annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Termosifoni fischiano

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Termosifoni fischiano

    Salve a tutti, vi espongo il mio problema.
    Nel 2017 ho cambiato caldaia e ho installato una a condensazione, la victrix zeus 26 erp. All'inizio non mi ha dato nessun problema ma quest'inverno i radiatori più lontani dalla caldaia hanno cominciato a emetere un fischio continuo molto fastidioso. Facendo alcune ricerche ho provato di tutto ma senza soluzione, ho sfiatato l'impianto nel caso vi fosse aria, ho letto che di solito il problema è causato dalle valvole termostatiche ma i mie radiatori hanno le semplici vecchie valvole a manopola.
    E' possibile che il problema sia causato dalla pompa che dopo solo 2 anni comincia già a dare problemi? La pompa è una grundfos upm3 auto L.
    Si tratta forse di un problema di bilanciamento dell'impianto? In quel caso andrebbe forse installata una pompa a velocità variabile?

  • #2
    Muovi un po’ i detentori, dovrebbe essere solo dovuto alla circolazione
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
      Muovi un po’ i detentori, dovrebbe essere solo dovuto alla circolazione
      Grazie mille per la risposta tempestiva e scusami se leggo solo adesso.
      Allora, ho provato a fare come dici, e il problema sembra risolto però mi sorge un dubbio grosso come una casa. Il detentore era praticamente tutto aperto. L'ho chiuso del tutto, il rumore è ovviamente sparito, poi ho cominciato ad aprirlo ma a circa mezzo giro di vite in senso antiorario il suono cominciava a riapparire quindi mi sono fermato. E' normale? Da grandissimo ignorante in materia cosa significherebbe avere questa "strozzatura" all'uscita del radiatore? Si possono creare danni all'impianto?

      Commenta


      • #4
        prova ad aumentare la portata velocita della pompa circolatore

        Inviato dal mio SM-J710F utilizzando Tapatalk

        Commenta


        • #5
          Beh certo se chiudi completamente il termosifone non fischia più ma non scalda neanche più .... perché smette di passarci acqua.

          Non succede niente all’impianto se tieni aperto solo parzialmente, potrebbe succedere che quel termosifone rimanga un po’ freddo, lascialo aperto quel tanto che basta perché non fischi e vedi come la T nella stanza.
          PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Andrew124 Visualizza il messaggio
            La pompa è una grundfos upm3 auto L.... In quel caso andrebbe forse installata una pompa a velocità variabile?
            Questa è già una pompa a giri variabili, bisogna però vedere in quale modalità di lavoro è impostata (giri costanti, prevalenza costante, prevalenza proporzionale).
            https://net.grundfos.com/Appl/ccmsse...re-5439492.pdf
            Qui trovi una guida rapida: se fai un click sul pulsante in centro puoi vedere dai led che si accendono in quale modalità sta lavorando.

            Originariamente inviato da tecno72 Visualizza il messaggio
            prova ad aumentare la portata velocita della pompa circolatore
            Tecno72, perchè gli hai detto di aumentare la velocità della pompa?

            Commenta


            • #7
              Pensavo di aver aperto quel tanto che bastava per il passaggio dell'acqua ma niente, il termo diventa gelido e aprendo il detentore anche solo di pochissimo il fischio ricomincia forte come prima.


              Non sapevo fosse a velocità variabile, io avevo letto che ha 3 modalità: pressione costante, prevalenza costante, velocità costante (con 3 velocità selezionabili).
              Con tutte e tre le velocità il rumore rimane. Sparisce se metto la prima modalità di pressione costante, oppure la prima di prevalenza costante. Purtroppo in questi ultimi due casi mi si presenta un altro problema: l'acqua sanitaria si riscalda molto lentamente e sono costretto a farmi una doccia in non più lunga di 3 minuti.
              La soluzione più banale sarebbe cambiare l'mpostazione della pompa ogni volta che mi faccio una doccia ma oltre alla rottura di scatole nel dover smontare e rimontare ogni volta il pannello della caldaia un mio amico mi ha detto che il circolatore potrebbe rompersi...

              Commenta


              • #8
                Sul mio impianto se sento un fischio significa che la pompa gira troppo veloce, se sento gorgoglio invece arriva dalle termostatiche che rumoreggiano quando tentano di chiudere
                La mia soluzione é stata ridurre la velocitá impostando la pompa su portata variabile

                Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
                Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da bravo666 Visualizza il messaggio
                  Sul mio impianto se sento un fischio significa che la pompa gira troppo veloce, se sento gorgoglio invece arriva dalle termostatiche che rumoreggiano quando tentano di chiudere
                  La mia soluzione é stata ridurre la velocitá impostando la pompa su portata variabile

                  Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
                  Purtroppo ho fatto delle prove con tutte le diverse modalità e quelle in cui non si sentono fischi mi si presenta il problema dell'acqua sanitaria che non si scalda come dovrebbe

                  Commenta


                  • #10
                    Un altra cosa strana che ho notato facendo delle prove è che il rumore continua anche chiudendo del tutto la valvola di entrata nei termosifoni che danno questo problema.
                    Può essere che problema sia dovuto al detentore che "vibra" al passaggio dell'acqua? Forse mi conviene sostituire valvole + detentori, per quel che costano...

                    Commenta


                    • #11
                      Per curiositá, hai mai fatto un lavaggio impianto?

                      Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
                      Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

                      Commenta


                      • #12
                        Se il detentore di ingresso non chiude io farei smontare e vedere quel termo dall’idraulico.

                        Anche a me fischia uno dei termi se l’acqua gira troppo veloce, che è il motivo per cui ho suggerito di chiudere (e non capisco nemmeno io il suggerimento contrario di tecno72).
                        PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                        Commenta


                        • #13
                          Non saprei risponderti ma se se si’ di sicuro sono passati molti anni

                          Commenta


                          • #14
                            Se prima non fischiavano e hanno cominciato dopo due anni potrebbe anche trattarsi di questione di impianto, un pò di calcare o robe del genere, prima di ogni altro lavoro io un lavaggio chimico lo farei fare, impianto e caldaia

                            Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
                            Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

                            Commenta


                            • #15
                              Ho detto una cavolata. Quando hanno cambiato la caldaia hanno effettuato un lavaggio, quandi solo due annetti fa. Possibile si formi calcare in così poco tempo? Nella mia ignoranza pensavo che il lavaggio fosse una cosa non troppo costosa e invece vedo su internet che in viene in media a più di 200-300 eurini

                              Commenta


                              • #16
                                Beh ma parlane un attimo con l’idraulico, magari è una cavolata, una valvola che chiude male..... mica ti è stato detto di pulire l’impianto..... è UN termosifone....
                                PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                                Commenta

                                Attendi un attimo...
                                X
                                TOP100-SOLAR