annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Esperienze con PDC KITA-Split S

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Se riduce la mandata in giornata particolarmente fredde dopo un tot tempo inizierai ad avere freddo ...diverso se leggesse le previsioni a8-12ore in modo da prevedere l'andamento caricando l'involucro quando le temperatura sono pi favorevoli:

    Commenta


    • l'influenza dell' ottimizzatore e' gestibile a seconda dei casi, puo essere usato per diminuire o alzare la mandata in condizioni favorevoli, ma se non voglio che riduca troppo posso impostare quanto influenzare la climatica con un delta fino a 0 . Quindi si puo adattare ai singoli fabbisogni. Stessa cosa con il delta positivo , se scaldo troppo , riduco il delta. Ognuno puo adattarlo alla propria esigenza. Pensavo a casa mia... in giornate molto fredde invernali di solito c' sole , le mie grandi vetrate apportano una certa potenza, l'influenza dell'ottimizzatore in pratica andrebbe a mitigare l'eccesso di apporto gratuito con una riduzione in mandata.
      pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

      Commenta


      • interessante .. mi farai sapere...
        ma rispetto al vecchio impianto con la kita quanto risparmi?

        Commenta


        • Casa nuova niente confronto. Nella casa precedente con metano , 140 mq e classe D spendevo 1400 + 600 di EE. E avevo comunque 4 kw di Fv. Fino ad oggi dal 23/11/2015 ho speso 1100 di EE tutto compreso anche il canone Rai (maledetti) senza il gas che non ho. Purtroppo il monitoraggio preciso dei consumi pdc ce l'ho solo dal 30/9. Quindi non ti so dire quanto dei 1100 sono di riscaldamento e acs. Dovrei mettermi giu a fare delle ipotesi ma credo che sia piu serio aspettare il prossimo imminente inverno per fare davvero il punto sui consumi. Io sono molto contento, anche posso migliorare i consumi sia di riscaldamento che generali di casa avendo qualche elettrodomestico in classe b tipo lavatrice e asciugatrice. In attesa dello SSP....che a spanne sar 500-600
          pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

          Commenta


          • adesso la nuova casa sempre 140 m e in classe D e con f.v. ?

            Commenta


            • Eh no.... 180 mq netti. Sul'APE dice 221 mq ( saranno i lordi?) classe B 37 kwh/mqa, fv 6 kw da marzo, pero tengo 2 gradi di piu di in casa e la scaldo tutta uguale ( casa vecchia strozzavo le valvole termostatiche zona notte e per avere 18-19 max per risparmiare, ma pessimo comfort) e qust'estate faffrescamento a pavimento con 2 deumidificatori da 400 w sempre accesi da fine giugno al 15 settembre Penso che quest'anno con una gestione piu efficiente come ho imparato qua , oltre a casa meno umida , dovrei fare molto meglio, spero almeno un 20% in meno. E poi col ssp spendere in totale 500 max. A spanne ovviamente....
              Per la prima volta ho passato un'estate a dormire senza sudare o risvegliarmi brinato dal climatizzatore che per quanto silezioso non un radiante che mantiene in casa 25-26 gradi tutta estate.
              pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

              Commenta


              • La mia 95 mq in classe b ep al giorno 76.. Con 4 kw fotovoltaico

                Commenta


                • Con la kita mi vogliono mettere un solo accumolo da 300 lt sia per il sanitario che il riscaldamento...
                  penso che sia un tank tank .. secondo voi una buona soluzione?

                  Commenta


                  • Visto lametratura e classe energetica stanno parlando della S immagino. Sulla parte impiantistica non sono in grado di aiutarti molto. Ma se parlano di un solo accumulo e' x acs secondo me. Ma con cosa scaldi scusa?
                    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

                    Commenta


                    • un solo accumolo per acs e riscaldamento radiante a pavimento

                      Commenta


                      • Se fa acs non dovrebbe fare altro per me. Perch per riscaldamento? Tank in tank non il massimo. Meglio pipe in tank , questo quello che so io..hai schema impianto? Qua sul forum ci sono utenti molto esperti che ti possono aiutare a fare le tue valutazioni.
                        pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

                        Commenta


                        • Non ho ancora uno schema, ma cosa il pipe tank?

                          Commenta


                          • Un serbatoio (tank) di acqua tecnica che viene scaldato dalla pdc.all'interno c' la serpentina sanitaria che quindi scalda l'acs. E' un modo molto efficiente x fare acs. Il tank in tank e'un serbatoio nel serbatoio.
                            pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

                            Commenta


                            • Ho letto che le serpentine con il tempo possono perdere efficienza..

                              Commenta


                              • Tu hai i due accumoli?

                                Commenta


                                • No. Impianto diretto al radiante. Pi efficiente. Ma io ho 180 mq con radiante. A volte viene messo un secondo accumulo sul ritorno mi pare se non c' abbastanza acqua nel radiante in caso di piccole superfici.
                                  pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

                                  Commenta


                                  • mi hanno proposto anche un addolcitore dell'acqua.. secondo voi necessario?

                                    Commenta


                                    • se acqua dura mi pare chje ci sia un obbligo di legge..forse su case nuove.
                                      Ma in ogni caso, se dura, serve..c' poco da fare..elettrodomestici durano di piu e sanitari restano puliti..e anche a doccia piu piacevole
                                      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                      Commenta


                                      • io non ho idea se serva o meno, ma nessuno si preoccupato di informarmi su quest'aspetto che ignoravo.... avendo comprato casa meno di un anno fa, se c' un obbligo di legge non lo sa nemmeno il costruttore....vedo di verificare. Intanto grazie per aver posto il quesito.Mauri ma poi quest'impianto come te lo farebbero?
                                        pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

                                        Commenta


                                        • per l'impianto ancora non abbiamo definito..
                                          per l'addolcitore invece non obbligatorio per legge,
                                          ma consigliato per non far rovinare la pompa di calore con il calcare etc.

                                          Commenta


                                          • Perch si dovrebbe rovinare la PDC , spiegate un p il vs. ragionamento ?
                                            AUTO BANNATO

                                            Commenta


                                            • Per via dell'addolcitore direi che serve solo in determinati casi. Cio dipende molto da quanti gradi francesi (durezza) ha l'acqua. Secondo me se hai acqua a 18-22 gradi francesi ha poco senso usare l'addolcitore. Primo perch costa e costa mantenerlo e secondo perch non avresti grandi benefici pratici. Se invece hai acqua a 30 gradi francesi allora pu essere consigliato l'uso dell'addolcitore.

                                              Commenta


                                              • Ma la pdc lavora su acqua a circuito chiuso, al massimo il pit che fa transitare acqua di acquedotto nellka sepentina, che cosa succede alla pdc? X me niente. Misfugge qualcosa?
                                                pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

                                                Commenta


                                                • Tutta l'acqua sanitaria non gira su circuito chiuso. Acqua nuova entra nella serpentina e scaldandosi deposita calcare all'interno della serpentina diminuendo lo scambio termico e riducendone l'efficenza. Quello che non si deposita li finisce negli elettrodomestici (lavastoviglie, lavatrice e alla peggio doccia). La PDC si, lavora su circuito chiuso ma se dentro c' acqua molto dura questa depositer calcare "fin tanto che c' n'". Poi ovviamente non si depositer altro niente. Inoltre occorre dire che il problema calcare si ha con temperature superiori ai 36/37 altrimenti difficile che il calcare precipiti.

                                                  Commenta


                                                  • Le dilatazioni termiche del corrugato del PIT dovrebbero staccare il calcare che si potrebbe depositare li....resta il problema su elettrodomestici.la PDC non coinvolta, il calcare del circuito chiuso pari a zero
                                                    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                    Commenta


                                                    • l'acqua sanitaria non a cirquito chiuso

                                                      Commenta


                                                      • Originariamente inviato da MAURIWEB Visualizza il messaggio
                                                        ma consigliato per non far rovinare la pompa di calore con il calcare etc.
                                                        l'ho detto anche io che al massimo il pit fa girare acqua, ma la pdc come fa a rovinarsi?
                                                        pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

                                                        Commenta


                                                        • come fa a rovinarsi non lo so neppure io.. questo un consiglio del mio istallatore

                                                          Commenta


                                                          • incomincerei a dubitare di ci che dice...., ma sempre quello che dice che serve un solo accumulo per acs e riscaldamento?
                                                            mi sembra che gli interessi solo metterti dentro pi roba possibile....occhio...
                                                            pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

                                                            Commenta


                                                            • Originariamente inviato da MAURIWEB Visualizza il messaggio
                                                              per l'impianto ancora non abbiamo definito..
                                                              per l'addolcitore invece non obbligatorio per legge,
                                                              ma consigliato per non far rovinare la pompa di calore con il calcare etc.
                                                              -PDC che si rovinerebbe con l'acqua dura (... l'acqua nella PDC non entra se non durante il primo caricamento del circuito e la ACS sanitaria interessa solo l'accumulo e non la PDC )
                                                              - 2 accumuli.. di cui uno sull'impianto di riscaldamento con radiante...

                                                              e siamo solo all'inizio.. figurati quando ci sara da configurarla e programmarla.

                                                              Sei messo male con l'installatore..
                                                              Cerca qualcuno capace...
                                                              Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                                              Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X