annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Esperienze con PDC KITA-Split S

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da manfre73 Visualizza il messaggio
    Anche a me hann provato a metterlo.... mi sono rifiutato, pensa che all'inizio anche templari mi ha detto di mettere l'accumulo, poi grazie anche al forum hanno ceduto ... pero ora mi trovo a doverlo mettere per il raffrescamento.... per l' alimentazione dei deu... quindi anche io lo mettero ... sul ritorno. Ma dovro vedere anche come far circolare acqua .....Vediamo cosa mi coster alla fine.
    io non alimento nessun split idronico e nessun deumidificatore per cui rimane per me una cosa priva di senso.

    Commenta


    • Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
      Misuri anche le mandate e ritorno dei massetti? I numeri che dei sono misure PDC e non massetti o disgiuntore, giusto?
      i numeri che leggo me li restituisce la PDC. Ci sono due termometri anche su i tubi che collegano la PDC al disgiuntore (uno per la mandata uno per il ritorno) ma sono analogici.

      Commenta


      • Stamattina al risveglio anche la mia ha fatto un paio di sbrinamenti a 4 di T esterna, di un paio di minuti l'uno: mandavo 37....
        PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0, Tilt 26. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

        Commenta


        • Lord,mi ha fatto passare la voglia di rotex.
          Ed ho scoperto che la ecodan ha 2kw di resistenze ma le posso ridurre a 1kw o nessuna

          Commenta


          • Da ieri mattina ad ora sono stati fatti 14 defrost. Nella notte sono stati fatti, al momento, 2 reintegri di Acs. Nottata fredda e umida. Al momento fuori ci sono -1,2 e il 94% di umidit (ieri sera alle 22 c'erano gi 0,4 e 90% di umidit per dire).
            La temperatura interna a 17,5 in questo momento (nella notte ha perso 0,5).

            Ho rilevato defrost dalla durata complessiva di 4min...domani far due valutazioni sul reale tempo di funzionamento in riscaldamento ecc

            Commenta


            • ma a parte il discorso temperatura intera alla casa con la mancanza di alcuni infissi, tralasciando un attimo questo aspetto.

              ma se arriva una perturbazione che tiene le temperature basse per 2 giorni [emoji33] anche di giorno, con una macchina come questa ti ghiacci in casa. al di l della passione che si possa avere per tali oggetti trovo assurdo munirsi di uno strumento di riscaldamento che poi se f freddo non riscalda [emoji33].

              inviato dal cell

              Commenta


              • Originariamente inviato da ciop1 Visualizza il messaggio
                Lord,mi ha fatto passare la voglia di rotex.
                Ed ho scoperto che la ecodan ha 2kw di resistenze ma le posso ridurre a 1kw o nessuna
                anche su Rotex c' questa funzione ma non ho potuto verificare la bont del funzionamento (cio se funziona correttamente)...perch una resistenza difficilmente funziona "parzializzata" salvo non siano 3 differenti.

                Commenta


                • Originariamente inviato da LordofHome Visualizza il messaggio

                  Ho rilevato defrost dalla durata complessiva di 4min... ecc
                  qui ci stiamo avvicinando a quel che vedo io..ma i minuti totali di sbrinamento te li conteggia la macchina per giorno e mese..oppure 160 minuti per 16 sbrinamenti era una tua "stima"?
                  CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da LordofHome Visualizza il messaggio
                    i numeri che leggo me li restituisce la PDC. Ci sono due termometri anche su i tubi che collegano la PDC al disgiuntore (uno per la mandata uno per il ritorno) ma sono analogici.
                    te lo segnalavo perche, avendo anche io disgiuntore..in relazione a quale flusso piu potente (primario o secondario), di fatto solo una delle due T che rilevi anche quella del massetto..se primario piu forte, allora mandata pdc=mandata massetto..altrimenti vale per il ritorno. Col disgiuntore in mezzo di solito si perde 1 grado di delta fra M e R sulla pdc...almeno, io vedo questo sulla mia.
                    Ultima modifica di marcober; 07-12-2016, 10:49.
                    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da LordofHome Visualizza il messaggio

                      Come me pure sempre io ho voluto la 6kw mentre lui era propenso per la 11 (che a -5 garantiva il carico di dispersione nominale). Forse magari qui ci aveva pi ragione lui. Lo scoprir a breve.
                      No, non aveva ragione lui.

                      Con le PDC meglio sottodimensionare che sovradimensionare.

                      Se hai una PDC di grossa taglia in condizioni di alto carico ( nel tuo caso parliamo di 6-7 kw ) ovviamente funziona meglio perche in quelle condizioni una 11 Kw si trova a lavorare a carico parziale ( quindi meno sbrinamenti ), ma sull'intera stagione una 11 Kw meno efficiente di una 6 kw.

                      Se per 10 gg / anno la tua PDC meno efficiente di una 11 che te frega ?..
                      E' molto meglio avere la PDC che rende di piu nei restanti 170 gg di riscaldamento.

                      Poi x quanto riguarda il funzionamento della tua PDC .... ma hai una misura del consumo elettrico che sta facendo ?,
                      Questo un dato importante anche per il futuro.

                      Ammesso che nel funzionamento normale ti fara' 10 sbrinamenti notturni x T esterne inferiori allo zero, quale il problema se per tenerti calda 180 Mq. di casa ti consumera' comunque 12 - 14 kwh ?

                      Gli sbrinamenti sono funzionali alla produzione di calore a certi regimi di carico; se hai una macchina grande sbrina meno e in quelle condizioni piu' efficiente.. diciamo che ti farebbe risparmaire il 20% dell'energia elettrica in quei giorni... ma negli altri ?

                      Poi una macchina di grande capacita costa di piu' e necessita di maggiore contratto di potenza impegnata.... se ti farebbe risparmiare anche 100 euro/anno di EE ma ti costa 3.000 euro in piu'...... servirebbero 30 anni SOLO per andare a pari.

                      Secondo me dai tuoi test io vedo chiaramente che casa tua centrata x la 6 Kw,... perche tiene una casa disabitata a 17 gradi quando mancano ancora da montare 7.5 Mq. di serramenti che pesano come carico termico ALMENO per la meta dei consumi che hai attualmente... inoltre la casa non'e' abitata e quindi priva di qualsiasi altro apporto gratuito...

                      Pensa per esempio ai consumi elettrici dovuti ad altro.. diciamo 10-12 kwh al giorni tra lampadine, televisori ecc. ecc. .. questi apporti x una casa moderna e isolata come la tua incidono per una percentuale MOLTO rilevante.. poi mancano anche solo semplicemnete le persone dentro ( ogni persona un generatore da 80 watt ... ).

                      Personalmente penso che hai un generatore che nelle tue condizione centrato come dimensionamento e quindi offrira il miglior COP medio stagionale possibile che per quel tipo di generatore molto alto.. si aprla di valori superiori a 4.

                      Un altra macchina avrebbe permesso di fare 4.1?.. bene. ( io nn ci credo.. ma comunque ipotizziamo...)
                      Fai i conti pero di quanto corrisponde il risparmio in euro/anno x quel 0.1 in piu di COP su una casa in classe A.... e rapportalo al maggior costo della PDC... scoprirai cosi che in 20-30 anni forse vai a pari...

                      E dico forse perche occorre considerare anche i costi X un contratto elettico maggiore e di eventuali controlli annuali che per PDC di certe taglie sono obbligatori.


                      Saluti,
                      F.
                      Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                      Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da mflash Visualizza il messaggio

                        ma a parte il discorso temperatura intera alla casa con la mancanza di alcuni infissi, tralasciando un attimo questo aspetto.


                        Vero.. solo che "tralasciando l'aspetto che mancano alcuni infissi " stai semplicemente tralasciando il 50% del carico termico di quell'abitazione... oltretutto disabitata e priva degli altri apporti gratuiti.
                        Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                        Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                        Commenta


                        • Per informazione allego i consumi di una PDC nell'ultimo mese in una casa da 100 Mq. in classe C riscaldata con termosifoni ( quindi COP penalizzato )
                          Sono consumi dovuti al solo riscaldamento ( no ACS ) e come si vede sono molto buoni; Per LordFHome ipotizzo consumi sensibilmente inferiori.

                          Naturalmente dopo che avra' messo gli infissi e ci sara' andato dentro a viverci.

                          F.


                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   consumo_pdc.png 
Visite: 1 
Dimensione: 4.2 KB 
ID: 1958642


                          E aggiungo sotto il grafico di una sbrinamento dal quale si puo evincere il tempo usato in questa operazione.

                          Anche io nn capisco come LordfHome deduce i circa 10-12 minuti a sbrinamento della sua macchina.. io nella Rotex di Sergio vedo che la T scende x 2 minuti, ed solo questo il tempo trascorso con il ciclo invertito..

                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   sbrinamento.png 
Visite: 1 
Dimensione: 17.5 KB 
ID: 1958643

                          F.
                          Ultima modifica di fcattaneo; 07-12-2016, 10:13.
                          Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                          Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                          Commenta


                          • Questo discorso della dimensione costo vale per le rotex che hanno un 8kw che a -7 fanno solo 0,5 kw in piu della 6kw,a quel punto per avere una macchina superiore devi andare per forza con la 11kw.
                            Al contrario mitsubishi la 5 kw a -7 fa 5.5 kw mentre la 7.5 a -7 fa 8.96 unita esterna piu grande con un costo di 700 euro in pi.

                            Commenta


                            • Aggiungo grafico che mostra esempio di sbrinamento, questa mattina, T esterna tra 2 e 3. Come si vede, sono un paio minuti e non di pi. Notare la mandata vicina a 40 (QUARANTA), la macchina una Rotex da 8 kW. Stamattina di questi ne ha fatti quattro.

                              Questo per ristabilire un minimo di equilibrio....

                              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   sbrinamento.png 
Visite: 1 
Dimensione: 23.0 KB 
ID: 1958644
                              PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0, Tilt 26. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da ciop1 Visualizza il messaggio

                                Questo discorso della dimensione costo vale per le rotex che hanno un 8kw che a -7 fanno solo 0,5 kw in piu della 6kw,a quel punto per avere una macchina superiore devi andare per forza con la 11kw.
                                Io dai dati che ho vedo che la 6 Kw a -7@35 produce 5.34 mentre la 8 Kw produce 6.41.. questi dati mi sembrano piu' probabili.

                                Mi avevi mandato il link da dove derivi i tuoi dati ma io francamente non li ho cercati perche era un pdf enorme... se li hai indicami la pagina dove posso trovarli.

                                I miei dati sono stati pubblicati a primavera 2016 quindi sono recenti.


                                Originariamente inviato da ciop1 Visualizza il messaggio

                                Al contrario mitsubishi la 5 kw a -7 fa 5.5 kw mentre la 7.5 a -7 fa 8.96 unita esterna piu grande con un costo di 700 euro in pi.
                                Cio la Mitsubishi dichiara a - 7 gradi una potenza termica prodotta superiore alla nominale ?
                                Ma sei sicuro di quello che leggi ?.

                                NN capisco questa cosa.. forse Marcober puo spiegarmi il senso perche conosce meglio quelle PDC, oppure correggere quello che stai scrivendo.

                                F.
                                Ultima modifica di fcattaneo; 07-12-2016, 11:02.
                                Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                Commenta


                                • Originariamente inviato da fcattaneo Visualizza il messaggio

                                  Anche io nn capisco come LordfHome deduce i circa 10-12 minuti a sbrinamento della sua macchina.. io nella Rotex di Sergio vedo che la T scende x 2 minuti, ed solo questo il tempo trascorso con il ciclo invertito..

                                  [ATTACH=CONFIG]57673[/ATTACH]

                                  F.
                                  nella mia vedo che la mandata scende nei primi minuti di ciclo invertito, poi man mano che sbrina, la mandata risale perche comunque il ritorno caldo..e quindi vedo una risalita della mandata anche se sta ancora sbrinando..ma probabilmente assorbe meno energia che nei primi 2 minuti quando aveva ghiaccio a -5 da fondere rispetto a quando ha ghiaccio a 0 C in via di distacco...a naso forse corrisponde con i secondi "2 minuti" del ciclo che alleghi..poi macchina si ferma un attimo, inverte, riparte con rampa lenta..piu o meno come nel tuo grafico in 6 minuti torna a fare la mandata di prima (nei primi 6 minuti lavora con mandata 2-3 gradi sopra ritorno, esattamente come vedo nel grafico..penso che sbrinino tutte allo stesso modo)

                                  Forse lui come ciclo sbrinamento intendeva tempo per tornare a regime?
                                  Pero anche Emiliano parlava di mi pare 4 ore per 26 cicli...cio cicli da 10 minuti (senza contare tempo ricarica accumulo)
                                  Da capire meglio...
                                  CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                  Commenta


                                  • Lascia persere la T d mandata... guardala in funzione di quella di ritorno eprche indicata anche quella quindi la stima dei tempi s puo fare in modo molto preciso.

                                    Quando il ciclo invertito la T di ritorno deve essere superiore a quella di mandata.. facilissimo.
                                    Poi nella realta x via delle inerzie , inizia prima e finisce prima.. ma il tempo sempre quello perche le inierzie agiscono nell stesso modo in entrambe le direzioni.

                                    Stimare il tempo di sbrinamento dalla T di mandata e basta piu' difficile .. concordo, ma con questi dati facilissimo.


                                    Cambiando discorso.. prova a dirmi se e come sia possibile che la Mitsubishi Ecodan a -7 dichiari valori di potenza superiore alla nominale... come dicie Ciop1.

                                    F.
                                    Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                    Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                    Commenta


                                    • ho controllato i dati di ciop, sono quelli, ma al nominale la pdc non va a manetta perch mai dovrebbe produrre meno kw al massimo?
                                      pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

                                      Commenta


                                      • I dati che ho dato sono al massimo do i modelli unita esterna PUHZ-SW50VKA.... " PUHZ-SW75VHA...

                                        Commenta


                                        • Riguardo ai dati rotex,e probabile che i tuoi dati siano pi aggiornati dei miei.

                                          Commenta


                                          • Originariamente inviato da fcattaneo Visualizza il messaggio
                                            Cambiando discorso.. prova a dirmi se e come sia possibile che la Mitsubishi Ecodan a -7 dichiari valori di potenza superiore alla nominale... come dicie Ciop1.

                                            F.
                                            se capisco lui compara nominale a 7 con P max a -7..puo esseer che la P max a -7 sia superire al nominale..nela Zuba di certo..nella Pinverter non hocontrolato, ma avra controllato lui...
                                            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                            Commenta


                                            • Io per quantificare la durata degli sbrinamenti guardo il consumo elettrico e non la portata/flusso d'acqua.

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                                                se capisco lui compara nominale a 7 con P max a -7..puo esseer che la P max a -7 sia superire al nominale..nela Zuba di certo..nella Pinverter non hocontrolato, ma avra controllato lui...
                                                Anche kita produce di pi a -7 @35 al 100% che al nominale a +7@35. Rotex cosa fa invece?
                                                avevo gia notato che la P nominale rotex con comparabile con mitsu o kita.
                                                pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

                                                Commenta


                                                • La durata degli sbrinamenti la scorsa notte stata di 4min per sbrinamento (tempo totale rilevato dai consumi elettrici...la PDC stacca, poi riparte in defrost, poi stacca, ed infine riparte in riscaldamento). Totale 16sbrinamenti e 4 reintegri di Acs. Quindi sono 64min di sbrinamenti e 120 di reintegro Acs. 3h totali praticamente su 24h di funzionamento. Il primo defrost avvenuto ieri sera alle 21:30...l'ultimo alle 10:30 di questa mattina (quindi circa 13ore di tempo). Adesso, complice l'aver spento l'interrato e le temperature esterne favorevoli (9) la PDC sta modulando e consumando appena 330w. Dentro casa (terra e primo piano) ci sono 17,8. Se il sole continua a battere probabile che si ritorni a 18 prima che la temperatura torni a scendere.

                                                  Commenta


                                                  • Il consumo totale...

                                                    4 dicembre 18,24kwh
                                                    5 dicembre 20kwh
                                                    6 dicembre 17,94kwh

                                                    Oggi di certo saranno notevolmente inferiori avendo chiuso il piano interrato.

                                                    Commenta


                                                    • Originariamente inviato da LordofHome Visualizza il messaggio

                                                      Io per quantificare la durata degli sbrinamenti guardo il consumo elettrico e non la portata/flusso d'acqua.
                                                      wow...

                                                      Fammi capire.. le considerazioni che hai scritto e che riporto sotto le hai dedotte dall'assorbimento elettrico ?

                                                      La nottata si conclusa con 160min a fare defrost e circa 100 a fare Acs. 4ore e 20 minuti su un totale di 10.
                                                      In questa circostanza mi viene da pensare che se fosse stata spenta alla fine dei conti forse non sarebbe cambiato gran che visto che comunque per circa il 45% del tempo la PDC ha fatto altro anzich scaldare casa.



                                                      Quando ho letto queste cose i conti non mi tornavano, ... tuttavia sembravi cosi convinto nello esporli.
                                                      Ma hai dedotto anche il numero di sbrinamenti in quel modo o esiste un contatore sulla macchina ?


                                                      .. Detto questo l'assortbimento ( soprattutto la sua durata ) non centra proprio NULLA con la durata dello sbrinamento.. sotto metto il grafico dello stesso sbrinamento della Rotex di Sergio che ho postato prima, dove ho sovrapposto anche l'assorbimento della PDC.
                                                      Si vede che lo sbriamento dura circa 2 minuti.. ma l'assorbimento resta alto per molto, molto di piu'..

                                                      Secondo me probabile, ( ma non ne sono sicuro ) che lo sbrinamento effettivo dura per il tempo che tu vedi accesa la resistenza.. cio , da quello che scrivi, circa 1 minuto .

                                                      Sbrinare x 4 ore e 20 minuti su 10 ore pensandoci bene non ha nessun senso...

                                                      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   sbrinamento2.png 
Visite: 1 
Dimensione: 31.5 KB 
ID: 1958650



                                                      Originariamente inviato da manfre73 Visualizza il messaggio
                                                      Anche kita produce di pi a -7 @35 al 100% che al nominale a +7@35. Rotex cosa fa invece?
                                                      avevo gia notato che la P nominale rotex con comparabile con mitsu o kita.
                                                      Questo significa che ogni casa identifica la potenza nominale in modo diverso?... mi sembra strano.
                                                      Se uno vuole comprare una PDC da 8 Kw deve considerare che 8 Kw di Kita e di Rotex sono 2 cose diverse ?.

                                                      mha.. non una questione importante sulla resa , ma sicuramente lo sul dimensionamento.


                                                      F.
                                                      Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                                      Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                                      Commenta


                                                      • Originariamente inviato da ciop1 Visualizza il messaggio
                                                        I dati che ho dato sono al massimo do i modelli unita esterna PUHZ-SW50VKA.... " PUHZ-SW75VHA...
                                                        Mi mandi la tabella dove posso vederli e capirli ?
                                                        ( se mandi il link ad un Pdf cortesemente.. indicami anche la pagina.. )

                                                        Grazie,
                                                        F.
                                                        Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                                        Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                                        Commenta


                                                        • Cattaneo ho riportato sopra la durata esatta dei miei sbrinamenti e i consumi giornalieri in kwh. Il ciclo completo di sbrinamento dura 4min esatti.

                                                          Commenta


                                                          • http://www.cityclima.it/files/catalo...o_generale.pdf
                                                            Pagina 37..e pdf da 24mg

                                                            Commenta


                                                            • Non riesco a spedirti la pagina

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X