annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dubbio quale Potenza PdC Panasonic Aquarea 9Kw o 12Kw ?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dubbio quale Potenza PdC Panasonic Aquarea 9Kw o 12Kw ?

    Vivo in appartamento condominiale di 4 unit con utenze "individuali" ! Contratto Energia "residenziale" da 6Kw, Caldaia Daikin Hybrid da 5Kw, attualmente 3 pareti perimetrali NON coibentate .. tra Marzo.. Aprile massimo Maggio "dovrebbero" venire ed installare il cappotto termico, appartamento di Mq. 104,46 riscaldabili (mc: 270), zona " E " (prov. di VE) gradi giorno: 2527, Nel 2021 spesa Gas: € 740,87 con mc.: 631 Spesa Luce (gi detratto canone Rai) € 1.074,06 per Kwh: 2838.
    In base a questi dati ho il grosso dubbio se installare della Panasonic l'Aquarea Monoblocco da 9Kw o la 12Kw.. potete aiutarmi ? A disposizione per ulteriori dubbi...

  • #2
    Ma scusa hai gi una pdc! Vai solo di pdc senza usare il gas e vedi quanto consumi ma per quei dati e considerato il futuro cappotto gi la 9 esagerata!

    Commenta


    • #3
      Ciao Aspide80... NO non ho ancora la PdC .. anche xk .. se vi sto chiedendo un parere .. da notare che.. nell'elencare la mia situazione mi sono dimenticato di dire che ho gi fatto il cambio contatore da 3K a ... 6 Kw !
      Attualmente sto andando con una Daikin Hybrid 5Kw (mod: EHYHBH05AV3/EVLQ05CV3) che fa da caldaia e.. da Pdc.. il problema grosso che il tecnico, se cosi possiamo chiamarlo, NON me l'ha tarata bene.. anzi.. a occhio e in effetti vedo che parte spesso a gas.. qualche rara volta va in pdc.. in casa ho impostato 21,5C .. in quanto io e la moglie siamo freddolosi.. noi poveri 70enni abbiamo sempre freddo, e sarebbero pochi sarebbero ideali da 23 a 25 gradi.. con questo inverno .. umido e sempre a -3.. -1.. da piangere.. aiutatemi con la vostra "esperienza..

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Graziano S. Visualizza il messaggio
        Ciao Aspide80... NO non ho ancora la PdC .. anche xk .. se vi sto chiedendo un parere .. da notare che.. nell'elencare la mia situazione mi sono dimenticato di dire che ho gi fatto il cambio contatore da 3K a ... 6 Kw !
        Attualmente sto andando con una Daikin Hybrid 5Kw (mod: EHYHBH05AV3/EVLQ05CV3) che fa da caldaia e.. da Pdc.. il problema grosso che il tecnico, se cosi possiamo chiamarlo, NON me l'ha tarata bene.. anzi.. a occhio e in effetti vedo che parte spesso a gas.. qualche rara volta va in pdc.. in casa ho impostato 21,5C .. in quanto io e la moglie siamo freddolosi.. noi poveri 70enni abbiamo sempre freddo, e sarebbero pochi sarebbero ideali da 23 a 25 gradi.. con questo inverno .. umido e sempre a -3.. -1.. da piangere.. aiutatemi con la vostra "esperienza..
        Come ti hanno suggerito prova prima a capire se cambiando i parametri di funzionamento della tua attuale PDC tu possa ridurre l'utilizzo di gas ed ottenere un risultato accettabile senza dover cambiare il generatore.
        Domanda come viene gestito il riscaldamento? Termostati che chiamano poi chiudono quando raggiunta la temperatura? Come l'impianto di distribuzione? Quante ora sta accesa la caldaia?

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Graziano S. Visualizza il messaggio
          Ciao Aspide80... NO non ho ancora la PdC .. anche xk .. se vi sto chiedendo un parere .. da notare che.. nell'elencare la mia situazione mi sono dimenticato di dire che ho gi fatto il cambio contatore da 3K a ... 6 Kw !
          Attualmente sto andando con una Daikin Hybrid 5Kw (mod: EHYHBH05AV3/EVLQ05CV3) che fa da caldaia e.. da Pdc.. il problema grosso che il tecnico, se cosi possiamo chiamarlo, NON me l'ha tarata bene.. anzi.. a occhio e in effetti vedo che parte spesso a gas.. qualche rara volta va in pdc.. in casa ho impostato 21,5C .. in quanto io e la moglie siamo freddolosi.. noi poveri 70enni abbiamo sempre freddo, e sarebbero pochi sarebbero ideali da 23 a 25 gradi.. con questo inverno .. umido e sempre a -3.. -1.. da piangere.. aiutatemi con la vostra "esperienza..
          Non vedo la necessit di cambiare l'impianto termico, in teoria secondo me con ibrida pi facile arrivare a quelle temperature anche se 25 gradi non so io 25 li ho visti solo a chi ha un camino a legna e si sudava!

          Commenta


          • #6
            Gentilissimo.. per la T ambiente "desiderata" visto il problema et.. lasciamo perdere, mentre per le tue domande eccomi a tua disposizione:
            - La gestione data dal "Termostato dedicato", quindi aprirebbe e chiuderebbe "SE" arrivasse alla T amb. impostato a: 21,5 ... MA ovviamente non arriva mai...
            - L'impianto il cosidetto "monotubo in rame" diviso in 3 parti ovvero: M/R per Taverna, M/R per zona notte, M/R per zona giorno...
            - Accensione impostata: dalle 6,00 alle 22,00
            - Per i parametri della "curva climatica" beh.. sto smanettando continuamente maaaa non vedo risultati.. nel senso che, vedo che va in pompa.. si spegne .. va a gas e quando mi capita di guardare il display del "termostato dedicato" e c' la fiammella.. commuto a "notte"... quando si spegne la fiammella.. ritorno in "programmazione settimanale automatica" e dopo poco parte .. in pompa.. come hai capito non il mio forte questo campo..
            - Curva Climatica: impostata: 53 per 0 e 43 per 17 .. tieni presente che se vado sotto i 50 .. beh i radiatori in ghisa (8) , essendo in nicchia e.. sottodimensionati rimangono appena-appena tiepidi quindi sono consapevole che pi bassa .. meglio ! ma... il mio MINIMO "deve" essere ed .. non meno di 50.. sarebbe meglio 55C.
            Spero di aver dato una illustrazione del mio impianto.. per qualunque altra domanda.. disponibilissimo ...
            grazie infinite per le tue 2dritte" che mi darai...

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Graziano S. Visualizza il messaggio
              Gentilissimo.. per la T ambiente "desiderata" visto il problema et.. lasciamo perdere, mentre per le tue domande eccomi a tua disposizione:
              - La gestione data dal "Termostato dedicato", quindi aprirebbe e chiuderebbe "SE" arrivasse alla T amb. impostato a: 21,5 ... MA ovviamente non arriva mai...
              - L'impianto il cosidetto "monotubo in rame" diviso in 3 parti ovvero: M/R per Taverna, M/R per zona notte, M/R per zona giorno...
              - Accensione impostata: dalle 6,00 alle 22,00
              - Per i parametri della "curva climatica" beh.. sto smanettando continuamente maaaa non vedo risultati.. nel senso che, vedo che va in pompa.. si spegne .. va a gas e quando mi capita di guardare il display del "termostato dedicato" e c' la fiammella.. commuto a "notte"... quando si spegne la fiammella.. ritorno in "programmazione settimanale automatica" e dopo poco parte .. in pompa.. come hai capito non il mio forte questo campo..
              - Curva Climatica: impostata: 53 per 0 e 43 per 17 .. tieni presente che se vado sotto i 50 .. beh i radiatori in ghisa (8) , essendo in nicchia e.. sottodimensionati rimangono appena-appena tiepidi quindi sono consapevole che pi bassa .. meglio ! ma... il mio MINIMO "deve" essere ed .. non meno di 50.. sarebbe meglio 55C.
              Spero di aver dato una illustrazione del mio impianto.. per qualunque altra domanda.. disponibilissimo ...
              grazie infinite per le tue 2dritte" che mi darai...
              Ecco il fulcro... piuttosto che intervenire sul generatore (qualsiasi PDC a 55C rende probabilmente meno di una caldaia a gas) non sarebbe meglio investire i soldi che metteresti nel generatore nell'adeguare i radiatori aumentandoli? In questo modo potresti abbassare la T di mandata ed anche la tua PDC ibrida potrebbe funzionare per pi tempo in elettrico e meno a gas.

              Commenta


              • #8
                Brabus.. ovviamente ma.. come gi scritto sono.. si.. sottodimensionati .. MA ripeto... sono " in nicchia" e quindi NON puoi aumentare gli elementi...
                In sostanza giusto o sbagliato l'impianto.. NON si pu e non vogliamo fare nulla .. altre cose .. SI ! Il dubbio venuto perch sono venuti due "termotecnici" e ... dopo aver spiegato che l'impianto non si tocca assolutamente ovvero radiatori e tubazioni.. uno mi diceva con i dati esposti sopra che dovevo mettere una PdC da 12kw mentre l'altro diceva che andava bene una 9Kw .. chi dei due ha ragione ? personalmente avrei pensato... e probabilmente sbagliando e quindi vorrei capire perch e dove sbaglio: metto la 12kw probabilmente sarebbe un p "abbondante" ma avendo in tutti i radiatori le Valvole termostatiche della FAR anzich posizionarle su 3 corrispondente a 20C le metterei sul 2,5 corrispondente a 19C.. cosi la PdC farebbe presto a scaldare e farebbe presto ad andare in modulazione... questa sarebbe la mia "pensata"...
                Ultima cosa tieni presente che io e la moglie siamo pensionati e quindi siamo tante.. ma tante ore in casa e con i nipotini...
                Vi ringrazio tutti per le vostre idee.. proposte e .. suggerimenti !!!!!

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Graziano S. Visualizza il messaggio
                  Brabus.. ovviamente ma.. come gi scritto sono.. si.. sottodimensionati .. MA ripeto... sono " in nicchia" e quindi NON puoi aumentare gli elementi...
                  In sostanza giusto o sbagliato l'impianto.. NON si pu e non vogliamo fare nulla .. altre cose .. SI ! Il dubbio venuto perch sono venuti due "termotecnici" e ... dopo aver spiegato che l'impianto non si tocca assolutamente ovvero radiatori e tubazioni.. uno mi diceva con i dati esposti sopra che dovevo mettere una PdC da 12kw mentre l'altro diceva che andava bene una 9Kw .. chi dei due ha ragione ? personalmente avrei pensato... e probabilmente sbagliando e quindi vorrei capire perch e dove sbaglio: metto la 12kw probabilmente sarebbe un p "abbondante" ma avendo in tutti i radiatori le Valvole termostatiche della FAR anzich posizionarle su 3 corrispondente a 20C le metterei sul 2,5 corrispondente a 19C.. cosi la PdC farebbe presto a scaldare e farebbe presto ad andare in modulazione... questa sarebbe la mia "pensata"...
                  Ultima cosa tieni presente che io e la moglie siamo pensionati e quindi siamo tante.. ma tante ore in casa e con i nipotini...
                  Vi ringrazio tutti per le vostre idee.. proposte e .. suggerimenti !!!!!
                  il problema che nessuno sembra considerare che istalli la pdc normalmente su un contatore da 6 kw che poi sono 6,6 , devi valutare che la pdc almeno la maggior parte e con le configurazioni attuali quando fa acs o l'accendi al mattino per riscaldare avendo un delta elevato tra mandata e ritorno parte al massimo della potenza , per cui una 12 kw indicativamente potrebbe assorbire 5.5 kw lasciando poco spazio alle altre utenze , certo puoi ottimizzare ma serve una buona impostazione dei parametri di utilizzo e delle buone abitudini in casa , sui termosifoni sempre per il consumo se fai lavorare una pdc a 50/55 gradi consuma parecchio perch pi alta la temperatura di mandata piu la pdc deve assorbire energia per portare la temperatura a quei valori, tutto si puo fare ma con dei compromessi, devi accettare che dovrai ripartire i carichi di assorbimento nella giornata non che puoi accendere pdc piastra induzione , lavatrice ecc. allo stesso tempo , inoltre i consumi in termini di kw avendo scelto di avere mandate elevate saranno belli corposi, quindi prima di fissarsi sulla potenza della pdc andrebbero ottimizzate le temperature dei radiatori , magari valutando piu spessore degli elementi avendo una larghezza di nicchia obbligata , se leggi sui forum chi ha i termosifoni fa lavorare la pdc dai 35/38 ai 45/48 se tu attualmente con la caldaia non riesci a riscaldarti con 45 gradi potresti avere i problemi sopracitati , poi avendo le valvole termostatiche dovrai prevedere un puffer per la dc perch se chiudono tutte l'acqua minima da riscaldare della pdc potrebbe non bastare

                  Commenta


                  • #10
                    formula1.. intanto grazie per le tue "aggiunte" ... per .. penso di capire che .. tenderesti a suggerirmi la 12kw.. .. se cosi fosse, per lo spunto iniziale penso che non ci sarebbero problemi la fai partire alle 5 di mattina.. tanto.. pian piano che crea calore ai radiatori cala la potenza alias "frequenza" ovvero memo assorbimento.. giusto ? Per le altre utenze: lavatrice l'accendo in tarda mattinata cosi da avere la biancheria da stendere alle prime ore del pomeriggio... la lavastoviglie la accendo dopo le 23.. quindi mi sembra di impostare .. pi o meno correttamente.. ! Il punto che mi rode un personaggio di Jesolo, si daccordo fatta la casa tutta da zero coibentazione, F.V., piastra elettrica, PdC, ecc. ecc. PAGA annualmente MENO di 1.000 euro all'anno, aggiunge.. una media, di 80 € al mese !!! quindi mi dico.. ho il gas per cucinare, ho il FV da 5.235 .. 16 pannelli SunPower, inverter solarEdge da 5Kw batteria Tesla 1^ serie ovvero da 7Kw 6,7 reali.. come fanno certe persone a scaldarsi .. intendo scaldarsi non a 18..19C .. e pagare bollette .. irrisorie ! Io quest'anno 2021 ho speso in totale tra Gas (€ 740) e Luce (1-074) = 1.814 per una media di 151 euro Mensili.. NON POCO !!! Un mio pensiero sarebbe di usare il gas solo per cucinare il resto ad energia elettrica e pagare annualmente di tutto gas+luce attorno ai 900 euro.. sar possibile ? .. cosa mi dite .. difficile se non impossibile.. ? Grazie ancore per le vostre risposte e .. la pazienza che avete con me...

                    Commenta


                    • #11
                      vista la situazione a livello radiatori a te serve una caldaia e non una questione di scegliere se fra la 9 o la 12

                      termostatiche che chiudono e una pompa sovradimensionata sono una pessima accoppiata

                      Commenta


                      • #12
                        ma di base credo ci sia qualche problema di impostazioni se la pdc non parte quasi mai.
                        dovresti verificare prima quello anche perch se a breve avrai cappotto magari poi sar sufficiente la sola pdc e a quel punto postresti valutare di inserire un pdc per sola acqua calda sanitaria chiudendo il contratto del metano se vuoi passare al solo elettrico. ( la caldaia la lasci dove st a far nulla) ma sicuramenti spendersti meno e andresti ad ottimizzare l'impianto.
                        Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace... una questione di stile...
                        Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

                        Commenta


                        • #13
                          Simonez.. sicuramente stato ed .. un problema di "impostazione" il guaio che i cosidetti termotecnici sono "ad occhio.. ho sempre fatto cosi" ecc. mentre bench ignorante in materia dovrebbe impostare.. dopo una settimana .. tornare e chiedere com' sto il confort .. poi altra settimana .. ritoccare ecc. mentre impostato una volta addio .. non li vedi pi, tanto paghi TU le bollette.. !!
                          Per l'acqua sanitaria alias ACS ho una PdC dedicata da 200 Lt. e .. per SOLO acqua sanitaria e da notare ..sono ultra contento in quanto tengo l'acqua a 55C consumandomi "SOLO" 400W massimi !! Quindi in sostanza la Daikin mi lavora solo per il Riscaldamento ...
                          per la chiusura totale del gas.. la moglie.. come "quasi" tutte .. NON VUOLE.. dice: almeno per cucinare lo voglio .. triste MA cosi..
                          Grazie ancora per i vostri interventi e/o suggerimenti.......

                          Commenta


                          • #14
                            a sto punto ti consiglierei di scaricarti il manuale se non ce l'hai gi e studiartelo bene per capire se riesci in autonomia a modificare qualche parametro per far lavorare di pi la pdc ( soprattutto in funzione del fatto che a breve avrai cappotto)
                            se ci riesci potrebbe darsi che la caldaia non servir pi e potrai chiudere il contratto del metano convertendo il fornello a gpl ( cos la moglie contenta ma elimini i fissi del contratto e la pulizia/controllo fumi caldaia).

                            Al tuo posto vedrei di ottimizzare quello che hai anche perch solo riducendo molto l'intervento della caldaia avresti un bel risparmio.
                            Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace... una questione di stile...
                            Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

                            Commenta


                            • #15
                              ma ovvio che se serve acqua a 60 o pi gradi il sistema ibrido fa lavorare la caldaia e giustamente

                              Commenta

                              Attendi un attimo...
                              X
                              TOP100-SOLAR