annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

110%: Ibrida o PDC??? No accumulo ACS

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • 110%: Ibrida o PDC??? No accumulo ACS

    Buongiorno
    ho una casa già incappottata in classe B (certificazione Energetica vecchia... non APE).
    Attualmente ho una caldaia a condensazione istantanea murale da esterno con riscaldamento a pavimento. No FV e no solare termico. In famiglia siamo in 4.
    Vorrei cercare di entrare nell'ecobonus 110% utilizzando la PDC o una caldaia ibrida come trainante.
    Diciamo che vorrei entrare nell'ecobonus soprattutto per il FV, accumulo e Wallbox...
    Il problema è che non avrei lo spazio per un accumulo per ACS...

    Mi è stata proposta quindi per questo motivo una PDC ibrida...
    Leggendo qui sul forum leggevo però che non è il massimo... soprattutto per chi ha mandate sul riscaldamento a pavimento vicine ai 25 gradi (leggevo delle ibride Daikin Rotex che sotto i 25 gradi vanno a gas).

    Le mie domande sono quindi?

    1- Esistono delle PDC ibride che lavorano meglio di altre con temperatura di mandata basse? ...meglio della Daikin Rotex?
    2- Pensare di tenere la caldaia a condensazione solo per ACS e installare una PDC pura solo per il riscaldamento a pavimento per voi è fattibile? Una fesseria?

    Che alternative mi consigliate????
    ...tenendo conto che non ho lo spazio per un accumulo ACS e che attualmente la caldaia è all'esterno...


  • #2
    Della ibrida parla male chi non ce l’ha. Hai mai avuto la necessità di mandare al pavimento meno di 25 gradi?
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

    Commenta


    • #3
      Io pensavo... ero convito... che la ibrida era la soluzione!! Nessun pregiudizio!!!
      E visto che mi hanno prorposto proprio una Daikin-Rotex... mi sono letto il thread specifico, e sono venuto a conoscenza del discorso che con mandate minori di 25 gradi va a gas.

      Purtroppo la casa è ben isolata, e con le mandate mi avvicino molto ai 25 gradi.
      Quando ci ho provato avevo problemi perchè la caldaia non modulava.
      La caldaia ora la faccio lavorare con lanci di 30 min e pause da 1 ora... e mandate in climatica tra i 27 e 29 gradi...

      Vorrei quindi evitare di tornare al punto di partenza... e trovare una ibrida che vada in elettrico e moduli a basse temperature...
      Oppure come dicevo prima, trovare una soluzione alternativa...

      Avete Ibride da consigliarmi che possano fare al caso mio?
      Oppure... cosa mi consigliate?

      Commenta


      • #4
        forse ariston/elco scende sotto i 25°C in pdc? dovresti provare a chiedere ai possessori o guardare i manuali.

        edit. a quel punto (radiante e casa ben coibentata) più che un sistema ibrido potrebbe essere meglio una piccola pdc e uno scaldabagno a gas

        Commenta


        • #5
          Zalx penso che l'unica ibrida che valga la pena prendere in considerazione sia proprio la rotex e Sergio te ne puo' descrivere I pregi e I difetti come ci sono in tutti I casi, comunque se avete case molto performanti e/o condizioni climatiche di poco freddo e/o umido non ha senso prevedere una ibrida, in pratica se sei certo di mandare a meno di 30° con situazioni di freddo vai di pdc pura e' impossibile che tu rimanga al freddo

          Commenta


          • #6
            Perchè mi dici che l'unica ibrida che vale la pena prendere in considerazione sia la Rotex?
            Ariston, Viessmann, ..., ... perchè le sconsigli?

            Ho la mandata che è sempre minore dei 30 gradi... anche nei periodi più freddi (quando andiamo sottozero).
            Umidità purtroppo ce ne è... in pianura padana.

            Come dicevo... ho il problema del NON spazio per un accumulo ACS / scaldabagno a gas.
            Anche perchè servirebbe abbastanza generoso... visto che in famiglia siamo in 4.

            Per questi motivi, avevo pensato a una PDC pura per il solo riscaldamento e tenere la caldaia a condensazione solo per ACS istantanea.
            Ma ha senso? ...è fattibile? ...o comunque è meglio una ibrida invece che a tale soluzione?

            Commenta


            • #7
              Non capisco.... non hai mandata sotto i 25 gradi di che ti preoccupi?
              PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

              Commenta


              • #8
                Attualmente non ho mandata sotto i 25 gradi solo perchè la attuale caldaia non riesce a modulare così in basso... attacca e stacca continuamente.
                Per questo motivo devo lavorare con temperature più alte... facendo andare la caldaia per 30min e pausa di 1ora... a mandate comprese tra i 27 e 29 gradi.

                Visto che vorrei cambiare... preferirei far lavorare la PDC h24 con temperatura di mandata più basse degli attuali 27-29 ...senza quindi fare lanci di 30 min e pause di 1h...

                Commenta


                • #9
                  E' evidente che non ha senso una ibrida allora, inutile girarci in torno, vedi se riesci in qualche modo a trovare lo spazio, ci sono le splittate che sono piuttosto compatte e forse puoi ricavare uno spazio anche dentro casa (lavanderia per dire) ma cerca soluzioni in quella direzione e' un peccato per me non completare casa tutta elettrica

                  Commenta


                  • #10
                    Con l’ecobonus puoi affiancare pdc a caldaia se la caldaia la usi solo per acs, c’è tra le FAQ raggiungibili dal sito ENEA se ben ricordo.
                    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                    Commenta


                    • #11
                      Ma... a questo punto...
                      - meglio una ibrida
                      - o meglio affiancare una PDC alla caldaia tradizionale per ACS (che ho già)

                      Quali pro e contro di una soluzione e dell'altra?

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da zalx Visualizza il messaggio
                        Ma... a questo punto...

                        - o meglio affiancare una PDC alla caldaia tradizionale per ACS (che ho già)

                        Quali pro e contro di una soluzione e dell'altra?
                        se affianchi non hai il 110%, che si ha solo per le sostituzioni.............

                        Commenta


                        • #13
                          110 forse no, ma ecobonus 65% si.... vedi qua FAQ N.7
                          https://www.efficienzaenergetica.ene...comma-347.html
                          PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                          Commenta


                          • #14
                            No no no... farei il tutto solo con il 110%... anche perchè, quello a cui sarei interessato maggiormente sarebbe il FV + batterie.
                            Quindi... vado di ibrida.

                            Oltre alla Daikin-Rotex, ed alle Ariston/Elco...
                            avete altri marchi di Ibride degni di nota... da consigliarmi?
                            ...e di cui studiare i manuali?

                            Viessmann, ...

                            Commenta


                            • #15
                              Zalx se proprio non puoi accumulo per ACS, prenderei per buona l'idea di Francy al post 4, piuttosto che ibrida perche' e' troppo per le tue esigenze

                              Commenta

                              Attendi un attimo...
                              X
                              TOP100-SOLAR