annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consigli caldaia a condensazione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consigli caldaia a condensazione

    Buongiorno a tutti.
    I miei genitori devono sostituire l'attuale caldaia a metano con una a condensazione, che produca anche acqua calda sanitaria. Abitano in una casa indipendente di oltre 250mq ma vivono da soli.
    Hanno ricevuto due preventivi (uno Viessman e uno Immergas). Al di l dell'aspetto economico, vorrei avere qualche consiglio per orientare la scelta.


    L'installatore Viessman propone una Vitodens 111W da 32KW, nelle due varianti ad accumulo o istantanea, con campo di modulazione fino a 1:7


    L'installatore Immergas propone:
    - Victrix Maior da 35kw istantanea - campo modulazione 10 - 100%
    - Victrix Zeus da 32kw ad accumulo - campo modulazione 17 - 100%


    Primo dubbio: accumulo o istantanea? Attualmente hanno una caldaia ad accumulo. Tuttavia, per quanto la casa sia grande, sono quasi sempre solo in due. Al di l del maggiore costo iniziale, la caldaia ad accumulo credo consumi anche di pi. Se ho capito bene, l'unico vantaggio dell'accumulo (oltre alla maggiore portata) la riduzione dei tempi di attesa. E' corretto? Cosa scegliereste?


    Secondo dubbio: ho riportato i campi di modulazione perch, da quanto ho letto, il parametro fondamentale per stimare l'efficienza della caldaia. Non capisco tuttavia come si leggano i valori riportati da Immergas: 10-100% vuol dire 1:10 e 17-100% vuol dire 1:6?
    Se cos fosse, la pi efficiente sarebbe la Victrix Maior, seguita dalla Viessmann e per ultima la Victrix Zeus?


    Terzo dubbio: Un installatore mi propone un defangatore idraulico, mentre l'altro lo installerebbe magnetico. Cosa consigliate?


    Ultimo dubbio: uno dei due installatori ha incluso nel preventivo il lavaggio chimico dell'impianto di riscaldamento con trattamento disincrostante, antialga e anticalcare. Ritenete ne valga la pena, considerando che l'impianto ha quasi 30 anni?


    Grazie in anticipo!

  • #2
    l'efficenza e la potenza minima (che insieme alla massima stabiliscono il range di potenza possibile) sono due cose diverse. A mio parere se hai impianto a caloriferi non cosi determinante la potenza minima.

    per quanto riguarda la questione istantanea/accumulo se sono abituati all'accumulo meglio mantenerlo

    per le caldaie nuove il lavaggio dell'impianto e i defangatori sono praticamente ''obbligatori''
    la sporcizia presente nell'impianto potrebbe intasare gli scambiatori moderni... e poi paghi tu


    ps. io andrei di Viessman a occhi chiusi
    Ultima modifica di subitomauro; 22-09-2020, 00:52.
    Winter is coming
    https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

    Commenta

    Attendi un attimo...
    X
    TOP100-SOLAR