annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Mi aiutate a scegliere una caldaia a condensazione ?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dan!ele
    ha risposto
    Se l'idraulico ha valutato che ti basterebbe una 24kw vai tranquillo con la Bosch2300 che modula qualcosa in più (1:10) e risparmi anche sul costo finale.

    Lascia un commento:


  • Carlowatt
    ha risposto
    Grazie Mauro, capisco. Quello che vorrei, per scremare un po' di dubbi, è almeno la potenza della caldaia a condensazione, tenuto conto che quella ( tradizionale ) che ho adesso sta facendo il suo dovere senza problemi. Per esempio, l'idraulico che conosco mi aveva suggerito una Bosch Condens 7000i W28, poi mi ha detto che per la mia situazione andrebbe bene anche una GC2300 W 24/30 perchè " sul riscaldamento è 30 Kw ". Quindi anziché una 28Kw come ho adesso, mi basterebbe anche una 24 ? Ecco, è un po' questo l'inizio da cui vorrei partire. Se mi dai altre dritte ti sono grato.

    Lascia un commento:


  • subitomauro
    ha risposto
    facciamo un paragone con le automobili , argomento che +o- conoscono tutti.
    per soddisfare le esigenze 'normali' di spostamento quaotidiano lavor-casa-svago-gite-vacanze che auto è necessaria?
    una clio da 12000E, una golf da 24000E o una bmw da 48000E? con tutte e tre fai le stesse cose ma il costo è ben diverso... la gosf e la bmw hanno più 'prestigio' che non può essere considerato per la caldaia perchè non la metti in mostra andando in giro... quindi riassumendo
    a parità di costo (e quindi di livello) si assomigliano quasi tutte (come in tanti altri ambiti) e c'è da aspettarsi +o- le stesse prestazioni, se si sale di prezzo si hanno piu 'optional' ma le prestazioni non salgono di molto (ormai i limiti di rendimento sano stati raggiunti) ma costano di più, vale la pena ? dipende da quanto vuoi spendere...
    Fatti fare qualche preventivo cosi cominci a farti una idea dei costi totali...

    Lascia un commento:


  • Carlowatt
    ha iniziato la discussione Mi aiutate a scegliere una caldaia a condensazione ?

    Mi aiutate a scegliere una caldaia a condensazione ?

    Vorrei sostituire la mia caldaia Fontecal Minitech 30 a metano di vecchio tipo per riscaldamento e ACS ( allego scheda tecnica), con una a condensazione. Ho letto molti post di questa sezione ma più che leggo e più che sono confuso su quale tipo di caldaia, modifiche sull’impianto esistente ecc.
    Abito in zona climatica D, ho una casa di 180 mq divisa su 3 piani, con 11 termosifoni Irsap Tesi e con valvole di zona ad ogni piano, ciascuno regolato da un cronotermostato. Al momento uso la caldaia a fasce orarie ( ON = 6.30-7.30, 12.30-14.00, 17.00-18.00, 19.30-21.30 ) per la zona giorno e la zona notte, mentre per la taverna che è la zona più fredda ho una fascia oraria ON molto più lunga. La T interna mi oscilla fra i 19 e i 20 gradi con caldaia in funzione, mentre non credo vada sotto i 18 durante la notte a caldaia spenta.
    Con queste fasce orarie e grazie agli ultimi inverni miti, ho un consumo di metano annuo di circa 1400 mc, diciamo 1300 mc al netto del gas per cucinare. Nei 180 giorni di accensione del riscaldamento, mi dà un consumo medio giornaliero di 7,3 mc.
    Lato ACS, siamo 3 persone con orari che non si sovrappongono mai, infatti la caldaia attuale non è mai andata in affanno riguardo all’ ACS.
    Vi chiedo quale tipo di caldaia a condensazione sarebbe più adatta e quali accorgimenti aggiungere ( sonda esterna per la climatica, sostituzione degli attuali cronotermostati, elettrovalvole ai termosifoni, filtro defangatore, lavaggio tubi, inibitore di corrosione… ). Ho la sensazione che questa nuova configurazione richieda un ingnegnere termotecnico per farla funzionare J Grazie !

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Fontecal Minitech 30 XER.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 130.9 KB 
ID: 1986833
Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR