Dilemma Pdc gas free - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dilemma Pdc gas free

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dilemma Pdc gas free

    Salve a tutti,
    mi trovo nel dilemma in cui si sino trovati in molti.
    Sto valutando di installare una Pdc per rendermi autonomo dal metano.
    Al momento consumo circa 520mc annui.
    La mia abitazione una struttura in bioedilizia ben coibentata (Classe B) in zona E con 2253 GG.
    Dispongo di:
    ​​​​​​. caldaia a condensazione
    ​​​​​​. 1 pannello solare termico a circolazione naturale
    ​​​​​​. 3 kW di fotovoltaico ai quali dovrei installare un sistema di accumulo da 4,8kw.
    I consumi elettrici si attestano sui 2000 kwh.
    Al momento siamo in 2 ma con l'obiettivo di aumentare i componenti della famiglia.
    Quali caratteristiche dovrebbe avere la pdc e inoltre conviene veramente?

  • #2
    cerca qualcosa di poco potente (tip 4-5kw) e con bollitore che non accumula acqua sanitaria ma acqua tecnica (avendo gi un solare a circolazione naturale). tipo una daikin compact 4kw.
    personalmente spenderei diversamente i soldi che vuoi mettere nell'accumulo da 4,8kw.

    Commenta


    • #3
      Il mio installatore mi ha suggerito una vaillant arotherm con bollitore tecnico, si tratta di un buon prodotto?
      Il motivo dell'accumulo FV dovuto dal fatto che tutta la corrente prodotta durante il giorno messa in rete dato che torniamo a casa alla sera quando i consumi aumentano parecchio dato che per cucinare tra forno e piano a induzione vado solo a corrente.
      In rete va a finire pi del 50% della produzione annuale e dato che l'autoconsumo impossibile sto pensando alle batterie.

      Commenta

      Attendi un attimo...
      X