annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Aiuto settaggio ottimale pompa di calore ecodan 12 kw

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Aiuto settaggio ottimale pompa di calore ecodan 12 kw

    Ciao a tutti,
    scrivo perchè sto cercando di ottimizzare i consumi della mia nuova casa.
    Provo a descrivere l'impianto: unità esterna pumy p112vkm4, branch box, modulo hydrotank, unità interna hydrobox 200 litri ehpt20, adattatore comando a filo e comando remoto per riscaldamento acqua calda sanitaria climatizzazione invernale ed estiva. impianto di riscaldamento a pavimento.
    Abito a Padova e la casa è di 120 mq in classe A4. Il serbatoio dell'acqua è di 200 L e teniamo la temperatura dell'acqua a 50 gradi (con delta di 5 gradi quindi l'ACS parte solo se scende sotto i 45). Siamo in 2 e abbiamo 4.5 kw di fotovoltaico.
    Siamo entrati in questa casa a marzo 2020 quindi non ho tantissimo storico
    I consumi non mi sembravano male fino a quando non è arrivato il vero freddo.....
    Purtroppo non ho il dettaglio di quanto consuma la pompa di calore ma sono riuscita a trovare il dettaglio dell'energia prodotta (vedi foto) che però non so interpretare bene, Se qualcuno mi aiuta a capire gliene sarei grata
    Per il riscaldamento imposto la temperatura del radiante a 33 gradi.
    Durante l'inverno imposto i termostati di tutte le stanze a 20/20.5 gradi dalle 10 alle 15.30 circa (quando fuori fa meno freddo e il fotovoltaico è attivo) e poi rimetto a 19 gradi dalle 15.30 in poi. Grazie all'isolamento se alle 15.30 ho 20 gradi in casa quando mi sveglio alle 8 non ho meno di 19 gradi. Vi posto la foto del telecomando.
    Poichè avevo dei picchi di assorbimento di corrente molto alti quando fa l'ACS mi sono accorta che l'idraulico mi aveva lasciato attive entrambe le resistenze (booster ed immersione) e le ho disattivate entrambe. Adesso la situazione sembra migliorata. Oggi dopo una doccia di 10 minuti la pompa di calore ci ha messo 40 minuti a riportare l'acqua a 50 gradi e ha consumato al massimo 4 kw (tenete conto che ho l'allaccio da 6 kw con enel).
    Mi sono anche accorta di avere attiva una resistenza anche per il riscaldamento( vedi foto) e ho disattivato anche quella. è corretto?
    Come consumi posso dirvi che a dicembre 2020 ho prelevato dalla rete 728 kw (ne ho consumati 811 perchè 83 me li ha dati il fotovoltaico) e sinceramente mi sembra tanto.... Ovviamente nei 728 oltre alla PDC ci sono i vari elettrodomestici(tutti in classe A++) e la VMC

    Grazie a tutti coloro che hanno voglia di aiutarmi a migliorare




    File allegati

  • #2
    Vado un attimo in ordine sparso ma cercando di toccare tutti i punti che mi saltano all'occhio:

    1) Dimensionamento PDC, dalla schermata nr 3 l'anno precedente sono stati generati 7543 kwh termici che assumiamo essere il fabbisogno della casa, e considerando i Gradi Giorno di Padova (2.383) e la sua T di progetto (-5) otteniamo un dimensionamento teorico di circa 4 kw a -5. Ne consegue che la tua PDC dovrebbe essere sovradimensionata rispetto all'involucro. Su questo non ci puoi fare molto se non cercare di limitare i danni.

    2) La stai usando come una caldaia, on-off dettati dai termostati e mandata fissa, dovresti alzare tutti i termostati a temperature improbabili e provare a farla funzionare con una curva climatica che, limitando gli on-off, limiterà i picchi di assorbimento. Quando da 19° tu chiedi 20°C in casa, quel grado la PDC lo rincorre a potenza piena... andando a sfruttare tutta la sua cavalleria e di conseguenza consumando un sacco. Come raggiunge la temperatura il termostato la spegne, la temperatura scende e si ricomincia il giro.

    3)Per il tema ACS, non puoi farci molto la pompa di calore è grande e di conseguenza usa tutta la sua potenza per fare subito l'ACS.

    Ricapitolando, prova ad impostare un funzionamento più continuativo es dalle 9 alle 20 facendo modulare al massimo la PDC, dovresti limitare i danni..

    Commenta


    • #3
      Ciao,
      intanto secondo te disattivare entrambe le resistenze nell ACS può creare problemi?
      Mi potresti spiegare meglio come impostare un funzionamento più continuativo? Adesso quando alzo i termostati verso le 10 la pompa inizia a consumare circa 2 kW. Quanto dovrebbe consumare invece?

      Commenta


      • #4
        Su come configurare non posso aiutarti non avendo mai visto quella macchina, sul manuale dovrebbe esserci scritto tutto. Per le resistenze non dovrebbero esserci problemi a staccarle

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Gang88 Visualizza il messaggio
          Ciao,
          ...
          Mi potresti spiegare meglio come impostare un funzionamento più continuativo?...
          1- Setti tutti i cronotermostati di casa a 24 gradi h24. (come suggerito sopra)
          2- tieni schiacciato il tasto "menu" per 3-4 sec, finchè le frecce in basso dello schermo diventano bianche
          3- ti sposti sul menu riscaldamento
          4- se ricordo cliccando piu' volte enter passi dalle 3 gestioni del riscaldamento (a memoria .. termostato esterno, termostato telecomando o climatica ..) e scegli climatica
          5- dopo enter vai nel menu' vicino e fai edit della climatica
          6- vedrai 3 setpoint. che determinano la curva climatica, li setti (che so 32 quando fuori hai -10, 28 a 7 gradi esterni, 20 a 18 esterni....)
          7- ok ed hai programmato la curva.

          poi l' aggiusti in corso d' opera: se nelle giornate molto fredde hai poco caldo in casa alzi i 32 gradi, se nei giorni piu' miti hai caldo sposti la parte centrale a 4 gradi, etc

          Dovresti trovare tutte le spiegazioni nelle ultime pagine del manuale.

          Ecco un video tutorial!!!

          https://www.youtube.com/watch?v=uC3jydJydRQ

          Commenta


          • #6
            Ti ringrazio.
            ho impostato la curva climatica come si vede dalla foto. Perché mi segna sempre 0 gradi?
            Secondo punto. Non riesco ad impostare la temperatura sotto i 25. Non mi fa proprio scendere. Allego foto sua della curva come è adesso sia delle due impostazioni Comunque adesso sto andando così e mi sta consumando circa 1 kW costante ed ovviamente la temperatura sale molto più lentamente di prima
            grazie a tutti!!
            File allegati

            Commenta


            • #7
              molto probabilmente sotto i 25 non puoi scendere, per "limiti" della macchina.
              quel +0 è il valore della tua curva climatica, puoi alzare o abbassare la curva andando rispettivamente verso +1 +2 e -1 -2.

              Commenta


              • #8
                Ciao, perdonami ma non ho capito. Per esempio se la abbasso di 1 cosa cambia?
                Grazie

                Commenta


                • #9
                  abbassi di 1°C la temperatura dell'acqua di mandata

                  Commenta


                  • #10
                    Ah ok. Volendo mi fa andare giù anche di 5 quindi partendo da 25 che è il limite minimo potrei andare a 20 con questa modifica "manuale" corretto?
                    Altro dubbio. Oggi non ha fatto molto freddo (minima 3 max 8) ma con un umidità molto alta intorno all 80%
                    L'alta umidità abbassa le performance della macchina?
                    Infine ti volevo chiedere se secondo te tenere l'acs con temperatura target 50 gradi con delta di 5 può andare bene....
                    grazie!

                    Commenta


                    • #11
                      no, rimane 25 il limite minimo, sotto non va.
                      finchè la macchina non si impacca di ghiaccio non hai calo di performance. anzi, finché non si ghiaccia (che nel tuo caso non dovrebbe accadere, dato che la macchina è enorme rispetto al fabbisogno) la maggiore umidità porta ad un leggero aumento di resa.
                      se ti basta meno acqua calda puoi abbassare il target, così risparmi un pochino.

                      Commenta


                      • #12
                        allora oggi ho impostato la curva climatica alle 9 di mattina e in casa c'erano circa 19/19.2 gradi
                        é rimasta accesa consumando 1 kw circa costantemente fino ad adesso (19.30). Non è riuscita a portare a 20 gradi una stanza(che al momento è a 19.7) mentre il resto ok
                        Sono normali consumi del genere? visto che non ha neanche fatto particolarmente freddo? Davo la colpa all'umidità ma se non è neanche quello non so più cosa fare...........
                        Invece per l'acqua calda target a 50 vorrei essere sicura di riuscire a fare due docce una dopo l'altra senza problemi e avendo disattivato le resistenze mi faceva un filo paura tenerla più bassa cosa dite?
                        Grazie

                        Commenta


                        • #13
                          per la doccia fai delle prove e vedi come va. chiaramente dipende da quanto lunghe sono le docce, quanto sono lontani i bagni, quanto grandi i soffioni ecc. comunque solitamente non ci sono problemi per 2 docce, anche se abbassi un pochino la temperatura.

                          aspetta qualche giorno con queste impostazioni per vedere come va con il riscaldamento.
                          la macchina è enorme (ti bastava qualcosa di grande metà) e non è un modello specializzato a fare riscaldamento (non è una ecodan ma un vrf): non puoi aspettarti miracoli.

                          come hai rilevato i consumi di oggi?

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Gang88 Visualizza il messaggio
                            ..

                            Perché mi segna sempre 0 gradi?

                            Secondo punto. Non riesco ad impostare la temperatura sotto i 25. Non mi fa proprio scendere...
                            1- come ti è stato detto quella schermata serve ad una correzione "veloce" della curva climatica. Ti aggiunge o toglie X gradi a quella impostata sul grafico.

                            2- dovresti avere una schermata di config generale (tenere schiacciato menu x 4 sec e scegliere l' ultimo menu a dx) dove poter impostare i limiti di lavoro, se ricordo sia acs che riscaldamento.... ma non mi ricordo di preciso.

                            In generale se in casa mantieni la T voluta ok. Altrimenti se vuoi arrivare a 21 gradi, prova ad aggiungere +1 in quella schermata che vedi a +0 (zero)

                            Commenta


                            • #15
                              20 gradi per me vanno benissimo.
                              anzi di notte preferirei avere 19
                              Devo tenere sempre la stessa temperatura per avere dei benefici o posso abbassare la notte?
                              Come temperatura ACS a quanto potrei scendere? A 45 ?
                              Mi spiegheresti in che senso non è una ecodan ma un vrf?
                              Grazie

                              Commenta


                              • #16
                                Scusate ma secondo voi è normale che una camera (ne ho 3) faccia sempre tanta fatica a scaldarsi?
                                Non è neanche quello a nord
                                Anche se metto la temperatura del radiante a 32 gradi il pavimento di questa camera lo sento sempre freddo....
                                Possibile?

                                Commenta


                                • #17
                                  si, devi bilanciare l'impianto. in pratica devi andare sul collettore e chiudere un po' i circuiti delle stanze che si scaldano di più.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Ciao
                                    Eccomi qui. è venuto l'idraulico che ha fatto i lavori e lo ha fatto. Ha chiuso quelli delle stanze più calde
                                    Ci credete che non è cambiato proprio nulla? A me viene da piangere................
                                    Stamattina il riscaldamento è partito alle 9 ed adesso alle 17.49 (dopo quasi 8 ore di lavoro costante) il pavimento di questa benedetta camera è ancora gelido mentre gli altri se li tocco sono tiepidi
                                    Ma è possibile??
                                    Grazie!

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Io ho una ecodan pumy p125, e anche io ho consumi abbastanza alti per la produzione di acs, tocca picchi di 5.5 kw per 10-15 minuti.
                                      Anche per il riscaldamento in climatica i consumi non sono bassi, una media di 1.2 kw orari, tenendo la temperatura a 20 gradi, ho casa di 140 mq in classe a+.
                                      tutto normale secondo voi?

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da Gang88 Visualizza il messaggio

                                        ...è venuto l'idraulico che ha fatto i lavori e lo ha fatto. Ha chiuso quelli delle stanze più calde
                                        Ci credete che non è cambiato proprio nulla? A me viene da piangere................
                                        ...
                                        Sui collettori ci sono dei flussostati graduati? Cosa leggi? Se poggi la mano sui tubi della zona "fredda" sono tiepidi? O sono completamente freddi?



                                        flus.JPG

                                        File allegati

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Magari metti una foto del collettore quando il riscaldamento è acceso
                                          Immergas Victrix 26 Plus & Inox sol 300 (3,7 m2) x 110 m2 - zona E - 2.559 gg
                                          2,9 kWp SolarWatt Blue 60P (7x260+4x270) su SE 3000 ( Sud -2°, Inclinazione 12°)

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Eccomi foto di tutto dopo aver acceso il riscaldamento. La camera dove sento il pavimento gelido è la numero 6 (sud Est)
                                            vi confermo che il tubo della 6 è tiepido tanto quanto gli altri
                                            Se avete bisogno di altri dettagli sono qui.
                                            Grazie!
                                            File allegati

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Leggendo il manuale del tuo riscaldamento (ogni marca ha i suoi metodi) riesci ad aprire un po’ il flussometro del circuito numero 6, o è già aperto al max?

                                              hai i dati di portata di quel circuito? (Progetto?)
                                              Ultima modifica di Valimicio; 06-02-2021, 16:14.
                                              Immergas Victrix 26 Plus & Inox sol 300 (3,7 m2) x 110 m2 - zona E - 2.559 gg
                                              2,9 kWp SolarWatt Blue 60P (7x260+4x270) su SE 3000 ( Sud -2°, Inclinazione 12°)

                                              Commenta


                                              • #24
                                                È già al massimo
                                                ho trovato quello in allegato nella dichiarazione di conformità dell'impianto.... purtroppo non trovo niente sulla portata
                                                File allegati

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Domanda,quando le altre stanze arrivano in temperatura a te confortevole, il termostato aziona la valvola chiudendo il circuito?
                                                  se succede questo, il valore della portata del circuito 6 aumenta rispetto a prima?

                                                  edit: puoi simularlo abbassando momentaneamente la t ambiente nelle altre stanze)
                                                  Immergas Victrix 26 Plus & Inox sol 300 (3,7 m2) x 110 m2 - zona E - 2.559 gg
                                                  2,9 kWp SolarWatt Blue 60P (7x260+4x270) su SE 3000 ( Sud -2°, Inclinazione 12°)

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Temo di sì
                                                    nel senso che mi succede che metto tutte le stanze a 20 gradi e anche se la stanza sud est (6) è a 19.7 si spegne il riscaldamento.
                                                    Non sono mai andata a guardare la portata. Stasera se vuoi quando arriva a 20 gradi vado a vedere cosa è successo sulla 6 e faccio una foto. Secondo te cosa potrebbe essere?

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Ho provato a spegnere tutti le zone e lasciare accesa solo camera sud est e il valore della portata sta decisamente aumentando
                                                      File allegati

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Aggiungo che dopo 5 minuti che è accesa sono la zona 6 la portata è come in foto
                                                        File allegati

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Wow frena! Riporta i termostati al loro posto!
                                                          ok, se il flussometro è schizzato alle stelle direi che hai un problemino di scarsa circolazione in quel circuito e devi bilanciare meglio l’impianto.
                                                          Il circolatore della pdc spinge un certo volume di acqua con una certa pressione in tutto l’impianto e questa si distribuisce nei vari circuiti in base alla resistenza che trova. Meno ne trova e più acqua passa.
                                                          visto che le altre stanze non hai problemi di temperatura, ti direi di chiudere un pochino le altre stanze (magari no i bagni) per “dirottare” un po’ di calore nel circuito 6. Comincerei con 1/4 di giro e segnati le modifiche, così a ritornare indietro si fa presto

                                                          La seconda foto con un valore esagerato, credo perché si sono chiusi altri circuiti del piano terra. Sai dirci come è impostato il circolatore della pdc? Credo sia a portata costante (o giri costante) e forse questo non è un bene con un radiante, ma su questo punto meglio aspettare anche i più ferrati
                                                          Immergas Victrix 26 Plus & Inox sol 300 (3,7 m2) x 110 m2 - zona E - 2.559 gg
                                                          2,9 kWp SolarWatt Blue 60P (7x260+4x270) su SE 3000 ( Sud -2°, Inclinazione 12°)

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Non saprei proprio come capire le impostazioni del circolatore. comunque l'idraulico aveva provato a diminuire la portata delle altre stanze ma non è cambiato nulla.
                                                            la 6 è sempre fredda.
                                                            grazie

                                                            Commenta

                                                            Sto operando...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR