quanti kw e che caldaia mettere su casa di villeggiatura (montagna) - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

quanti kw e che caldaia mettere su casa di villeggiatura (montagna)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • DavideDaSerra
    ha risposto
    La cosa da fare è contare gli elementi dei termo, mettere una caldaia da 35kW se hai solo 60 elementi è inutile, perché i termo non riescono a dissipare tutta quella potenza. Conta quanti elementi hai e stima 80W per elemento (ipotizzo termo alti circa 60cm) se in ghisa o 110 se in alluminio.

    Lascia un commento:


  • subitomauro
    ha risposto
    @poppolicchio

    come ti sei trovato con la Riello ques'inverno ?

    e con l'ACS ?

    Lascia un commento:


  • Daniel1980
    ha risposto
    Considerando che da listino ci sono 120 euro di differenza tra la 30kw e la 35, e che al minimo modulano uguale....

    Lascia un commento:


  • Poppolicchio
    ha risposto
    Originariamente inviato da scresan Visualizza il messaggio
    Per l' utilizzo che descrivi, metti la piu' potente, ovvero la 35 kw.

    Considerata la disponibilità a prezzo di sim dati, io mi concentrerei su modelli di caldaie con predisposizione wifi e telecontrollo da app, in modo da poter programmare, verificare a distanza ed in ogni momento T voluta in casa.

    In conclusione il tuo non è un problema di gestione dei consumi legato quindi all' ottimizzazione delle potenze della caldaia per massimizzare le sue rese, ma una questione di "praticità", ovvero velocità di riscaldamento e gestione dello stesso.

    P.S.: gpl o metano?
    ho controllato, il modello permette il controllo remoto da wi-fi, metano.
    sono propenso anche io per i 35kw, sicuramente sono troppi ma quando c'è da pompare la casa da 7 a 20 gradi probabilmente la potenza in eccesso la vado ad utilizzare.
    non saprei, ho l'appuntamento per comprarla fra tre giorni, se non arrivano altre opinioni utili la prendo : /
    sfortunatamente non ho nemmeno tanta scelta potendo scegliere solamente fra prodotti riello.

    Lascia un commento:


  • scresan
    ha risposto
    Per l' utilizzo che descrivi, metti la piu' potente, ovvero la 35 kw.

    Considerata la disponibilità a prezzo di sim dati, io mi concentrerei su modelli di caldaie con predisposizione wifi e telecontrollo da app, in modo da poter programmare, verificare a distanza ed in ogni momento T voluta in casa.

    In conclusione il tuo non è un problema di gestione dei consumi legato quindi all' ottimizzazione delle potenze della caldaia per massimizzare le sue rese, ma una questione di "praticità", ovvero velocità di riscaldamento e gestione dello stesso.

    P.S.: gpl o metano?

    Lascia un commento:


  • quanti kw e che caldaia mettere su casa di villeggiatura (montagna)

    Ciao,
    ho bisogno di sostituire la caldaia in una casa che utilizzo solo in alcuni periodi dell'anno: molti week-end da ottobre a marzo + solitamente festività natalizie, più un mese continuato durante l'estate e qualche altro week-end qua e là.
    si trova ad Asiago

    Zona climaticaF
    Gradi-giorno4.163
    Sono più o meno 300 metri CUBI quindi già moltiplicati per l'altezza, suddivisi in 3 piani.
    tetto fatto 6 anni fa, infissi in pvc doppio vetro montati quest'estate. Muri così così, però a suo tempo (anni 70) all'interno è stato messo uno strato di lana di roccia all'interno, solo che immagino ad oggi sia rimasto poco niente di quella lana di roccia.
    la caldaia vecchia di 25 anni è una 35KW.
    ad Asiago in zona si trovano solo rivenditori riello e ho bisogno di rivolgermi a gente del posto che possa intervenire rapidamente in caso serva, mi hanno proposto la Riello Family IS. caldaia murale, acqua calda istantanea, sonda esterna per funzionamento in climatica, interfaccia comandabile tramite termostato che viene montato dentro casa. la modulazione è 1:8, non saprei che altri detagli fornirvi.
    il tecnico è incerto fra 30 e 35 Kw.
    per la maggior parte del tempo questa caldaia dovrà limitarsi a tenere in casa la temperatura sufficiente per non far congelare i tubi, però ovviamente quando serve bisogna che scaldi bene ed anche velocemente.

    la caldaia può andare bene? e come potenza?
    I consumi attuali sono completamente sballati da una caldaia stravecchia ed utilizzata molto male poiché non ho mai avuto voglia di mettere le mani su di una roba vecchia di 25 anni, eviterei di utilizzarli come parametro utile..

    Grazie
Attendi un attimo...
X