annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Passare da caldaia a gas a PDC ??

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • max.c
    ha risposto
    Ti vedo un po' confuso....
    Allora la pdc su termosifoni lavora bene fino a 45° sia R410 che R32.
    Che poi scrivano 65° ok ma io non lo farei mai fisso per la stagione, come ti dicevo prima è l'emergenza con la settimana di neve fuori dalla normalità.
    Tu ovviamente puoi scegliere di fare come vuoi... Ma consigliartelo da parte mia? Anche no...
    L'efficienza degli split è maggiore in generale ma i termosifoni di base ti danno un calore per "irraggiamento" che in quanto a comfort è ben diverso.
    Dunque perché non unire le 2 cose visto visto che gli split già li hai?

    Lascia un commento:


  • mrcrowley
    ha risposto
    Nella LG R32 c'è scritto temp. massima di mandata 65°. Che poi adesso la caldaia va al max a 60°, altrimenti sta a 45°.

    Vedo che anche le Daikin R32, vengono consigliate per impianti bassa e media temperatura. Le pdc ad alta temperatura invece hanno minor efficienza A+ per riscaldamento e B per acs. Purtroppo. Cioè mi conviene usare i climat. in quanto ad efficienza !!??

    Le R32 vengono consigliate anche per i fan coil.

    Lascia un commento:


  • max.c
    ha risposto
    Ma se sei disposto ad integrare con i climatizzatori allora il problema diventa secondario
    Avrai un riscaldamento di base a termosifoni che farà anche ACS
    Poi quando necessario accenderai ANCHE gli split.

    Vuoi mettere una pdc alta temperatura? Ma intendi una panasonic HT o cosa?
    Le R32 o le ecodan zubadan e tutte le R410 NON sono pdc alta temperatura e non nascono per lavorare a 60° costanti.

    Lascia un commento:


  • mrcrowley
    ha risposto
    Ovunque ma non nei bagni. E infatti la scelta di andare su una pdc x riscaldamento (quindi termosifoni) e acs, era stata fatta proprio perchè riscaldando con i climatiz. avrei dovuto installare dei termoarredi-elettrici per scaldare i bagni e una pdc x acs. La cifra alla fine era simile.
    Però scusa, ma allora le PDC ad alta temperatura a cosa servono, se poi le imposti a 40° ???
    Il 1P è più freddo, perchè cmq lo impostiamo noi a 17° in quanto ci andiamo solo a dormire la sera. Accendo gli split 30' prima per riscaldare un pò l' ambiente e poi li spengo quando andiamo a letto. Anche se sono convinto anch'io, che se mettessi 20°, come i piani sotto, non riuscirebbero a raggiungerli. Magari provo x curiosità ;-)
    Ripeto, sono disposto ad integrare con i climat. e a maggiorare dove possibile i termosifoni. Non certo a raddoppiare o triplicare.

    Saluti

    Lascia un commento:


  • max.c
    ha risposto
    allora se hai già gli split praticamente ovunque dipende cosa vuoi fare con i termosifoni
    Il fatto che al piano 1 sia la parte più fredda ci fa capire che quei termosifoni rendono ancora meno in teoria....
    Alla fine dovresti capire quanto riesci ad aggiungere in ogni zona
    Altrimenti potresti mettere la pdc dimensionandola per i 40-45° e il resto lo fanno gli split
    A quel punto ti basterebbe una 6-7kw di pdc con i termosifoni che hai adesso. Ripeto che questa soluzione necessita per forza di cose degli split ad integrazione

    Lascia un commento:


  • mrcrowley
    ha risposto
    No. Sono anche nelle due stanze a PT. E sono dei Mitsubishi Style che dovrebbero scaldare bene.
    Mancano nella taverna, ma l' intenzione sarebbe di metterli pure lì. Anche x raffrescamento.

    Lascia un commento:


  • max.c
    ha risposto
    Purtroppo questa scheda l'avevo vista anche io ma ci dice poco...
    Hai idea della differenza di potenza tra 40° e 60° di mandata?
    E' come gareggiare con una panda o una ferrari.
    Io su una pdc NON dimensionerei mai i termosifoni per andare a 60°, perchè se poi hai necessità di qualcosa in più non puoi fare più nulla....
    Se dimensioni a 40° poi hai del margine e in condizioni normali laoviri a 40° che per la pdc è un'altro mondo rispetto ai 60°.
    Se qualcuno ti dice che la pdc può lavorare tutta la stagione a 60° beh....

    I clima sono solo al P1?

    Lascia un commento:


  • mrcrowley
    ha risposto
    Nooooo :-(
    Quelli al 1P, mi sembrano invece quelli che scaldano meno. Ho trovato questo (pag.38) http://www.flipits.net/FLIPBOOK/FIDR...RIT%202012.pdf
    Maggiorare un pò è un conto, triplicare un'altro. Ma allora come ti spieghi che finora con la caldaia con T max 60°si avevano i 20° in taverna e PT ???
    Ok, manca quasi del tutto il 1P, ma come detto potrei aiutare con i climat.

    Ciao, grazie.

    Lascia un commento:


  • max.c
    ha risposto
    Originariamente inviato da mrcrowley Visualizza il messaggio
    La taverna sarà 35mq .
    PT 60mq
    1P 40mq
    15 elementi da 80 in taverna da 35mq
    20 elementi da 80 su 60 mq al PT
    14 da 180 + 14 da 160 al P1 su 40mq

    Purtroppo è una configurazione da caldaia a 70°
    Per la pdc al piano interrato e terra dovresti almeno triplicare gli elementi quindi 40-50 in taverna e 60-70 al PT
    Quelli del primo piano non sono riuscito a trovare una scheda tecnica precisa ma "forse" potrebbero bastare


    Originariamente inviato da raffaelem Visualizza il messaggio
    Che non è guasto io non ci metterei la mano sul fuoco
    Funziona benissimo Raffaele.... il problema è l'umidità... ieri sera sembrava di esser in pianura padana con 11° andando in giro con sciarpa e cappello sentivi freddo....

    Lascia un commento:


  • raffaelem
    ha risposto
    Originariamente inviato da max.c Visualizza il messaggio

    Livorno non è umido? Ma... È sul mare...
    Vi faccio un esempio Litorale laziale qui sotto (casa mia) e credetemi il sensore non è guasto..l'ho pensato anche io.
    Che non è guasto io non ci metterei la mano sul fuoco (vedi i picchi in basso intorno alla mezzanotte..)
    Le mie ultime 48h in zona con vegetazione a poco meno di 400mslm

    Lascia un commento:


  • mrcrowley
    ha risposto
    La taverna sarà 35mq + bagnetto 4mq + cantina non riscaldata.
    PT 60mq
    1P 40mq

    Mi spiegate meglio cosa non vi torna ???

    Lascia un commento:


  • max.c
    ha risposto
    Da 5 a 15° comunque ne può risentire il cop con la gas inj ma almeno non rimane al freddo.
    Comunque bisogna ripartire da zero perché la casa di mrcrowley non quadra...

    Lascia un commento:


  • francy.1095
    ha risposto
    si ma che temperatura c'è? il problema sorge se la batteria scende sotto lo 0, e questo dipende dalla dimensione della batteria, che sulle nuove mitsubishi da 8kw è tra le più generose della categoria. certo l'iniezione di gas in quelle situazioni posticipa il defrost a discapito del cop. chiaramente il prezzo della macchina è determinante nella scelta.
    qualcosa non quadra con i termosifoni

    Lascia un commento:


  • max.c
    ha risposto
    Mrcrowley ma hai 15 elementi da 80 in taverna e 20 elementi da 80 al piano terra?
    Oltre 2 da 14 elementi al primo piano seppur molto alti?
    E 3 scaldasalviette nei bagni? ( Non serve la marca tranquillo)
    Siamo in mezzo a una strada altro che 11kw di pdc!!!!
    Una 11kw di pdc necessita almeno di 110/130 elementi da 80cm... Giusto per dare un metro di paragone....

    Ma scusami forse mi sono perso un pezzo quanti mq è la casa?

    Francy non è come dici sul discorso gas injection....
    In tutti i casi io a quel prezzo mi prendo una lg r32 gas inj... E fine....
    Serve.... Ammettiamo di no... Ma male non fa.
    In realtà ripeto non è così ma francy non ha presente cosa fa una gas inj in zona umida quando l'evaporatore è brinato e la pdc è tirata al collo...

    Livorno non è umido? Ma... È sul mare...
    Vi faccio un esempio Litorale laziale qui sotto (casa mia) e credetemi il sensore non è guasto..l'ho pensato anche io.
    File allegati

    Lascia un commento:


  • francy.1095
    ha risposto
    l'iniezione di gas non serve in pianura padana con almeno 1000gg in più, figuriamoci in zona d. chiaramente basta accertarsi delle potenze rese a 2°C rispetto ai dati di targa a 7°c. poi non so cosa intendete per zona umido, ma per me significa umidità > 90%, forse non è questo il caso?
    poi certo al prezzo della lg non si trova praticamente niente di paragonabile e mitsubishi e ben più cara.
    aspetta e spera mitsubishi a r32, le unità vaa sono appena uscite in pratica (sono in catalogo da questo autunno), al limite faranno uscire le piccole (4-6kw) che sono ancora unità vecchie. la parte esterna è identica per le mitsubishi monoblocco e splittate.
    daikin fa r32, ma se ti servono davvero 8kw interi...

    Lascia un commento:


  • mrcrowley
    ha risposto
    Allora, questi Global VIP 800 (h 80) sono i radiatori della taverna, ambiente unico aperto, con un 3 e un 12 elementi. Poi al PT, ho un 11 elementi in cucina, e un 9 elementi nello studio.
    Al 1P invece, ho due camere, con ognuna termoarredi Runtal KHK a 14 elementi, uno h 180 e uno h 160.
    Ogni piano ha un bagnetto con un termoarredo non identificato. Devo fare ricerca ??

    Ma se lascio la monofase, e richiedo il contratto a 8KW, non credo di poter fare la pergolaFV per ricaricare le autoEV. Sbaglio ?

    Che differenza c'è tra la soluzione monoblocco e quella splittata, a parte il maggior ingombro esterno ???
    A livello di qualità e affidabilità LG è a livello di Mitsubishi ?? Certo se dovessi cmq scegliere Mitsubishi penso di aspettare i modelli R32.
    C'è solo LG con modelli R32 ??

    @francy in casa abbiamo già: lavatrice, asciugatrice, lavastoviglie, frigo-congelatore, congelatore grande, forno e tra poco piano a induzione. Oltre 4 climat. mono. FV 7,68KW e inverter 6KW.
    Vorrei poi mettere la pdc per sostituire la caldaia a gas e ricaricare le auto con wallbox e ulteriore pergolaFV. Avevo dunque pensato di lasciare la casa sotto una fase, la PDC con la seconda coppia e la wallbox-pergolaFV con la terza.

    Lascia un commento:


  • max.c
    ha risposto
    Bene ottimi radiatori.
    Ora dovresti contare quanti elementi ci sono in casa e relativa altezza (o interasse sarebbe la distanza tra tubo di mandata e ritorno se preferisci)
    Ad esempio ho 35 elementi interasse 80cm (o alti 86cm se non ricordo male) 50 elementi interasse 60cm etc etc
    Poi facciamo il calcolo non ti preoccupare di schede tecniche o altro

    Per l'inverter appena messo puoi lasciare anche così, in realtà potresti verificare con enel se tu sei in una di quelle condizioni dove arrivano a 8kw o addirittura 10kw in monofase (ci sono zone dove lo fanno ma devi chiedere)

    Bene se oggi sei a 14-15° praticamente ti trovi nella mia stessa situazione e ci sono un po' di cose da valutare ma dobbiamo prima capire come sei messo con il totale dei termosifoni.

    Una gas injection R32 io in una zona umida con pdc tirata e impianto a termosifoni la preferirei.... anzi la prenderei e basta! Francy pensi che la gas injection serva per forza a -5? Non è così ti da una grossa mano in tante situazioni.
    Poi al prezzo che costa la LG R32 monoblocco e con il conto termico che in zona D ti da' oltre 2.000€ indietro (sulla 9kw)... beh mi prendo la LG

    Lascia un commento:


  • mrcrowley
    ha risposto
    1408 gradi giorno

    Non so se serva o meno una gas injection per la mia zona, però il fatto di essere R32 non è un vantaggio per il futuro ??? L' R410 sta progressivamente sparendo dal mercato. Almeno è quello che mi dicevano un pò tutti, quando dovevo prendere i clima. Non avevo fatto caso che cosa usavano le PDC.

    Per cosa dovrei moltiplicare il numero degli elementi ?? Manco vedo la marca dei termo ... ok trovata. Global VIP. Adesso ??

    Lascia un commento:


  • francy.1095
    ha risposto
    da quando in zona D (saranno 1500 gradi giorno?) serve una gas injection?
    mitsubishi fa la 85vaa in versione monoblocco (packaged), può essere una buona scelta se pensi di scegliere te un bollitore o pit.
    ma pensi alla trifase perchè che altri carichi importanti hai/pensi di aggiungere?
    per l'impianto devi contare il numero degli elementi dei tuoi termosifoni e trovarne la scheda tecnica in internet. poi si tratta di moltiplicare. sarebbe indubbiamente un parametro molto utile, oserei dire fondamentale.
    mitsubishi sono gas injection le shw o le hw (quelle con la H)

    Lascia un commento:


  • mrcrowley
    ha risposto
    PDC e inverter FV trifase .... per l' inverter potrei metterlo trifase sul prossimo impianto pergola-auto, ma su quello attuale ?? E' stato ultimato a Agosto, non posso certo cambiare l' inverter.

    Come si fà a fare il calcolo della potenza in kw che eroga il mio impianto ???

    Settimane di clima mite, intendi adesso nella stagione invernale ?? Oggi all' ora di pranzo stiamo a 14-15°, così come ieri. Quindi direi di si.

    Le Mitsubishi non sono gas injection ??

    Ciao, grazie.

    Lascia un commento:


  • max.c
    ha risposto
    mrcrowley ho letto un po' dei tuoi messaggi e volevo aggiungere un paio di cose
    Per la trifase puoi passare in qualsiasi momento e mantenere i tuoi 6 kw anche se leggendo tutto quello che vuoi fare passerei subito ad 8kw che costano alla fine 3 euro in più al mese rispetto ai 6kw e ti togli di mezzo tutte le rogne di gestione carichi etc etc... e relativo risparmio di materiale.
    La pdc la vedrei bene trifase a questo punto e ovviamente anche inverter del fotovoltaico trifase.

    Per quanto riguarda il riscaldamento leggevo che comunque con 50° di mandata non riuscivi a riscaldare casa, hai mai fatto un calcolo della potenza in kw che eroga il tuo impianto alle varie temperature?
    Questo ti servirà anche per dimensionare meglio il tuo impianto.
    Purtroppo se hai individuato bene la potenza che ti serve sei nella mia di mezzo tra una monoventola e una biventola.
    La differenza sostanziale è la modulazione al minimo che probabilmente dove abiti tu potrebbe servirti poichè potresti avere anche diverse settimane di clima molto mite o sbaglio?
    In ultimo hai valutato anche le nuove LG R32 che sono delle gas injection e dalle tue parti potrebbero far comodo causa umidità elevata.

    Lascia un commento:


  • mrcrowley
    ha risposto
    Adesso con impostata T di mandata fissa (45-60°), lascio la T dei piani fissa a 20° (pt e taverna), e 17° il 1P.
    Tieni conto però, che i 1150m3 inseriti nei calcolatori, sono riferiti agli anni precedenti, in cui invece avevo T in Auto sulla caldaia. Mentre nei piani usavo delle programmazioni a fasce orarie, con intervallo di T cmq basso: 17-18 di notte, 19,5 e 20,5.
    Non so se ti è di aiuto questo.
    C'è da dire che in alcune stanze potrei anche maggiorare i radiatori, e cmq al PT e 1P ho dei clima pdc che potrebbero aiutare.
    Per cominciare mi conviene contattare un centro autorizzato Mitsubishi, oppure un termotecnico ??
    Cmq la Ecodan passa da 75VAA a 100VAA.

    ciao, grazie.

    Lascia un commento:


  • francy.1095
    ha risposto
    adesso per quante ore tieni acceso?
    ti direi che magari basta anche una 75vaa o meglio 85vaa.
    l'unico dubbio è che magari cambiando generatore vorrai/terrai più caldo a casa, quindi i consumi che stai inserendo sarebbero sottostimati.
    in ogni caso con consumi del genere, in zona non tanto fredda, a meno che non ti serva mandare 60°C spesso, vai tranquillo con una ecodan, da capire la taglia

    Lascia un commento:


  • mrcrowley
    ha risposto
    Potenza pompa di calore per 150 mq

    Calcolatore on-line per il dimensionamento di una PDC

    Lascia un commento:


  • francy.1095
    ha risposto
    che parametri riechedono i due configuratori?
    se vuoi linka i due siti

    Lascia un commento:


  • mrcrowley
    ha risposto
    Orcaaa .... mi è passato a 7,33 KW con 20h e T 0 !!! Con 12h invece sale a 12,22 KW.
    Un' altro configuratore, con meno paramentri, addirittura 5,5 KW con 20h, e 9,2 KW con 12h.

    Lascia un commento:


  • francy.1095
    ha risposto
    dicono 20h, in modo da lasciare un po' di margine per acqua sanitaria e defrost

    Lascia un commento:


  • mrcrowley
    ha risposto
    @francy.1095 quindi dovrei mettere 24h in quei calcolatori ???

    Lascia un commento:


  • francy.1095
    ha risposto
    cosa non ti risulta?

    Lascia un commento:


  • sergio&teresa
    ha risposto
    Non mi risulta, già con caldaia a condens non era più così.

    Lascia un commento:

Sto operando...
X
TOP100-SOLAR