Collegare una valvola di zona ad un termostato a pile - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Collegare una valvola di zona ad un termostato a pile

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Lupoz
    ha risposto
    Buongiorno a tutti gli utenti e grazie per i vostri sempre utili consigli. Ho collegato un servomotore Costner per aprire e chiudere un termosifone che si trova in una stanza. Ora prima di fare casini avrei la necessità di collegare un cronotermostato a pile. Una volta raggiunta la temperatura chiude la mandata. Mi potete gentilmente aiutare per il collegamento. Allego qualche foto. Grazie infinite. Davide
    File allegati

    Lascia un commento:


  • dicero
    ha risposto
    Ciao Ericob, come hai poi risolto? sono nella tua stessa identica situazione e sto cercando la soluzione più semplice. Grazie

    Lascia un commento:


  • ericob
    ha risposto
    grazie per la pazienza; é la prima volta che "mi cimento" con le valvole di zona.
    Corretto che mi serve l'apertura della valvola a commutazione de termostato ma poi come puo' chiudersi se non alimento anche il contatto 2?
    Il mio ragionamento (magari sbagliato):
    - quando il termostato commuta, il motore apre la valvola e l'acqua passa
    - a fine corsa, lo switch del contatto 3 si apre, il motore si ferma e l'acqua continua a passare
    - a raggiungimento della temperatura, il termostato apre e il motore riparte (se ho alimentato il contatto 2) perché lo switch sul medesimo é chiuso
    - la valvola chiude, l'acqua si ferma
    - a fine corsa il motore si ferma e i due switch si riposizionano
    Son fuori strada? grazie

    Lascia un commento:


  • Mjolnir
    ha risposto
    Ericob, guarda bene lo schema nel pdf del servo che ti spiega bene come collegarlo. Sul motore hai contatti multipli per scegliere se la valvola si chiude o si apre sotto tensione. Ne tuo caso, vuoi che la valvola si apra e faccia passare acqua quando il termostato da alimentazione, quindi devi mettere la fase commutata dal termostato sul contatto 3, ed il neutro sul comune (contatto 1). A questo punto ti serve il contatto ausiliario chiuso quando la valvola è aperta, quindi il comando caldaia lo collegherai tra i contatti 5 e 7.

    Lascia un commento:


  • ericob
    ha risposto
    schema.pdfGrazie Mjolnir. Quindi devo fare arrivare la fase al termostato che oggi é semplicemente collegato alla caldaia tramite du fili non in tensione. Fili che dovro' invece mandare ai contatti 2,3 del servomotore. Allego uno schemino ... suppur a penna; credo sia corretto ma .... il contatto 6 (chiuso in "chiude") rimane vuoto? GRAZIE

    Lascia un commento:


  • Mjolnir
    ha risposto
    Il cronotermostato non alimenta direttamente la valvola, ha sull'uscita un relè che ti attacca/stacca l'alimentazione alla valvola di zona.

    In un caso come il tuo, il crono interrompe la fase verso la valvola di zona, e con richiesta di calore chiude il circuito attivandola. Nella valvola di zona il microswitch ausiliario (contatti 5-6-7 nello schema) viene a questo punto utilizzato per dare il comando di attivazione alla caldaia.

    Se il sistema (come il tuo) utilizza due zone on-off, ogni cronotermostato controlla la relativa valvola della zona, ed i due microswitch vengono messi in parallelo per controllare la richiesta di riscaldamento alla caldaia.

    Lascia un commento:


  • ericob
    ha iniziato la discussione Collegare una valvola di zona ad un termostato a pile

    Collegare una valvola di zona ad un termostato a pile

    ciao a tutti; sono iscritto al sito da pochi giorni e ho letto molti forum che parlano di valvole di zona e termostati ma non riesco a trovare un risposta al mio dubbio. I miei hanno da poco rifatto parte dell'impianto di riscaldamento facendo aggiungere due valvole di zona coster.
    La prima zona verrebbe gestita dall'attuale cronotermostato, che é un classico a pile con due fili oggi collegati direttamente alla caldaia (Ecoflam a gas); l'altra zona al momento rimane inattiva.
    Di norma é attraverso il termostato che viene alimentato il motorino della valvola ...ma nel mio caso il termostato non é sottotensione perché alimentato a pile; come ne esco?
    In allegato lo schema del servomotore.
    grazie :-(
    File allegati
Attendi un attimo...
X