annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Temperatura mandata caldaia condensazione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Temperatura mandata caldaia condensazione

    Buonasera, ho una domanda riguardo caloriferi a pavimento, mi hanno impostato sulla caldaia a condensazione 60 gradi di temperatura di mandata ma ai collettori arrivano 40 gradi.
    dove può essere il problema e la perdita di rendimento?

  • #2
    Nessuno sa rispondermi?
    grazie

    Commenta


    • #3
      Differenza molto marcata.
      Nelle tubature.. Se sono molto vecchie, anni fa le posavano senza isolazione.
      Magari il circolatore che è troppo basso..
      Magari la caldaia non manda veramente a 60°C.
      Ma dove le misuri le temperature ? Hai i termometri sulle tubazioni di mandata dopo la caldaia e poi in casa sul collettore ?
      La chiesa del mio paese non ha il cappotto, eppure in estate, dentro si sta belli al fresco

      Commenta


      • #4
        Si ho temperatura di mandata su caldaia, e sul collettore.
        casa nuova quindi presumo con tubature isolate.
        ho il dubbio che il miscelatore che ho dove ci sono collettori possa riprendere l’acqua di ritorno e rimiscelarla per mandarla di conseguenza me l’abbassa, secondo voi è possibile?

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Fabio-84 Visualizza il messaggio
          Si ho temperatura di mandata su caldaia, e sul collettore.
          casa nuova quindi presumo con tubature isolate.
          ho il dubbio che il miscelatore che ho dove ci sono collettori possa riprendere l’acqua di ritorno e rimiscelarla per mandarla di conseguenza me l’abbassa, secondo voi è possibile?
          Provo ad intuire. Hai riscaldamento a pavimento. La caldaia manda a 60 e la miscelatrice manda a 40.
          Tieni conto che 40 per un pavimento sono tantissimi e che 60 per la caldaia è assurdo. Puoi abbassare a 40 la mandata ed usare la climatica per scaldare l'appartamento.
          ABITAZIONE : consegnata nel 67, classe G circa 300 kWh/m^2 anno . RISCALDAMENTO : caldaia condensazione a gas metano su impianto a tubi a vista in rame con radiatori in ghisa classici. No raffrescamento. No VMC. No FV.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Fabio-84 Visualizza il messaggio
            ho una domanda riguardo caloriferi a pavimento, mi hanno impostato sulla caldaia a condensazione 60 gradi di temperatura di mandata ma ai collettori arrivano 40 gradi.
            In effetti il dubbio viene.. hai caloriferi o impianto radiante a pavimento ?
            Io ho pensato ai caloriferi viste le temperature di mandata.
            La chiesa del mio paese non ha il cappotto, eppure in estate, dentro si sta belli al fresco

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Lucas2 Visualizza il messaggio
              Provo ad intuire. Hai riscaldamento a pavimento. La caldaia manda a 60 e la miscelatrice manda a 40.
              Tieni conto che 40 per un pavimento sono tantissimi e che 60 per la caldaia è assurdo. Puoi abbassare a 40 la mandata ed usare la climatica per scaldare l'appartamento.
              si il problema che han dovuto alzarmela a 60 gradi perché se no sui i collettori con 40 gradi di caldaia arrivavano 25 gradi.
              quello che mi ha fatto l’impianto ha detto che è normale che ogni impianto è fatto a se è che magari sul mio ci vuole più gradi per funzionare.
              a me sinceramente non torna come ragionamento

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da nanotek Visualizza il messaggio
                In effetti il dubbio viene.. hai caloriferi o impianto radiante a pavimento ?
                Io ho pensato ai caloriferi viste le temperature di mandata.
                Pavimento

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Fabio-84 Visualizza il messaggio
                  Pavimento
                  No. Allora non ci siamo.. ma fuori alla grande..
                  Avevo capito anche male il tipo di impianto.
                  Mandare a 60°C in un riscaldamento a pavimento moderno è da pazzi.. se non pericoloso.
                  Ha ragione Lucas2. Controlla come è fatto l'impianto e se ci sono valvole miscelatrici. Magari i furbi ti hanno messo miscelatrici manuali fisse... aperte un po' a caso.
                  La chiesa del mio paese non ha il cappotto, eppure in estate, dentro si sta belli al fresco

                  Commenta


                  • #10
                    Ecco la foto
                    File allegati

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Fabio-84 Visualizza il messaggio
                      si il problema che han dovuto alzarmela a 60 gradi perché se no sui i collettori con 40 gradi di caldaia arrivavano 25 gradi.
                      quello che mi ha fatto l’impianto ha detto che è normale che ogni impianto è fatto a se è che magari sul mio ci vuole più gradi per funzionare.
                      a me sinceramente non torna come ragionamento
                      Se l'impianto è nuovo, c'è un progetto ed una temperatura di progetto e le temperature di mandata non si discostano molto da quelle di progetto. Se la caldaia manda a 40, non può arrivare 25 al collettore, mal che vada arriva 36/38.
                      Hai un progetto ?
                      La casa si scalda regolarmente?
                      ABITAZIONE : consegnata nel 67, classe G circa 300 kWh/m^2 anno . RISCALDAMENTO : caldaia condensazione a gas metano su impianto a tubi a vista in rame con radiatori in ghisa classici. No raffrescamento. No VMC. No FV.

                      Commenta


                      • #12
                        Puoi fare una foto più ampia del collettore ? Non si capisce molto.
                        I pavimenti radianti ormai, su case nuove, vengono progettati per 35 gradi di mandata a temperatura di progetto.
                        La chiesa del mio paese non ha il cappotto, eppure in estate, dentro si sta belli al fresco

                        Commenta


                        • #13
                          Ecco la foto dell'impianto

                          Cattura.PNG

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da nanotek Visualizza il messaggio
                            Puoi fare una foto più ampia del collettore ? Non si capisce molto.
                            I pavimenti radianti ormai, su case nuove, vengono progettati per 35 gradi di mandata a temperatura di progetto.
                            Chiamato tecnico caleffi, il problema sembrerebbe che il circolatore che ho su ha piu richiesta di quello che gli arriva dalla caldaia, e quindi l'impianto prende dal bypass acqua fredda di ritorno e la ributta dentro, secondo voi è possibile?
                            circolatore sui due collettori (uno per piano ) è 25/60
                            circolatore su caldaia 15/70 (appena fatto cambiare )

                            Commenta


                            • #15
                              Guarda che quel collettore è un tipico collettore miscelato.
                              Ma perchè cavolo li installano.. magari in una casa singola quando la caldaia in climatica può fare già lei la regolazione della mandata ?

                              La manopola è una miscelatrice a punto fisso. Se la apri tutta funziona come un collettore normale e tutta la mandata viene trasferita al collettore di mandata.

                              Occhio che prima di toccare la miscelatrice devi abbassare la mandata della caldaia.. se mandi 60 gradi al pavimento ti saltano le piastrelle.
                              La chiesa del mio paese non ha il cappotto, eppure in estate, dentro si sta belli al fresco

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X
                              TOP100-SOLAR