, sposterei la discussione nella sezione caldaia a gas/metano del forum. Mod. Scresan
      il tubicino per la condensa in effetti c'è. non devo fare ispezione fumi infatti c'è foro apposito sul tubo all uscita dalla caldaia. volevo vedere se per caso il tubo fosse ostruito e se necessitasse di pulizia.
      il problema nasce dal fatto che la mia caldaia, riello del 1994, va in blocco ogni 3-4 gg e mi è stato riferito che una causa potrebbe essere la canna fumaria parzialmente ostruita. voi direte perché non chiami un tecnico? ebbene, ne ho contattati 3 e mentre 2 alludendo qualche scusa mi hanno messo in libertà un terzo più maleducato degli altri mi aveva promesso di passare a vedere ma non si è più fatto vivo. trattasi di persone del mio paese che hanno montato la caldaia uno e facente parte dell assistenza riello l altro. Telefonicamente mi è stato detto che non andando in blocco continuo non saprebbero dove sbattere la testa. pertanto volevo quanto meno verificare lo stato della canna fumaria.
      auguro a queste persone tanta carestia e disoccupazione ma credo che le mie invocazioni andranno a vuoto.

      Commenta

      Attendi un attimo...
      X
      TOP100-SOLAR