annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

PDC aria/acqua in zona climatica E

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • PDC aria/acqua in zona climatica E

    Ciao a Tutti, avevo bisogno di alcuni consigli per un nuovo impianto ancora in fase di progettazione.
    Ho letto parecchio sul forum prima di scrivere e vi ringrazio perch avete chiarito gi molti miei dubbi.
    la casa in questione in zona climatica E nella provincia di Roma, tra le varie ipotesi che avevamo preso in considerazione quella di installare una pdc aria/acqua era la pi soddisfacente , anche se le temperature che si raggiungono nella mia zona di inverno (anche -5/-6 di minima).
    Sono 3 piani, uno seminterrato di 80 m2 dove vorrei installare un termo camino solo aria , pi 2 fancoil a 35-45 gradi, un piano superiore di 75m2 con le camere e i 2 bagni con riscaldamento a pavimento e una mansarda di 20 mc2 con riscaldamento a pavimento.
    In settimana ho un appuntamento con l'ingegnere che dovrebbe guidarmi nella scelta delle varie componenti compresa la fattibilit di un impianto fotovoltaico di cui non sono convinto vista la presenza di parecchia vegetazione che andrebbe a coprire il tetto almeno in parte.
    Ho letto che l'efficienza massima delle pdc quando il rapporto tra potenza e dispersione della casa commisurato. La casa purtroppo rientra nella categoria medio bassa come dispersione, non miglirabile pi di tanto.
    Che ne dite, l'approccio giusto?

  • #2
    Io ho situazione simile...zona E con 2600 GG..casa senza coibentazione in parete (solo tetto)..radinate su 2 piani + fancoil in taverna...pdc aria acqua da 12 kw..consumo 6-7 mila kwh anno a seconda del tipo di inverno.
    io ho del fv e quindi scambio molto col GSE e spendo a fine anno 500 euro compresa acqua calda.

    fai conto che con la nuova tariffa elettrica che man mano va a regime, 6000 kwh anno sono 960 euro (cui aggungere la spesa del fisso , che in parte avresti comunque).
    Ultima modifica di marcober; 09-01-2016, 17:03.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

    Commenta


    • #3
      grazie per la risposta, gentilissimo.
      sono passato al punto enel mi hanno confermato che la tariffa D1 stata prorogata ed attivabile fino al 31 dicembre 2016.
      Bene!
      Per il termo camino mi consigli di prevedere un integrazione ad acqua con buffer magari doppia fonte o lascio stare?

      Commenta


      • #4
        Anche se non avessero prorogata..da gennaio 2018 ci sar una tariffa unica chamata TD che costa MENO della D1..e cio 16 cts al kwh (oggi la D1 costa 19-20..sto parlando solo di variabile..fisso escluso).

        Se il camino l metti comunque ..bisogna capire come lo userai..s elo usi per piacere e solo se scendi in taverna ..quindi dopo primo anno di entusiasmo, lo accendereai poi 10-20 sere anno..io lo metterei solo ad aria, per scaldare la taverna gratis.
        Se invece lo userai tutte le sere o quasi..conviene certo sfruttarlo..quindi o o fai ad aria e vanalizzi aria anche al pinao sopra..opure lo mettti ad cqua e metti puffer..quando lo accendi , si spegne pdc e vicevrsa..li alterni.. piu semplice e molto piu efficiente.
        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

        Commenta


        • #5
          il camino lo accenderei tutte le sere o quasi, quindi credo diseguire il tuo consiglio e farlo ad acqua e metterlo nel puffer.
          Adesso sto pensando hai bagni e non saprei se mettere radiante a pavimento, foncoil o come ho letto qui termo arredo radiante.

          Commenta


          • #6
            i metterei di certo radiante con passo stretto...e al limite aggiungerei un arredo che collegherei per allo stesso collettore del radiante, da usare proprio come scaldasalvietta, sempre aperto (ma con un comando manuale sull'ingresso dle termo stesso, per chiuderlo)
            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

            Commenta


            • #7
              leggendo su un altra discussione qualcuno sconsiglia di integrare una pdf con un termocamino ad acqua perch scalderebbe troppo l'acqua

              Commenta


              • #8
                Di certo non li puoi usare insieme..o accendi uno o l'altro...questo certo
                CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                Commenta


                • #9
                  ok.
                  Un altra cosa: per i bagni come scaldasalviette avresti dei produttori da indicarmi?

                  Commenta


                  • #10
                    son pezzi di ferro..uno vale l'latro...prendi quello che esteticamente ti piace...
                    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                    Commenta


                    • #11
                      Secondo te nella cantina avendo solo 8 cm di pavimento a disposizione rimango sui fancoil o punto al radiante anche li?

                      Commenta


                      • #12
                        se la vuoi scaldare sempre, come un qualunque zona di casa, si (se ci sta in 8 cm senza sacrificare troppo isolamento verso terra)
                        Se come me la taverna la tieni freddina e la porti a 20 gradi on demand in 2 ore quando serve..allora per forza fancoil.
                        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                        Commenta


                        • #13
                          dopo un primo colloqui con termotecnica sembra che l'accoppiata tc-pdc possa funzionare. mi ha consigliato di istallare dei pannelli solare termico per asc in estate e, a suo parere, i fc a bassa temperatura in cantina (nella quale ripeto ci vivrei quotidianamente) non funzionerebbero tanto e mi ha consigliato di portarli a temperatura alta

                          Commenta


                          • #14
                            pessimi consigli.
                            Con un FV e una pdc, il solare termico un doppione...l'acs estiva la fai comunque gratis e in autocosnumo..senza avere un impnato che, prima o poi, qulache rogna di manutenzione s e a porta dietro.

                            Portare ad alta T FC di zona che abiti sempre significa che poi la pdc va SEMPRE in AT e quindi con cop molto pu scarsi...se la usi sempre, meti RADIANTE anche in taverna..
                            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                            Commenta


                            • #15
                              essendo male esposto di inverno mi dice che il fv non mi conviene. anche questo pu essere non vero?

                              Commenta


                              • #16
                                per forza..se mette il termico ben esposto poi non ha spazio per il FV ..ma fra i due, con una pdc (ma anche senza) conviene metere certo il FV..porta un risparmio maggiore. E comuqnue il FV va bene esposto da 90 a 270 gradi...per cui penso che la soluzione la trovi
                                CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                Commenta


                                • #17
                                  una casa come la mia (ville a schiera) sta sui 2500-3000 euro di gas l'anno ma con termosifoni. la pdc di che potenza potrebbe essere nel mio caso.
                                  Credo che opter per rotex hpsu compact con solari

                                  Commenta


                                  • #18
                                    potrtebbe esseer una pdc che arriva a 12-12 kw di potenza massima attorno a -2
                                    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                    Commenta


                                    • #19
                                      in taverna il radiante ventilconvettore della rotex andrebbe bene?e se avessi spazio sia per il termico che per fv, intanto mettere il termico sempre by rotex?

                                      Commenta


                                      • #20
                                        non mi pare che il VC della rotex sia anche "radiante"..cio abbia una piastra frontale radiante(che emana un p di calore anche se la ventola spenta).

                                        Se hai spazio per termico e FV, mettili entrambi..ma non sacrificare spazio al FV per il termico.
                                        Il Termico vuole ottima esposizione per dare un contributo anche non estivo, ricordalo.
                                        Se hai ua pdc che fa acs, quandi il sole splende forte, anche la pdc fa acs gratis come il termico..per cui il ritorno economico del solare si allunga molto, fatti bene i conti ( anche vero che spesso rientra quasi tutto col Ce termico..ma se cosi bene..altrimenti vedi i conti prima )
                                        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                        Commenta


                                        • #21
                                          self-censored
                                          Ultima modifica di EmilianoM; 06-02-2016, 18:00.

                                          Commenta


                                          • #22

                                            Note di Moderazione:

                                            Avvertimento.
                                            Emiliano ha violato le regole (la n.3 in particolare] mettendo lo stesso messaggio in discussioni differenti.
                                            Questo stato segnalato giustamente e ho dato infrazione (anzi per ora solo avvertimento) ma vi invito a non fare i moderatori, n criticare pubblicamente la moderazione che gratuita, faticosa e necessariamente fallace.
                                            Non invece vietato mettere link a un blog divulgativo e senza fini d lucro.
                                            Posso solo consigliare a Emiliano di aprire un 3d specifco sulla sua abitazione o comunque rispondere ed approfondire su questo forum e non solo continuare a rinviare al suo blog.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              dopo 2 anni in cui abito li stavo pensando di mettere 4,5 kw di foto voltaico. consumo 4400kw annui. tetto esposto perfettamente a sud, inclinazione 25 gradi. che ne dite? consigli di spesa?

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da esc Visualizza il messaggio
                                                dopo 2 anni in cui abito li stavo pensando di mettere 4,5 kw di foto voltaico. consumo 4400kw annui. tetto esposto perfettamente a sud, inclinazione 25 gradi. che ne dite? consigli di spesa?
                                                Che vuoi dire? Non riesco a capire il concetto che vuoi esprimere. Puoi riformulare in italiano? Inoltre, non avevi gia' chiesto in merito? Per il fv andrei a guardare il topic dedicato. Troverai quello che ti serve.
                                                Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
                                                  Che vuoi dire? Non riesco a capire il concetto che vuoi esprimere. Puoi riformulare in italiano? Inoltre, non avevi gia' chiesto in merito? Per il fv andrei a guardare il topic dedicato. Troverai quello che ti serve.
                                                  riguardo la prima parte del tuo post rimango basito e incredulo che non si capisca il mio italiano. non volevo esprimere nessun concetto. Mentre accetto il consiglio che hai dato nella seconda parte del tuo intervento.

                                                  Commenta

                                                  Attendi un attimo...
                                                  X
                                                  TOP100-SOLAR