adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Passare da caldaia a gas a PDC ??

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da max.c Visualizza il messaggio
    Ma la wallbox è in grado di valutare potenza residua dal contatore + fotovoltaico disponibile e caricare ad esempio anche solo a 2kw?
    Esattamente. 3 modi di carica: ECO, ECO + & FAST • Ottimizza l’auto consumo
    ECO
    La potenza di carica viene regolata in continuo in risposta alle variazioni di generazione o di consumo di energia della casa. La ricarica continua fino a quando il veicolo non viene completamente caricato, anche se la corrente viene prelevata dalla rete.
    ECO +
    La potenza di carica viene regolata in continuo in risposta alle variazioni di generazione o di consumo di energia della casa. La carica si interromperà se c’è troppa potenza importata dalla rete, continuando solo quando c’è un eccesso disponibile.
    VELOCE
    In questa modalità, il veicolo verrà caricato a massima potenza. Come una normale modalità 3

    Commenta


    • Cavolo addirittura solo 6KW !!!??? Sicuri sicuri ???
      0,45 casa + 2,5 pdc + 4 induz/forno ... siamo già a 7. Se devo accendere qualche split x aiuto riscaldamento o raffrescamento ??

      Commenta


      • bastano 6 kw
        Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

        Commenta


        • Originariamente inviato da mrcrowley Visualizza il messaggio
          Se non sbaglio hai una pdc più energivora di quella che dovrei mettere io .... ma allora perchè non provare con 8KW ??
          Hai il piano a induzione limitato ?? Noi attualmente l' abbiamo limitato a 2,5KW sopratutto perchè è sotto un MT C10. Così si cucina cmq, però i tempi con i livelli che indicano per la cottura delle pietanze non tornano affatto, costringendoci ad aumentarli.
          La wallbox non la conta nemmeno, potendo impostarla di caricare quando la casa non consuma.
          io ho un piano induzione bosch da 90 cm, non e' limitato e non abbiamo mai avuto alcun problema. Anche perche' 7.2 kw li richiede se accendi tutte le zone, che non si verifica mai
          Corretto su imput di Sergione nostro.
          Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

          Commenta


          • 7.2 kW, non kWh.
            PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

            Commenta


            • Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
              7.2 kW, non kWh.
              Grazie Sergio. La conosco la differenza ma a volte mi scappa. saluta la Senhora Maria.
              Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

              Commenta


              • Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
                io ho un piano induzione bosch da 90 cm, non e' limitato e non abbiamo mai avuto alcun problema. Anche perche' 7.2 kw li richiede se accendi tutte le zone, che non si verifica mai
                Anch'io Bosch. Esattamente questo Piano cottura ad induzione 80 cm Sensor Plus Induction ComfortProfil: profili laterali in acciaio inox EAN: 4242002939216 - Serie | 8 - PXY875DE3E | BOSCH

                Che sia impossibile arrivare ai 7,4KW massimi, mi era abbastanza chiaro, essendo impossibile occupare tutte le zone di cottura contemporaneamente.
                Quello su cui invece ho un pò di "timori", sono i 3KW stimati di media. Anche perchè mia moglie, quando si mette a cucinare, esagera sempre in tutto !!! :-P
                Dovrei fare qualche misurazione con il SolarEdge, mentre cucina il pranzo di Pasqua :-)

                Che poi ENEL non dà un 10% extra sulla potenza contrattuale ??? Con 6KW, sarebbero 6,6KW. O sbaglio ??

                Commenta


                • È 20% fisso quindi 7,2kw sempre
                  Comunque se riesci ad avere 8kw sarebbe ottimo per il discorso auto elettrica ma anche con 6 alla fine non credo avere grossi problemi con quella gestione della wallbox
                  Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                  Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da mrcrowley Visualizza il messaggio
                    Anch'io Bosch. Esattamente questo Piano cottura ad induzione 80 cm Sensor Plus Induction ComfortProfil: profili laterali in acciaio inox EAN: 4242002939216 - Serie | 8 - PXY875DE3E | BOSCH

                    Che sia impossibile arrivare ai 7,4KW massimi, mi era abbastanza chiaro, essendo impossibile occupare tutte le zone di cottura contemporaneamente.
                    Quello su cui invece ho un pò di "timori", sono i 3KW stimati di media. Anche perchè mia moglie, quando si mette a cucinare, esagera sempre in tutto !!! :-P
                    Dovrei fare qualche misurazione con il SolarEdge, mentre cucina il pranzo di Pasqua :-)

                    Che poi ENEL non dà un 10% extra sulla potenza contrattuale ??? Con 6KW, sarebbero 6,6KW. O sbaglio ??
                    ma stai sereno….non ti fissare inutilmente….
                    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                    Commenta


                    • Certo. Mi avete tolto un bel pensiero .... il passaggio alla trifase era un incubo :-O
                      Oggi ho monitorato il consumo per il pranzo pasquale di 10 persone.
                      Ebbene abbiamo avuto picchi di 3,67KW - 3,37KW, quindi considerando un consumo di base della casa di 0,45KW, siamo sui 3,2KW max per induzione e forno. Però al momento, l' induzione è limitato a 2,5KW. Non vorrei che togliendo la limitazione, come fate voi, si possa salire ulteriormente.
                      E cmq aggiungendo il consumo della pdc e qualche split (nei momenti più freddi), saremo sui 6,5KW-6,7KW.

                      Ah dimenticavo ......... Buona Pasqua a tutti !!!

                      Commenta


                      • Che sia impossibile arrivare ai 7,4KW massimi, mi era abbastanza chiaro, essendo impossibile occupare tutte le zone di cottura contemporaneamente.
                        Non sottovalutare la potenza della donna...

                        il passaggio alla trifase era un incubo
                        Se fossi in zona rurale con linea carente da incubo si trasformerebbe in sogno...

                        Non vorrei che togliendo la limitazione, come fate voi, si possa salire ulteriormente.
                        Col contatore da 6 kW ce la fai tranquillamente...
                        Gli unici problemi si possono avere quando la PdC fa ACS e contestualmeente è acceso più di un elettrodomestico.

                        saluti
                        Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
                        Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
                        Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
                        ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
                        Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

                        Commenta


                        • Davvero io non ho mai avuto un problema di questo tipo. Avuto anche pdc accesa in contemporanea con asciugatrice, lavatrice e induzione. I picchi sono temporanei e arrivato a max. 5 kwh istantanei.
                          Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                          Commenta


                          • Non la sottovaluto affatto .... considera che quando cucina mia moglie, ne avanza talmente tanto che ci mangiamo per i 3 giorni seguenti !!

                            Ma con MT C10 quanto mi regge ?? Perché ora come ora, é inutile togliere la limitazione se ho la limitazione del C10.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
                              I picchi sono temporanei e arrivato a max. 5 kwh istantanei.
                              Aridaje..... 5 kW.....!!!
                              PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                              Commenta


                              • Eh no Sergio, qui parlo di consumo, non di potenza, ma adidaje mi diverte proprio!
                                Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                Commenta


                                • Premiamo Fedonis per l'impegno nel tentare di spiegare perché ha scritto kWh ma ha ragione Sergio.
                                  Quando parli di istantaneo non può essere un consumo(energia) ma è un assorbimento ovvero la potenza dunque kW
                                  Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                                  Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                                  Commenta


                                  • ok, terro' a mente anche questo.
                                    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                    Commenta


                                    • Giusto puntualizzare le unità di misura, ma l'importante è capirsi...

                                      Ma con MT C10 quanto mi regge ?? Perché ora come ora, é inutile togliere la limitazione se ho la limitazione del C10.
                                      Il magnetotermico da 10A a protezione del piano ad induzione è a mio avviso limitante (io ho un 32A).
                                      Con il 10A puoi assorbire circa 2,3 kW... oltrepassati i quali, dovrebbe scattare... (parliamo di impianto monofase a 230V).

                                      saluti
                                      Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
                                      Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
                                      Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
                                      ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
                                      Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

                                      Commenta


                                      • @ligabue82 si infatti quello è il lavoro che dobbiamo fare per il piano a induzione. Solo che dobbiamo ripassare i fili dal quadro generale, perchè al momento il MT è in una scatola Vimar Plana, che però fà solo fino a C16.

                                        Aggiornamento potenza contrattuale .... niente Monofase con 8KW. Già proceduto a richiedere i 6KW, ovviamente sempre Monofase.
                                        Con un auto elettrica penso non ci saranno problemi. Poi si vedrà come fare quando faremo la seconda.
                                        Cmq parlando un pò con il tecnico E-Distribuzione (al telefono), mi ha confermato che i carichi sulle 3 fasi devono essere bilanciati, altrimenti il contatore è in grado di "staccare", anche se la potenza complessiva fosse entro il limite contrattuale. Non si è voluto sbilanciare su quanta differenza di carico debba esserci, dicendo vagamente che per 8KW (2,66 x 3), una fase potrebbe fare 1,5KW. Ma ripeto molto vagamente.

                                        Saluti

                                        Commenta


                                        • molto molto probabilmente il c16 ti basta, a meno di avere 4 fuochi accesi ad alte potenze

                                          Commenta


                                          • @francy dici che vale la pena provare prima con il C16 senza limitazioni nel piano ??? ... e così risparmiarsi il tempo di cercare il passaggio dal quadro principale al piano.

                                            Commenta


                                            • secondo me si. malissimo che vada stacca, essendo nato per quello. io ho piano, forno e parecchio altro collegato a un c16 (metà prese di casa) e non l'ho mai visto saltare. salta prima il contatore enel superati i 3,9kw per oltre 3 minuti

                                              Commenta


                                              • Ma il piano lo hai limitato o no ??
                                                Ciao grazie

                                                Commenta


                                                • l'ho impostato a 3,5kw più che altro per evitare la funzione boost (per salvaguardare pentole e elettronica). davvero raramente è limitate questa limitazione, tipo se vuoi portare ad ebollizione l'acqua (9) e hai altri due fuochi vivaci (6-7 mi pare). se vuoi controllo meglio

                                                  Commenta


                                                  • Mentre stanno proseguendo i lavori per il montaggio della PDC (l' elettricista ha fatto la linea dedicata, mentre sono in attesa dei preventivi dell' idraulico) ....
                                                    Non riesco a capire bene come funziona la gestione della potenza del piano a induzione .... attualmente l'ho limitato a 2,5KW ma è sotto un MT C10, che in teoria dovrebbe tenere fino a 2KW.
                                                    Il MT invece non è mai scattato, neanche con diverse zone attivate. Di qui i dubbi sul funzionamento del piano. Boh !!! O provo ad alzare il limite ...

                                                    Commenta


                                                    • il MT scatta con molta calma o con carichi molto maggiori dei 10a nel caso specifico o con la somma dei due. comunque 10a sono 2,3kw se hai una tensione normale a casa. I c16 non mi si sono mai sganciati per accesso di potenza anche superando (per 2-3min concessi da enel) di slancio i 4,5kw

                                                      Commenta


                                                      • Avendo i mt C10 Vimar Plana nella placchetta, l' elettricista mi avrebbe proposto di sostituirlo con un C16 (più grande non c'è), e mettere dei fili più grossi, credo 2,5mm.
                                                        Questo perchè l' unica alternativa sarebbe passare dei fili nuovi direttamente dal quadro elettrico, sotto un C32. Solo che quadro e corrugati sono strapieni, e sarebbe un miracolo riuscirci.

                                                        Commenta


                                                        • se i cavi attuali sono più piccoli, sicuramente vanno messi da 2,5 (io ho 4mm), e a quel punto sostituire il MT, che da 16 basta e avanza.
                                                          MAI sostituire il MT con uno più "grande" senza avere fili a valle adeguati, sennò è come non avere la parte "termica" del magnetotermico e al posto di saltare quello prendono fuoco i cavi.
                                                          ma il forno a cosa è collegato?

                                                          Commenta


                                                          • Il forno ad un' altro C10.
                                                            Mi sembra di ricordare che i fili che arrivano dal quadro siano da 4mm, e il MT/D dell' intero piano è un C20.

                                                            Commenta


                                                            • francy non ho capito se i 2,5mm con un C16 bastano, oppure ci vogliono i 4mm.

                                                              Ciao, grazie.

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR