adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Passare da caldaia a gas a PDC ??

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mrcrowley ma hai 15 elementi da 80 in taverna e 20 elementi da 80 al piano terra?
    Oltre 2 da 14 elementi al primo piano seppur molto alti?
    E 3 scaldasalviette nei bagni? ( Non serve la marca tranquillo)
    Siamo in mezzo a una strada altro che 11kw di pdc!!!!
    Una 11kw di pdc necessita almeno di 110/130 elementi da 80cm... Giusto per dare un metro di paragone....

    Ma scusami forse mi sono perso un pezzo quanti mq è la casa?

    Francy non è come dici sul discorso gas injection....
    In tutti i casi io a quel prezzo mi prendo una lg r32 gas inj... E fine....
    Serve.... Ammettiamo di no... Ma male non fa.
    In realtà ripeto non è così ma francy non ha presente cosa fa una gas inj in zona umida quando l'evaporatore è brinato e la pdc è tirata al collo...

    Livorno non è umido? Ma... È sul mare...
    Vi faccio un esempio Litorale laziale qui sotto (casa mia) e credetemi il sensore non è guasto..l'ho pensato anche io.
    File allegati
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

    Commenta


    • si ma che temperatura c'è? il problema sorge se la batteria scende sotto lo 0, e questo dipende dalla dimensione della batteria, che sulle nuove mitsubishi da 8kw è tra le più generose della categoria. certo l'iniezione di gas in quelle situazioni posticipa il defrost a discapito del cop. chiaramente il prezzo della macchina è determinante nella scelta.
      qualcosa non quadra con i termosifoni

      Commenta


      • Da 5 a 15° comunque ne può risentire il cop con la gas inj ma almeno non rimane al freddo.
        Comunque bisogna ripartire da zero perché la casa di mrcrowley non quadra...
        Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
        Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

        Commenta


        • La taverna sarà 35mq + bagnetto 4mq + cantina non riscaldata.
          PT 60mq
          1P 40mq

          Mi spiegate meglio cosa non vi torna ???

          Commenta


          • Originariamente inviato da max.c Visualizza il messaggio

            Livorno non è umido? Ma... È sul mare...
            Vi faccio un esempio Litorale laziale qui sotto (casa mia) e credetemi il sensore non è guasto..l'ho pensato anche io.
            Che non è guasto io non ci metterei la mano sul fuoco (vedi i picchi in basso intorno alla mezzanotte..)
            Le mie ultime 48h in zona con vegetazione a poco meno di 400mslm

            Monti prenestini (RM) - 1885gg
            LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
            Fotovoltaico 4.76 kWp

            Commenta


            • Originariamente inviato da mrcrowley Visualizza il messaggio
              La taverna sarà 35mq .
              PT 60mq
              1P 40mq
              15 elementi da 80 in taverna da 35mq
              20 elementi da 80 su 60 mq al PT
              14 da 180 + 14 da 160 al P1 su 40mq

              Purtroppo è una configurazione da caldaia a 70°
              Per la pdc al piano interrato e terra dovresti almeno triplicare gli elementi quindi 40-50 in taverna e 60-70 al PT
              Quelli del primo piano non sono riuscito a trovare una scheda tecnica precisa ma "forse" potrebbero bastare


              Originariamente inviato da raffaelem Visualizza il messaggio
              Che non è guasto io non ci metterei la mano sul fuoco
              Funziona benissimo Raffaele.... il problema è l'umidità... ieri sera sembrava di esser in pianura padana con 11° andando in giro con sciarpa e cappello sentivi freddo....
              Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
              Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

              Commenta


              • Nooooo :-(
                Quelli al 1P, mi sembrano invece quelli che scaldano meno. Ho trovato questo (pag.38) http://www.flipits.net/FLIPBOOK/FIDR...RIT%202012.pdf
                Maggiorare un pò è un conto, triplicare un'altro. Ma allora come ti spieghi che finora con la caldaia con T max 60°si avevano i 20° in taverna e PT ???
                Ok, manca quasi del tutto il 1P, ma come detto potrei aiutare con i climat.

                Ciao, grazie.

                Commenta


                • Purtroppo questa scheda l'avevo vista anche io ma ci dice poco...
                  Hai idea della differenza di potenza tra 40° e 60° di mandata?
                  E' come gareggiare con una panda o una ferrari.
                  Io su una pdc NON dimensionerei mai i termosifoni per andare a 60°, perchè se poi hai necessità di qualcosa in più non puoi fare più nulla....
                  Se dimensioni a 40° poi hai del margine e in condizioni normali laoviri a 40° che per la pdc è un'altro mondo rispetto ai 60°.
                  Se qualcuno ti dice che la pdc può lavorare tutta la stagione a 60° beh....

                  I clima sono solo al P1?
                  Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                  Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                  Commenta


                  • No. Sono anche nelle due stanze a PT. E sono dei Mitsubishi Style che dovrebbero scaldare bene.
                    Mancano nella taverna, ma l' intenzione sarebbe di metterli pure lì. Anche x raffrescamento.

                    Commenta


                    • allora se hai già gli split praticamente ovunque dipende cosa vuoi fare con i termosifoni
                      Il fatto che al piano 1 sia la parte più fredda ci fa capire che quei termosifoni rendono ancora meno in teoria....
                      Alla fine dovresti capire quanto riesci ad aggiungere in ogni zona
                      Altrimenti potresti mettere la pdc dimensionandola per i 40-45° e il resto lo fanno gli split
                      A quel punto ti basterebbe una 6-7kw di pdc con i termosifoni che hai adesso. Ripeto che questa soluzione necessita per forza di cose degli split ad integrazione
                      Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                      Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                      Commenta


                      • Ovunque ma non nei bagni. E infatti la scelta di andare su una pdc x riscaldamento (quindi termosifoni) e acs, era stata fatta proprio perchè riscaldando con i climatiz. avrei dovuto installare dei termoarredi-elettrici per scaldare i bagni e una pdc x acs. La cifra alla fine era simile.
                        Però scusa, ma allora le PDC ad alta temperatura a cosa servono, se poi le imposti a 40° ???
                        Il 1P è più freddo, perchè cmq lo impostiamo noi a 17° in quanto ci andiamo solo a dormire la sera. Accendo gli split 30' prima per riscaldare un pò l' ambiente e poi li spengo quando andiamo a letto. Anche se sono convinto anch'io, che se mettessi 20°, come i piani sotto, non riuscirebbero a raggiungerli. Magari provo x curiosità ;-)
                        Ripeto, sono disposto ad integrare con i climat. e a maggiorare dove possibile i termosifoni. Non certo a raddoppiare o triplicare.

                        Saluti

                        Commenta


                        • Ma se sei disposto ad integrare con i climatizzatori allora il problema diventa secondario
                          Avrai un riscaldamento di base a termosifoni che farà anche ACS
                          Poi quando necessario accenderai ANCHE gli split.

                          Vuoi mettere una pdc alta temperatura? Ma intendi una panasonic HT o cosa?
                          Le R32 o le ecodan zubadan e tutte le R410 NON sono pdc alta temperatura e non nascono per lavorare a 60° costanti.
                          Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                          Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                          Commenta


                          • Nella LG R32 c'è scritto temp. massima di mandata 65°. Che poi adesso la caldaia va al max a 60°, altrimenti sta a 45°.

                            Vedo che anche le Daikin R32, vengono consigliate per impianti bassa e media temperatura. Le pdc ad alta temperatura invece hanno minor efficienza A+ per riscaldamento e B per acs. Purtroppo. Cioè mi conviene usare i climat. in quanto ad efficienza !!??

                            Le R32 vengono consigliate anche per i fan coil.

                            Commenta


                            • Ti vedo un po' confuso....
                              Allora la pdc su termosifoni lavora bene fino a 45° sia R410 che R32.
                              Che poi scrivano 65° ok ma io non lo farei mai fisso per la stagione, come ti dicevo prima è l'emergenza con la settimana di neve fuori dalla normalità.
                              Tu ovviamente puoi scegliere di fare come vuoi... Ma consigliartelo da parte mia? Anche no...
                              L'efficienza degli split è maggiore in generale ma i termosifoni di base ti danno un calore per "irraggiamento" che in quanto a comfort è ben diverso.
                              Dunque perché non unire le 2 cose visto visto che gli split già li hai?
                              Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                              Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                              Commenta


                              • Esattamente.
                                Ok, ma non ho capito se intendi che, dovrei mandare la pdc a 65° e poi quando c'è l' emergenza uso gli split, oppure se mandarla a 45° e usare sempre gli split.

                                Commenta


                                • Allora tu mi dici che anche oggi puoi mandare a 45° in alcuni periodi giusto?
                                  Bene la pdc la manderai fino a quella temperatura il resto lo faranno gli split.
                                  Certo nessuno ti vieta di farla arrivare a 50 o 55 gradi quando fuori è sotto zero.
                                  Poi la gestirai tu in base a come ti trovi.
                                  In base anche al fatto che magari qualche elemento lo aggiungi.
                                  Insomma cercherai di far funzionare tutto al meglio quello che volevo dirti di base è che non dovrai pensare alla pdc a 60° sempre, che poi ci vada qualche settimana ok ci può stare.
                                  In conclusione avendo gli split mi preoccuperei ben poco perché il compromesso lo troverai.
                                  Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                                  Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                                  Commenta


                                  • Capito.
                                    L' unica cosa è che pensavo di mettere uno split con la pdc in taverna e invece dovrò aggiungerci un' altro climat. mono.
                                    Ok, ma per il dimensionamento della pdc che faccio ?? Chiamo cmq il termotecnico o faccio a spanne tanto poi ci sono i climat. ??

                                    Commenta


                                    • Ma se vuoi mettere un ventilconvettore ad acqua il problema non c'è anzi a quel punto devi solo valutare di quale potenza e potresti salire quindi su una 9-10kw di pdc.
                                      Ovviamente rimanendo su una monoventola.
                                      Il termotecnico dato che sappiamo già quanto consumi di gas ed avendo gli split di emergenza potresti anche risparmiartelo.

                                      Ma la casa che coibentazione ha? Il tetto come è fatto?
                                      Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                                      Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                                      Commenta


                                      • No. Tra le due scelte, ventilconvettore o radiatori+split, scelgo la seconda, visto che cmq gli split li ho già (a parte la taverna, in cui tra l'altro potrei integrare anche con stufa a legna).
                                        Il tetto è in cemento, con uno strato di isolante, ma non ricordo di quale spessore o materiale. Ricordo solo che mettevano questa roba di color giallo. E' stata costruita negli anni 2000-2003.
                                        I muri sono con intercapedine e anche quì con del materiale coibentante, ma di spessore ignoto. Il problema sono gli infissi artigianali in legno e vetro doppio ma senza isolanti e cmq spifferanti.
                                        Però le stanze al 1P sono mansardate, quindi subito sotto il tetto.

                                        Commenta


                                        • comunque già con una caldaia a condensazione buona risparmi un 20%. magari guarda le "doppia condensazione" che condensano anche producendo acqua sanitaria. non so sinceramente in quanto tempo recuperi i soldi di una pdc. e magari nelle mezze stagioni o quando credi usi gli split

                                          Commenta


                                          • E' che volevo togliere il gas ....
                                            Avevo valutato di fare con gli split e una pdc x acs. Quando però mi hanno fatto i preventivi per riscaldare i bagni con pannelli IR ....

                                            Commenta


                                            • Originariamente inviato da mrcrowley Visualizza il messaggio
                                              No. Tra le due scelte, ventilconvettore o radiatori+split, scelgo la seconda, visto che cmq gli split li ho già (a parte la taverna, in cui tra l'altro potrei integrare anche con stufa a legna).
                                              Attento io il ventilconvettore intendevo metterlo "solo" in taverna lasciando termosifoni nella restante parte di casa.
                                              Se però in taverna hai la stufa e vuoi togliere il gas io prenderei una buona pdc che faccia riscaldamento di base e anche acs cercando di non spendere una fortuna.
                                              Ad esempio se prendi una Nimbus 50M (io ho la 70M) secondo me ci fai acs alla grande e inoltre ci riscaldi casa. Nei momenti di freddo intenso gli dai una mano con gli split.
                                              In fondo casa ha comunque un minimo di isolamento e andare a spendere il doppio per altre marche non so se ti conviene.
                                              Stiamo parlando di una pdc che costa 2.500€ circa e quindi dal rapporto qualità/prestazioni eccellenti.
                                              Ormai è super collaudata da decine di utenti del forum.

                                              Lascia perdere ovviamente i pannelli IR......
                                              Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                                              Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                                              Commenta


                                              • Ariston ... ma è una R410 !!
                                                A livello di costo c'è una differenza di 500€ tra Ariston e LG.
                                                Altrimenti ci sono anche le Daikin Altherma R32 da 8KW.

                                                Nei bagni sicuramente sarà il caso di cambiare i termoarredi maggiorandoli ?? Nelle altre stanze, sarebbe cmq consigliabile ? Magari in maniera ragionevole, cioè senza spaccare i muri per spostare i tubi etc.

                                                Ciao, grazie.

                                                Commenta


                                                • il problema è che non si riesce a capire se mandi a 45° o 65°C, per capire quanto andrebbero maggiorati.
                                                  il sottotetto è isolato/accessibile/riesci a isolarlo?
                                                  magari fai una foto o scrivi le dimensioni dei termoarredi dei bagni per capire.
                                                  al piano terra hai solo due ambienti e due termosifoni in 60mq?
                                                  cercherei in ogni caso di cambiarli senza toccare i tubi, (altrimenti eviterei per una questione economia) ma bisogna prima capire.
                                                  in taverna quello da 3 elementi e sostituibile con uno da 8-10 elementi a livello di spazio? la taverna è un ambiente unico?

                                                  Commenta


                                                  • Piacerebbe capirlo anche a me. Da quel che vedo sulla caldaia, pare che quando è in stand-by (quindi non c'è richiesta dai termostati) stia sui 40-45°. Quando invece accende sale a 50°, come in questo momento, ma altre volte ho visto anche 60°.
                                                    Del tetto ho già scritto.
                                                    Il 1P è mansardato, quindi le altezze variano. Appena posso prendo le misure. Il bagno ha un termoarredo da h110 l50.
                                                    Il PT è composto dall' ingresso con cucina-zona pranzo aperta h. standard (termo 11 elementi), bagno (e una camera/studio h.240 (9 elementi). Il termoarredo è h70 l45.
                                                    La taverna è un ambiente unico (h 240), con due termo agli opposti. Quello da 3 nell' interno e quello da 12 verso la porta-finestra.
                                                    Quello da 3 è difficilmente maggiorabile .... abbiamo da poco fatto una libreria-scrivania che lo circonda completamente. Nella stessa zona però ho un camino, per il momento aperto, ma che vorremmo sostituire con qualcosa di più efficiente. Poi c'è un bagnetto, ma è di servizio, senza doccia o vasca.

                                                    Ciao, grazie.

                                                    Commenta


                                                    • quindi al primo piano volendo sarebbe facile sostituire i termosifoni attuali con dei khkd (doppia colonna, quindi un po' più spessi)
                                                      per i bagni sembra molto più urgente sostituire quello al pt, facilmente si può arrivare al doppio di altezza.
                                                      per pt e taverna: gli attacchi dei tubi dove sono? entrambi in basso, alto e basso nello stesso lato o contrapposti?

                                                      Commenta


                                                      • Stesso lato, alto e basso.

                                                        Commenta


                                                        • Originariamente inviato da mrcrowley Visualizza il messaggio
                                                          Ariston ... ma è una R410 !!
                                                          A livello di costo c'è una differenza di 500€ tra Ariston e LG.
                                                          Altrimenti ci sono anche le Daikin Altherma R32 da 8KW.
                                                          Ti scandalizzi per il gas R410? Praticamente tutte le MIGLIORI pdc oggi sul mercato sono R410
                                                          Ricordati che vivi a Livorno

                                                          Però prima di parlare di marca e modello dovresti dire un budget di spesa per la pdc e poi si inizia a parlare.
                                                          Io ho nominato una Nimbus e tu sei arrivato alla Daikin che costa il doppio (che poi li valga è ancora un altro discorso soprattutto la compact).

                                                          Originariamente inviato da mrcrowley Visualizza il messaggio
                                                          Nei bagni sicuramente sarà il caso di cambiare i termoarredi maggiorandoli ?? Nelle altre stanze, sarebbe cmq consigliabile ? Magari in maniera ragionevole, cioè senza spaccare i muri per spostare i tubi etc.
                                                          Ma a questo punto ripeto potresti installare la pdc e vedere come va. Ripeto anche che sei consapevole che i termosifoni sono davvero pochi ma ad esempio con una 50M che modula a 250w di minimo quindi poco più di 1kw termico potrebbe anche andar bene.
                                                          Ovvio se vuoi fare tutto insieme e aumentare subito i termosifoni ancora meglio! Aumenti i termoarredi e dove hai spazio.
                                                          Come dice francy evitiamo di spaccare o toccare tubi altrimenti diventa anticonomico.

                                                          Ad esempio ho visto delle cose anche carine esteticamente dove i termosifoni da 80 sono stati trasformati a 2 metri quindi si allunga il tubo esternamente magari verniciandolo di bianco.
                                                          Insomma le soluzioni si trovano ma potrebbe essere un problema che affronti dopo aver provato. Hai il vantaggio che con gli split al freddo NON ci rimani quindi fai le tue valutazioni un inverno e poi sei sicuro sul da farsi.
                                                          La casa sembra discretamente isolata e anche questo conta.
                                                          Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                                                          Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                                                          Commenta


                                                          • come spazi riesci a spostare il 12 elementi dove adesso c'è l'11, l'11 dove c'è il 9 e sostituire il 12 con un 14? già così comprando un termosifone guadagneresti più del 10% di resa al pt e taverna (2°C di mandata attorno ai 45°C). senza fare opere murarie, tanto i supporti dove sono adesso non hanno problemi a reggere un altro elemento o due di alluminio.

                                                            ah, giusto per:
                                                            - i 35 elementi danno 3900w con Dt 35°C (mandata 60°C e ritorno 50°C)
                                                            - I due runtal assieme: 1200w con Dt 35°C
                                                            - sicuramente meno di 1kw per i due bagni
                                                            -> totale massimo 6kw scarsi

                                                            Commenta


                                                            • Originariamente inviato da mrcrowley Visualizza il messaggio
                                                              Piacerebbe capirlo anche a me. Da quel che vedo sulla caldaia, pare che quando è in stand-by (quindi non c'è richiesta dai termostati) stia sui 40-45°. Quando invece accende sale a 50°, come in questo momento, ma altre volte ho visto anche 60°.
                                                              Ma non riesci a regolare la caldaia h24 @50°C escludendo il termostato?

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR