annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Domande caldaia Domus Riello KV (ISCN)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Domande caldaia Domus Riello KV (ISCN)

    Buongiorno a tutti, ho sempre vissuto in appartamenti piccoli con la classica caldaia a gas che all'apertura dei rubinetti dell'acqua calda sanitaria si accendeva all'istante producendo acqua calda in base al livello di temperatura impostata.

    Ora mi trovo in una casa più grande su due piani con la caldaia "spaziale" (ed anche i consumi lo sono) in oggetto, per cui ho un paio di domande a cui vorrei vedere di trovare risposta senza necessità di chiamare il manutentore.

    1) ho la pressione un po' bassa (0,5bar). Il libretto (scarno) d'uso dice in questo caso di chiamate l'assistenza. Sulla scheda tecnica (trovata in internet) vedo l'ubicazione del "rubinetto di carico impianto" nella parte bassa della caldaia e anche un altro "rubinetto di carico impianto" nel circuito idraulico esterno. Immagino basti aprire quello esterno. E' un'operazione che posso fare io senza rischi?

    2) a caloriferi spenti (nel senso di: temperatura bassa sul termostato in casa e ora anche caldaia impostata su "estate") sento partire la caldaia anche di notte per scaldare l'acqua sanitaria. Vorrei evitarlo. Ho sempre l'acqua calda nelle tubature al piano terra e al piano di sopra, lo sento perchè in certi punti i tubi passano evidentemente appena sotto il pavimento e le piastrelle sono sensibilmente calde al tatto. Ho provato ad abbassare un po' la temperatura dell'acqua sanitaria, parte meno frequentemente ma non è quello che voglio. Non mi interessa avere l'acqua calda istantanea, soprattutto ora che arriva l'estate.
    Preciso che c'è una pompa di ricircolo, il cui interruttore è su OFF (pensavo che la sua funzione fosse proprio quella di avere l'acqua calda istantaneamente).
    C'è anche un timer che ticchetta, ma non so bene a cosa serva.
    Avete qualche suggerimento?

    Grazie mille.
Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR