annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Caldaia Ariston Genus Premium ext 25 rumorosa

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Caldaia Ariston Genus Premium ext 25 rumorosa

    BUona sera,
    ho la caldaia in oggetto da alcuni anni. Quest'anno ha cominciato a far rumore all'accensione e anche durante il suo funzionamento è abbastanza rumorosa.
    Cioè ha un rumore cupo, non so se è la ventola o cosa e anche la camicia metallica è ballerina, qui magari è qualche vite che si è allentata nel tempo o magari serrata male al controllo dei fumi dell'anno scorso.
    Il funzionamento è sempre perfetto ovviamente. Qualora fosse la ventola fuori asse quanto potrebbe costare la sua sostituzione? Grazie mille.

  • #2
    questa primavera ho cambiato la genus installata 7 anni fa con la genus one
    quantunque l'abbia pagata io non sono pentito
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
    " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

    Commenta


    • #3
      Difficile che la ventola vada fuori asse, e se fosse quello immagino si potrebbe ricentrare e serrare.

      Prova a vedere se il rumore scompare premendo su vari punti della caldaia, eventualmente se hai un minimo di manualità puoi anche provare a serrare tu un po' di viti in giro.

      P.S. B_N_ la tua non è una risposta al quesito...sai cosa vuol dire restare in tema? Hai capito che col nuovo regolamento dovresti imparare a rispettare il regolamento da solo?
      Ultima modifica di richiurci; 15-12-2019, 18:41.
      Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
      I miei articoli qui:
      https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
        B_N_ la tua non è una risposta al quesito...sai cosa vuol dire restare in tema? Hai capito che col nuovo regolamento dovresti imparare a rispettare il regolamento da solo?
        ormai siamo tutti abituati al fatto che l'unico tuo hobby sia criticare me (gli affezionati al forum non hanno nemmeno bisogno che ci faccia memoria) di fronte a questo caso ECLATANTE sarebbe ora che qualcuno intervenisse !
        ….. ma andiamo oltre e stiamo in tema

        la Genus ha difetti di progettazione che con la Genus one sono stati risolti brillantemente, Genus one non è una semplice evoluzione è la soluzione
        peraltro Genus ha un problema ancora più grosso del "banale" rumorosità, lo pressore del focolare è minimo e si danneggia con facilità, altro problema serio che la one ha risolto
        peraltro la one ha anche un sistema di controllo enormemente migliore
        cambiala che non te ne pentirai !

        preciso a scanso equivoci che io non vendo caldaie per cui se ne avete bisogno non equivocate il mio messaggio, cercatevele da un'altra parte e se preferite un diverso vendor non ho nulla da dire
        ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
        " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

        Commenta


        • #5
          Non ho criticato te ma una risposta poco utile e OT.

          Se un utente chiede aiuto per risolvere un problema abbastanza secondario (rumorosità) su una caldaia di "alcuni" anni non si risponde dicendo che tu l'hai cambiata.

          Questo è un forum di persone sensibili alle tematiche ambientali, non si butta via una caldaia funzionante per un po' di rumorosità.

          Se poi la caldaia ha 15 anni se ne può parlare (se il problema non è facilmente risolvibile)

          Il miglior risparmio energetico e di portafogli è riparare quelo che si può riparare, non buttare via al primo problema.
          Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
          I miei articoli qui:
          https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

          Commenta


          • #6
            questa è la visione di un superficiale, tecnicamente parlando, la convenienza di una riparazione va valutata con molta cura

            ti dirò di più ho avrei avuto la capacità di cambiarla e la possibilità di acquistarla ma in ossequio alla legislazione vigente l'ho fatto fare ad un installatore qualificato che mi ha rilasciato dichiarazione di conformità, ma me la sono fatta lasciare e prima di buttarla l'ho guardata come ho guardato l'ultimo modello per cui la tua superficiale osservazione da parte di uno che quelle due caldaie non le ha mai vite ..... (censura)

            impara a parlare con competenza, se non avessi avuto gli stessi problemi (e qualcuno di altro) su quella stessa caldaia IO non avrei parlato a vanvera, se hai presso la tua bitazione un oggetto a gas naturale con problemi le "tematiche ambientali" non DEVONO ESSERE il tuo primo problema....
            Ultima modifica di eroyka; 15-12-2019, 21:45.
            ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
            " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

            Commenta


            • #7
              B_n e tutti... teanquollizzatevi un po...
              Riccardo ha ragione sul fatto che prima di cambiare un elettrodomestico, qual che sia, bisogna capire prima bene se ne vale la pena.
              E, visto quanto riporta il proprietario, la caldaia funziona bene ed è solo un problema di rumorosità... bhe il tuo intervento è decisamente eccessivo.
              Comunque al di la delle esperienze e conoscenze personali vi richiamo all'educazione e al rispetto.
              Si questo non transigo... quindi dopo questo avvertimento passerò ai fatti.
              Eroyka
              Essere realisti e fare l'impossibile

              Commenta


              • #8
                Per prima cosa auguro buon anno a tutti, poi continuo a parlare delle caldaia, dicendo che sto notando che all'accensione a volte sento un leggero odore di gas. MI è capitato stasera che ero andato a controllare il famoso rumore di viti allentate nel coperchio o camicia non so come si chiama.... Non so se questa cosa è normale o meno, ma dop una decina di minuti che era partita, niente odore e fra l'altro a regime nemmeno le vitine tremano. Che mi dite? Grazie.

                Commenta


                • #9
                  se non ti da problemi seri sopporta, io ho tirato tutto l'inverno e l'ho cambiata in aprile, Genus ONE è davvero una generazione avanti, sono soddisfatissimo ha una getsione della modulazione stupenda, tieni d'occhio la pressione, se devi rabboccare non più di due / tre volte alla settimana porta pazienza e non buttare soldi in tentate riparazioni
                  ora mi rendo ancora meglio conto che ho fatto bene a seguire il consiglio del bergamasco
                  ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                  " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                  Commenta


                  • #10
                    Beh ma l'odore di gas è un po' più preoccupante della rumorosità...se è sul balcone non c'è pericolo, se fosse in casa a questo punto un controllo è urgente.
                    Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                    I miei articoli qui:
                    https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                    Commenta


                    • #11
                      La caldaia ce l'ho sul Balcone. AD ogni modo faccio controllare.

                      Commenta


                      • #12
                        suppongo che, nel rispetto delle leggi, la caldaia la fai già verificare TUTTI gi anni come tutti fanno (non è vero, ma questo è tutt'altro discorso che in questa sede evito)
                        comunque fai come ti pare, io non ho alcuna provvigione da Ariston se cambi la caldaia ma in tempi passati su altre "cose" feci anch'io l'errore di pensare che riparare il vecchio è un risparmio (in senso lato ovviamente, non solo dal punto di vista economico) rispetto alla sostituzione
                        ma se vogliamo dirla tutta e inserire discorso sull'ambiente, sul pianeta, sulla galassia e sulle risorse energetiche ti dico pure che se vero è, ED E' VERO, che questo inverno (peraltro pure freddo) sto risparmiando una barca di soldi DOVREBBE, dovrebbe, ESSERE VERO che sto pure consumando meno gas naturale, inquinando di meno e ....... ecc. ecc.
                        per cui non facciamo come al solito gli ipocriti sulla conservazione a tutti i costi del vecchio supponendo erroneamente di "risparmiare"
                        solo un (censura) vede la rumorosità solo come fenomeno acustico potenzialmente disturbante, se parli con un meccanico di classe elevata e ti fai spiegare cosa sia per lui la Rumorosità (con le "R" maiuscola) ascoltando la sua risposta ti si apre il mondo, provare per credere

                        fai tu vedi tu
                        ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                        " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                        Commenta

                        Attendi un attimo...
                        X
                        TOP100-SOLAR