Preventivo elevato? meglio il web? - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Preventivo elevato? meglio il web?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Preventivo elevato? meglio il web?

    salve ho fatto un preventivo per 1 sistema dual split, zona salerno.

    MXZ-2F53VF con 2 unita split interne MSZ-AY25VGKP che sono i modelli da 9000btus nuovi ma non di fascia alta di mitsubishi.
    totale con montaggio 4000€, secondo voi è esagerato? preciso che si tratta di un montaggio senza tanti sbattimenti si monta l'unita esterna e con due canaline si sale di un piano

    guardando in internet ho visto che gli split si prendono con 800€, al leroy merlin lo vendono a 560€ per intenderci

    a questo punto non faccio prima a comprali via web magari pure con la carta di credito visto che ho il cashback del 5%, l'unico dubbio sarebbe poi avere il 50% di detrazione, non credo che sia possibile con carta di credito non avendo la dicitura bonifico parlante ecc
    Ultima modifica di Nus; 27-05-2024, 11:30.

  • #2
    Ciao, il punto è: poi sei capace di montarli da solo? Perché se poi inizia a cercare chi te li monta, potresti avere brutte sorprese....

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da athxp Visualizza il messaggio
      Ciao, il punto è: poi sei capace di montarli da solo? Perché se poi inizia a cercare chi te li monta, potresti avere brutte sorprese....
      chiamerei un tecnico specializzato con patentito (anche perchè volevo detrarre pure le spese di installazione), acquisterei online e farei montare a un tecnico.

      Mi sembra di aver capito che in caso di problemi alla mcchina risponde solo il centro mitsubishi con i loro tecnici presso il domicilio

      Commenta


      • #4
        Il tuo discorso non fa una piega. Tuttavia potresti trovare difficoltà a trovare chi ti installa materiale fornito da terzi. Lo so, non ha senso...ma è una grossa (e problematica) realtà

        Commenta


        • #5
          Capisco, quindi l'unica è andare per negozi e sentire prima del preventivo se effettuano istallazioni su macchine comprate online.
          nel caso ci siano problemi alla macchina la garanzia la fornisce lo shop online oppure la ditta mitsubishi?

          non volevo spaccare il capello ma se comprassi tutto sul web spenderei 2000€, esattamente la metà, non dico che non sia giusto pagare il lavoro altrui ma un ricarico del 100% mi sembra un tantino esagerato, a quel punto potrei anche non detrarre niente ed andrei a spendere meno visto che le detrazioni rientrano in 10 anni.

          Commenta


          • #6
            Puoi cmq detrarre, facendo bonifico parlante sia per comprare macchina, sia per chi installa. Installatore senza fornitura si trova, basta cercare. Nel mio caso , condizionatore 12000 btu monosplit + installazione totale ca 500€, 250€ a fine detrazione...
            Gran parte del lavoro l'ho fatto io (montaggio a muro, vuoto, collegamenti idraulici ed elettrici, pratica Enea), però poi installatore è venuto per supervisionare lavoro, aprire rubinetti, verificare fughe, dirmi che è tutto perfetto e fare pratica f-gas (obbligatoria per legge).
            Installatori ci sguazzano a fornire materiale...
            Ultima modifica di Mark VI; 27-05-2024, 17:01.
            FV: 7,8 kWp, Deye Inverter, batteria 5 kW

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Mark VI Visualizza il messaggio
              Gran parte del lavoro l'ho fatto io (montaggio, vuoto, collegamenti idraulici ed elettrici, pratica Enea), però poi installatore è venuto per supervisionare lavoro, verificare fughe, dirmi che è tutto perfetto e fare pratica f-gas (obbligatoria per legge).
              .
              Giusto per semplificare:
              Step1) pagamento con bonifico parlante la macchina
              Step2) pagamento con bonifico parlante l'idraulico
              Step3) Enea fatto da te mettendo il totale di 1)+2)
              Step4) la pratica fgas va tenuta a casa o va mandata in qualche catasto ad accertare che hai un impianto di climatizzazione?
              Altro?
              te facevi una sostituzione o un nuovo impianto?

              Originariamente inviato da Mark VI Visualizza il messaggio
              Installatori ci sguazzano a fornire materiale...
              Verissimo, mi sto approcciando in questa strada e le sto vedendo di cotte e di crude.
              C'è da dire che comprare i materiali (le macchine) per un idraulico cmq ha un costo. Ha un rischio. Ha rotture di scatole
              Quindi finche c'è un ricarico di un 20% lo trovo corretto.
              Oltre è un furto.


              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                Giusto per semplificare:
                Step1) pagamento con bonifico parlante la macchina
                Step2) pagamento con bonifico parlante l'idraulico
                Step3) Enea fatto da te mettendo il totale di 1)+2)
                Step4) la pratica fgas va tenuta a casa o va mandata in qualche catasto ad accertare che hai un impianto di climatizzazione?
                Altro?
                te facevi una sostituzione o un nuovo impianto?



                Verissimo, mi sto approcciando in questa strada e le sto vedendo di cotte e di crude.
                C'è da dire che comprare i materiali (le macchine) per un idraulico cmq ha un costo. Ha un rischio. Ha rotture di scatole
                Quindi finche c'è un ricarico di un 20% lo trovo corretto.
                Oltre è un furto.

                io pensavo che la pratica enea la facesse il tecnico....
                pensavo che bastasse dare i dati della fattura al commercialista, nel mio caso essendo carta di credito per l'impianto ci sono delle caselle diverse, poi il pagamento del tecnico che invece è con bonifico parlante lo avrebbe fatto in un altra casella...

                non sapevo che dovessi anche aprire una pratica enea creando il mio profilo...

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Nus Visualizza il messaggio
                  Capisco, quindi l'unica è andare per negozi e sentire prima del preventivo se effettuano istallazioni su macchine comprate online.
                  nel caso ci siano problemi alla macchina la garanzia la fornisce lo shop online oppure la ditta mitsubishi?

                  non volevo spaccare il capello ma se comprassi tutto sul web spenderei 2000€, esattamente la metà, non dico che non sia giusto pagare il lavoro altrui ma un ricarico del 100% mi sembra un tantino esagerato, a quel punto potrei anche non detrarre niente ed andrei a spendere meno visto che le detrazioni rientrano in 10 anni.
                  io ho fatto prorio come stai dicendo te. mi sono comprato e installato una pdc da 0.
                  ti consiglio solamente di informarti e cercare chi ti installa il tutto PRIMA di comprare. perchè altrimenti rischi poi di rimanere col materiale li per molto tempo...

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da athxp Visualizza il messaggio

                    io ho fatto prorio come stai dicendo te. mi sono comprato e installato una pdc da 0.
                    ti consiglio solamente di informarti e cercare chi ti installa il tutto PRIMA di comprare. perchè altrimenti rischi poi di rimanere col materiale li per molto tempo...
                    il mio problema è che non so installare, non so fare nemmeno un buco nel muro con un trapano....

                    comprerei il sistema e poi farei fare il lavoro al tecnico, quindi foratura canaline luce ecc ecc....

                    in caso di guasto la garanzia me la da il negozio online che mi ha venduto la macchina? in quel caso dovrei rispedire a miei spese però...oppure mitsubishi o daikin mandano un tecnico a domicilio ?

                    ho girato due termotecnici ma come prezzi siamo sempre il 100% di quelli che si trovano sul web...mi hanno detto che c è da aspettare un mese, quindi il dubbio che loro comprino a 2000€ e poi rivendano a 4000€ mi viene (magari proprio dove comprerei io)
                    Ultima modifica di Nus; 27-05-2024, 17:26.

                    Commenta


                    • #11
                      matador0975
                      1/2/3) perfetto
                      4) installatore ti dà copia di trasmissione a registro f-gas (da conservare, ma è lui che fa registrazione comunicando numeri matricola macchina, ed è tutto)

                      Io ho fatto nuova installazione. Quindi bonus 50% (art.16 bis-tuir).

                      Per sostituzione c'è bonus al 65%, più complicato (essendo riqualificazione energetica potrebbe servire un tecnico per fare pratica Enea e ti mangi quel 15% di differenza ... a mio avviso la strada maestra resta il 50% con acquisto materiale in fai-da-te).

                      Nus Nel mio caso per garanzia ho dovuto registrare condizionatore sul sito del costruttore, se hai un guasto chiami e manderanno qlcn dal centro assistenza più vicino.
                      Un installatore con patentino f-gas lo devi trovare, se non hai manualità il lavoro fallo fare a lui, tenendo conto che parliamo di non più di una giornata di lavoro...
                      Ultima modifica di Mark VI; 27-05-2024, 17:35.
                      FV: 7,8 kWp, Deye Inverter, batteria 5 kW

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Nus Visualizza il messaggio

                        il mio problema è che non so installare, non so fare nemmeno un buco nel muro con un trapano....

                        comprerei il sistema e poi farei fare il lavoro al tecnico, quindi foratura canaline luce ecc ecc....

                        in caso di guardo la garanzia me la da il negozio online che mi ha venduto la macchina? in quel caso dovrei rispedire a miei spese però...oppure mitsubishi o daikin mandano un tecnico a domicilio ?

                        ho girato due termotecnici ma come prezzi siamo sempre il 100% di quelli che si trovano sul web...mi hanno detto che c è da aspettare un mese, quindi il dubbio che loro comprino a 2000€ e poi rivendano a 4000€ mi viene (magari proprio dove comprerei io)
                        visto che faresti fare il lavoro totalmente a terzi, è MOLTO IMPORTANTE che trovi già prima chi lo farà. questo deve essere proprio il primo passo.

                        sulla garanzia devi mettere in conto che potresti capitare in situazioni "ambigue", in cui in caso di problemi chi di monta il tutto rimpalla sul prodotto difettoso e viceversa.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Mark VI Visualizza il messaggio
                          matador0975
                          1/2/3) perfetto
                          4) installatore ti dà copia di trasmissione a registro f-gas (da conservare, ma è lui che fa registrazione comunicando numeri matricola macchina, ed è tutto)

                          Io ho fatto nuova installazione. Quindi bonus 50% (art.16 bis-tuir).

                          Per sostituzione c'è bonus al 65%, più complicato (essendo riqualificazione energetica potrebbe servire un tecnico per fare pratica Enea e ti mangi quel 15% di differenza ... a mio avviso la strada maestra resta il 50% con acquisto materiale in fai-da-te).

                          Nus Nel mio caso per garanzia ho dovuto registrare condizionatore sul sito del costruttore, se hai un guasto chiami e manderanno qlcn dal centro assistenza più vicino.
                          che modello hai preso di condizionatore? penso che mitsubishi permetta di fare lo stesso, o eventualmente daikin o toshiba che mi paiono quelli più rodati.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Mark VI Visualizza il messaggio
                            matador0975
                            1/2/3) perfetto
                            4) installatore ti dà copia di trasmissione a registro f-gas (da conservare, ma è lui che fa registrazione comunicando numeri matricola macchina, ed è tutto)

                            Io ho fatto nuova installazione. Quindi bonus 50% (art.16 bis-tuir).

                            Per sostituzione c'è bonus al 65%, più complicato (essendo riqualificazione energetica potrebbe servire un tecnico per fare pratica Enea e ti mangi quel 15% di differenza ... a mio avviso la strada maestra resta il 50% con acquisto materiale in fai-da-te).

                            Nus Nel mio caso per garanzia ho dovuto registrare condizionatore sul sito del costruttore, se hai un guasto chiami e manderanno qlcn dal centro assistenza più vicino.
                            Un installatore con patentino f-gas lo devi trovare, se non hai manualità il lavoro fallo fare a lui, tenendo conto che parliamo di non più di una giornata di lavoro...
                            Quanto ti ha chiesto l'installatore?
                            io il meno che ho trovato e' 1000 euro piu iva per un dual split (leggermente complicato perche ne metteri uno al piano terra e l'altro in tavernetta).
                            ovviamente impianto elettrico escluso
                            tu la modifica della parte elettrica l'hai fatta da solo? O ha fatto tutto lui?
                            se si te lo ha certificato?

                            Commenta


                            • #15
                              Mi serviva per uso abbastanza sporadico, quindi ho optato per rapporto qualità/prezzo della Hisense (garanzia Italia di 3 anni e 5 anni sul compressore). Ad oggi pienamente soddisfatto dell'acquisto.
                              Volendo stare su giapponesi, alternative molto valide ai soliti Daikin, personalmente valuterei Fujitsu, Mitsubishi, Panasonic, Toshiba...
                              FV: 7,8 kWp, Deye Inverter, batteria 5 kW

                              Commenta


                              • #16
                                Installatore pagato 160€ ivato, già caro perché in sostanza ha guardato, aperto rubinetti, controllato fughe (15-20 min) ... e fatto comunicazione f-gas. Per il resto mi sono arrangiato.
                                Per un dual split senza predisposizione ahimè quelle sono le cifre mediamente richieste...
                                FV: 7,8 kWp, Deye Inverter, batteria 5 kW

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da Nus Visualizza il messaggio

                                  io pensavo che la pratica enea la facesse il tecnico....


                                  non sapevo che dovessi anche aprire una pratica enea creando il mio profilo...
                                  https://detrazionifiscali.enea.it/
                                  La puoi far fare a installatore, chiaramente pagando, ma puoi anche procedere a fartela in autonomia.

                                  ​​​​​​Cmq già se ti procuri materiale risparmi parecchio. Prima di comprare trova però installatore, come già ti hanno suggerito.
                                  FV: 7,8 kWp, Deye Inverter, batteria 5 kW

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da Mark VI Visualizza il messaggio

                                    La puoi far fare a installatore, chiaramente pagando, ma puoi anche procedere a fartela in autonomia.

                                    ​​​​​​Cmq già se ti procuri materiale risparmi parecchio. Prima di comprare trova però installatore, come già ti hanno suggerito.

                                    si credo che farò un giro di telefonate per sentire chi monta macchine già comprate. ho visto che per i prezzi per split sono di circa 400€ quindi per il dualsplit chiedono 800€ circa. considerando che sarebbe usato sia in estate che nella mezza stagione per riscaldare avete dei consigli per un sistema dual split che ha dei valori di scop migliori, per ora ho visto che mitsubishi è quella con il seer e lo scop migliore pure di daikin.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Scusami ma Leroy, Tecnomat, hanno ditte che ti installano quello che compri da loro , LM forse propri , con tecnomat credo che abbiano una serie di nominativi , non vedo il problema....

                                      poi ho scorso velocemente la discussione e leggo di fai da te con condizionatori ?!?! ma non è penalmente perseguibile lavorare con Fgas?

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da nama Visualizza il messaggio
                                        Scusami ma Leroy, Tecnomat, hanno ditte che ti installano quello che compri da loro , LM forse propri , con tecnomat credo che abbiano una serie di nominativi , non vedo il problema....

                                        poi ho scorso velocemente la discussione e leggo di fai da te con condizionatori ?!?! ma non è penalmente perseguibile lavorare con Fgas?
                                        Farò un salto ad OBI allora visto che ne ho uno vicino o forse è un brico.
                                        l unico problema è che dal sito web non hanno i modelli migliori, prendi un po quello che c è.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Certo nama ... da qui necessità di far intervenire installatore con patentino, nessuno ha detto o consigliato contrario. Per l'acquisto in internet non è un problema, c'è chi ti chiede dichiarazione scritta che lo farai installare a persona qualificata con patentino f-gas, nulla di più. Senza dichiarazione f-gas non si è in regola.
                                          Per le pdc monoblocco anch'esse menzionate non serve f-gas essendo ermeticamente sigillate.
                                          FV: 7,8 kWp, Deye Inverter, batteria 5 kW

                                          Commenta


                                          • #22
                                            chiedendo in giro pure al commercialista, poco ferrato a dire il vero, e leggendo sul web non ho ancora capito con sicurezza se un pagamento tramite carta di credito nel mio caso american express su un negozio online di un sistema clima questo è poi inseribile nel portale Enea esattamente come si fa con i bonifici parlanti (eventualmente vale anche paypal)? soprattutto l'inserimento nel portale enea è complicato o lo può fare anche un profano.

                                            se poi decidessi in futuro di aggiungere un nuovo clima mi perdo le detrazioni o si vanno a sommare?

                                            scusate le domande cretine.


                                            fra questi due modelli:

                                            Climatizzatore Condizionatore Daikin Comfora WIFI INCLUSO Dual Split Inverter 7000 + 7000 BTU con U.E. 2MXM40A9 Classe A+++/A++ NOVITA' 2024 @ 1700€

                                            Mitsubishi Climatizzatore Dual Split Kirigamine MSZ-LN Bianco 9+12 con MXZ-2F42VF4 Inverter R-32 Wi-Fi Classe A+++ @1780€

                                            voi cosa prendereste?
                                            Il mitusbihi sulla carta ha una effecienza un filo mifliore. però non capisco perchè la combinazione 9+12 costi meno della 9+9 sullo stesso shop, è un controsenso.

                                            Ultima modifica di Nus; 29-05-2024, 22:11.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              In teoria basta che sia un sistema di pagamento tracciabile (anche PayPal), ma io finora ho fatto sempre e solo con bonif parlante come suggerito da agenzia entrate (solitamente la banca mette a disposizione un link al bonifico per detrazioni).
                                              Se compri online contatta venditore dicendo che devi fare detraz 50% bonus casa e ti darà indicazioni per fare acquisto correttamente.
                                              Per il 50% è obbligo fare Enea, ma se non lo fai non perdi cmq detrazione (solite cose all'italiana...): https://www.informazionefiscale.it/b...nicazione-enea
                                              Visto che ci vogliono 10 min se ti registri al portale Enea io consiglio cmq di farlo, direttamente da sè.
                                              Puoi fare quante detrazioni vuoi anche in futuro, fino a un massimo mi sembra di 96 k€.

                                              Per modello dipende dalle dimensioni della stanza. I 7000 btu sono consigliati per stanza piccola, 15-20mq. 9000 attorno a 20-30 mq, 12000 ca 30-40mq...
                                              Scelta la taglia, prendi quello con EER/COP migliori a parità di prezzo, o quello a miglior prezzo a parità di EER/COP
                                              Ultima modifica di Mark VI; 30-05-2024, 06:09.
                                              FV: 7,8 kWp, Deye Inverter, batteria 5 kW

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Io volevo Daikin sia a casa che a studio.

                                                Sono andata sul loro sito e ho chiesto preventivi a tutti i loro partner di zona, mettendoli in competizione tra loro.

                                                Fine 2018 ho preso a 8.000€ un pentasplit con gli Stylish per casa (4 da 2,5 kW e uno da 4,2) con installazione complicata: rimozione vecchie macchine con un motore esterno ognuno e sostituzione di tutte le linee frigorifere. Tanto rame perché tra l’unico motore esterno e l’ultima macchina ci sono 20 metri di distanza.

                                                Scorso anno ho preso due trial (6 Stylish della Daikin da 2 kW) a 9.000€ +iva per l’ufficio.

                                                Ci vuole pazienza ma negoziando bene si riescono ad ottenere prezzi migliori.

                                                FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio
                                                  Io volevo Daikin sia a casa che a studio.

                                                  Sono andata sul loro sito e ho chiesto preventivi a tutti i loro partner di zona, mettendoli in competizione tra loro.

                                                  Fine 2018 ho preso a 8.000€ un pentasplit con gli Stylish per casa (4 da 2,5 kW e uno da 4,2) con installazione complicata: rimozione vecchie macchine con un motore esterno ognuno e sostituzione di tutte le linee frigorifere. Tanto rame perché tra l’unico motore esterno e l’ultima macchina ci sono 20 metri di distanza.

                                                  Scorso anno ho preso due trial (6 Stylish della Daikin da 2 kW) a 9.000€ +iva per l’ufficio.

                                                  Ci vuole pazienza ma negoziando bene si riescono ad ottenere prezzi migliori.
                                                  proverò a fare così infatti, perà andrei sui modelli più economici perfora o comfora perchè gli stylish anche se sono molto più belli ed hanno magari qualche funzione esclusiva costano un po troppo per il mio budget, tanto il rendimento che è la cosa che mi interessa di più visto che li terrei accesi spesso è identico sulla macchina mxm40

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Allora tratta fino all’ultimo cent per il modello più economico.
                                                    Una volta ottenuto un prezzo ragionevole, digli che hai un’offerta per delle macchine commerciali di buona fattura sensibilmente più economica e che potresti arrivare a quella cifra per gli stylish perché tua moglie dice che sono più belli.
                                                    Per convincerli stampa pure qualche preventivo per le sole macchine.

                                                    Nel 2018 quando ho fatto installare gli stylish a casa, ho preso anche 2 macchine commerciali a studio di mio marito (non ricordo la marca).

                                                    Sulla carta ottime macchine, con consumi ragionevoli e poco rumorosa, in più c’era anche il sensore di temperatura nel telecomando (da tenere vicino) perché così la regolazione della temperatura sarebbe stata più precisa.
                                                    La grossa differenza l’abbiamo avuta sulla percezione del calore: quelli a casa non seccano l’aria quindi si ha un effetto di caldo avvolgente.
                                                    In ufficio, pur arrivando a temperature più alte, non ottenevamo la stessa gradevole sensazione di tepore.

                                                    Si tratta di benessere termo-igrometrico e lo conosciamo bene in estate perché quando aumenta l’umidità, la temperatura che percepiamo è molto più alta.
                                                    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio
                                                      Allora tratta fino all’ultimo cent per il modello più economico.
                                                      Una volta ottenuto un prezzo ragionevole, digli che hai un’offerta per delle macchine commerciali di buona fattura sensibilmente più economica e che potresti arrivare a quella cifra per gli stylish perché tua moglie dice che sono più belli.
                                                      Per convincerli stampa pure qualche preventivo per le sole macchine.

                                                      Nel 2018 quando ho fatto installare gli stylish a casa, ho preso anche 2 macchine commerciali a studio di mio marito (non ricordo la marca).

                                                      Sulla carta ottime macchine, con consumi ragionevoli e poco rumorosa, in più c’era anche il sensore di temperatura nel telecomando (da tenere vicino) perché così la regolazione della temperatura sarebbe stata più precisa.
                                                      La grossa differenza l’abbiamo avuta sulla percezione del calore: quelli a casa non seccano l’aria quindi si ha un effetto di caldo avvolgente.
                                                      In ufficio, pur arrivando a temperature più alte, non ottenevamo la stessa gradevole sensazione di tepore.

                                                      Si tratta di benessere termo-igrometrico e lo conosciamo bene in estate perché quando aumenta l’umidità, la temperatura che percepiamo è molto più alta.
                                                      la combo Daiking+perfora in dual split 2mxm40+ftx20r che sono 7000+7000btu mi viene con il miglior preventito 3300€ incluso montaggio (non ho la predisposizione). mi sembra un prezzo un filo più ragionevole, dite che posso trattare un minimo?

                                                      guardando sul web le macchine costano 1700€ se li sottraggo ai 3300€ mi viene che il montaggio si aggira sui 750€ a split. secondo voi è un prezzo onesto per il montaggio di un dual split senza predisposizione (1500€ per 2 split)?

                                                      intanto sto cercando anche qualche installatore ma in zona li ho quasi finiti e nessuno vuole montare macchine che non vede con le scuse più disparate (forse il guadagno delle macchine per loro è tale da giustificare il "non sporcarsi le mani" solo il montaggio.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Trattare SEMPRE e con più fornitori!
                                                        FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Prova con un annuncio su insta-pro, dovresti ricevere gratuitamente e senza impegno preventivi anche per la sola installazione da ditte della tua zona senza tanta fatica:

                                                          FV: 7,8 kWp, Deye Inverter, batteria 5 kW

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Allora, non troverete mai un professionista che monta macchine fornite da altri.
                                                            1. Perché giustamente non ha ricarico
                                                            2. Perché se posso preferisco montare roba che conosco
                                                            3. Garanzia : io posso garantire solo quello che vendo, quindi in caso di problemi non posso seguire l'iter di assistenza in garanzia.
                                                            4. Un professionista sceglie tutti i componenti di persona e e li ottimizza sull'impianto. Questo è impossibile che se ti trovi tutto in cantiere stile kit lego, kit che non sai se funzionerà davvero bene.
                                                            In buona sostanza un professionista sa che in caso di problemi alla fine le beghe sono le sue e non credo voglia prendersi queste responsabilità, a gratis per di più.
                                                            Di conseguenza molto probabilmente troverete solo i "disperati", quelli che pur di lavorare prendono tutto ma poi non hanno razione nel lavoro.
                                                            Sapeste quanti ne ne arrivano di sti casi tutti i giorni......
                                                            Quindi volete li cose fatte bene? Rivolgetevi a professionisti, che non significa non fare diversi preventivi, ma che il prezzo non dev'essere l'unica discriminante. Tenete conto che sarà un impianto v ht e vi servirà per 15/20 anni e che eventuali modifiche correttive potrebbero costarvi molto più di un iniziale risparmio.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X