PDC acquisto WEB - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

PDC acquisto WEB

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • rinoronie
    ha risposto
    Io ho acquistato ls pdc Mitsubishi Ecodan su questo sito: Home page - ShopClima.it
    Ho scelto io il modello, li ho contattati telefonicamente e mi sono trovato bene (soprattutto per il prezzo)
    Pagato con bonifico per detrazioni fiscali (pagamento anticipato)
    Ho poi acquistato anche un recuperatore di calore Mitsubishi sempre da loro... tempi di spedizione sempre accettabili.

    Lascia un commento:


  • illupus
    ha risposto
    Ti posso assicurare che anche i CAT danno risposte simili nel 90% dei casi. Semplicemente non c'e' formazione e alla fine l'atteggiamento giusto e' non aspettarsela e studiarsi i manuali da se'.

    Lascia un commento:


  • federicocristiano
    ha risposto
    Ciao, volevo portare la mia breve esperienza: per chiarire un dubbio sul kit opzionale per l'acs, mando una mail al servizio clienti, mi rispondono che devo fissare un appuntamento per chiamare e avere una conference call, ovviamente devo chiamare con davanti il pc e la pagina del loro sito aperta. Bene, dico io, si prepareranno sul quesito e sarà tutto molto chiaro. chiamo.....


    Dott. - Lo XXXX , buongiorno

    Io - si, buongiorno, sono Federico, abbiamo fissato un appuntamento

    Dott. – si, si, salve

    Io - io la chiamo perché ho visto sul vostro sito il prodotto della mitsubishi, l’Ecodan, quello della taglia più piccola, da 4 kw e mezzo, è quello che m’interesserebbe, l’unico dubbio che ho è riguardo l’acqua calda sanitaria, qui dice opzionale ma non riesco a capire cos’è questa opzione, come funziona.

    Dott. – lei ha già scaricato il catalogo, il listino, tutto?

    Io - si, il catalogo della mitsubishi ce l’ho qua davanti a me

    Dott. – questa qui è una macchina che, praticamente ha in se, in default, già la produzione di acqua calda, quindi ce l’ha già l’acqua calda, è istantanea, ovviamente

    Io - beh, istantanea……no

    Dott. – istantanea significa che lei apre il rubinetto…….esce l’acqua calda sanitaria

    Io - no…. impossibile che sia così

    Dott. – Perché dice che è impossibile

    Io - perché una pompa di calore che fa acqua calda istantanea deve avere almeno 25-30 KW di potenza, scusi ma…

    Dott. – lei che mestiere fa, scusi? Che sta usando questo tono? Tutte le macchine, TUTTE LE MACCHINE, pompa di calore aria/acqua, fanno tutte acqua calda istantanea, dalla prima fino all’ultima

    Io - acqua calda sanitaria?

    Dott. – è ovvio

    Io - uhmm…

    Dott. – è ovvio, poi ci sono le macchine che fanno, che hanno l’accumulo, poi c’è la Rotex che ragiona al contrario e ha l’accumulo tecnico, e quindi non tiene in accumulo la sanitaria, ma evidentemente ha l’altra, e si scambia, si riscalda con lo scambiatore, quindi questo è il concetto

    Io - uhmm, uhmm

    Dott. – poi per andare a capire meglio cos’ha, cosa non ha questa macchina, è molto semplice il lavoro di queste macchine, queste qui praticamente sfruttano l’acqua calda del riscaldamento durante il periodo, diciamo di riscaldamento, altrimenti si va con……diciamo il….riscaldatore automatico, oppure si va evidentemente….in quell’altro modo lì, come le dicevo prima, con la rotex

    Io - no….non sto cercando la rotex, sto cercando la ecodan

    Dott. – sta cercando al ecodan, infatti io le ho spiegato che invece tutte le pompe di calore producono acqua calda sanitaria, queste macchine sono nate per l’acqua calda sanitaria, cioè, per sfruttare l’energia, ovviamente, del riscaldamento e…nel frattempo riscaldiamo anche l’acqua sanitaria…sto aprendo il catalogo così andiamo a veder bene cosa c’abbiamo e cosa non c’abbiamo. Lei ha usato un tono molto deciso, significa…..

    Io - si, io ho già una pompa di calore a casa.....

    Dott. – questo non significa, mi scusi, non significa che lei ha una pompa di calore e tutto il modo si adegua a quella pompa di calore, quindi il concetto è che queste pompe di calore sono tutte acqua calda sanitaria e riscaldamento, tutte, dalla prima fino all’ultima, pio ci sono alcune che hanno anche il raffreddamento, e li c’è bisogno di una valvola che inverte il ciclo, non tutte le hanno, alcune le hanno già in partenza, altre si possono corredare, però queste macchine nascono proprio per questo, ci mancherebbe che adesso non siano per acqua calda sanitaria

    Io - non sto dicendo che non sono per acqua calda sanitaria, sto dicendo che non sono per acqua calda sanitaria istantanea, vuol dire che non lavorano senza accumulo

    Dott. - ma no, hanno un back-up piccolissimo, questo comunque vuol dire istantanea, c’è anche scritto dentro, c’è anche scritto nel catalogo, c’è anche scritto nel listino. L’idrobox..

    Io - non l’ho trovato…

    Dott. – L’idrobox, mi scusi, però lei sta parlando con un professionista e uno specialista, quindi bisogna che moderiamo un po’ i toni a livello di specializzazione, se no sono io che chiamo lei per queste informazioni, cioè, le idrobox sono macchine istantanee, che poi hanno un piccolissimo overbooster, lo chiami come vuole lei, è un piccolo inerziale che può essere di dieci litri, quindici litri, ma quello è istantaneo, perché le macchine ad accumulo hanno 190 litri di accumulo, quello si che è un accumulo, il resto è tutto istantaneo

    Io -...... allora, io sto guardando il….. a pagina 62 del catalogo, il modello idrobox ERSD-VM2C , nella parte inferiore vedo l’entrata e l’uscita dell’acqua per il riscaldamento, gli attacchi del gas e lo sfiato, non vedo l’attacco dell’uscita dell’acqua calda sanitaria……poi, se vado a pagina….

    Dott. – io questa macchina qui le devo dire che ancora non so se disponibile o meno ma questa è una macchina nuova, quindi le devo dire che questo modello qui nella fattispecie, ma questo modello eh, intendiamoci, non lo conosciamo ancora perché ancora non abbiamo venduto neanche uno, e sinceramente la mitsubishi l’ha messo sul mercato già da un po’ ma sinceramente non ce l’hanno neanche, perché è stata fatta una vendita di questo prodotto, il cliente l’ha ordinato da quattro mesi, da tre mesi scusi, beh tre mesi abbondanti, noi abbiamo caricato il listino a inizio gennaio, il prodotto ancora il cliente non ce l’ha, lui ha detto: a me non interessa, io lo compro adesso che è in promozione, poi me lo monto durante l’estate. Ho detto va bene, contento lei, cioè…però alla fine dei conti questo prodotto non è stato mai affrontato…. Che tra l’altro ha un prezzo molto molto basso e irrisorio, la gente sinceramente questo prodotto non lo compra, se le devo dire per quale motivo….. a parte che la mitsubishi come pompa di calore la comprano proprio molto molto poco……… questo è un altro paio di maniche…… allora io devo ancora arrivare a quel catalogo li perché ho un catalogo generale……..aspetti un attimo……..lei si è lanciato su mitsubishi per il prezzo? Visto che questa costa meno di tutte?

    Io - per il prezzo ed alcune caratteristiche che hanno…

    Dott. Per il prezzo, per il prezzo, solo per il prezzo, perché altre caratteristiche non ce ne sono di migliori

    Io - mah questo,….. adesso è lei che sta facendo un po’ l’arrogante, per il prezzo per il prezzo,....... questo cosa vuol dire?

    Dott. – l’arrogante?? Io sto dedicando tempo, l’arrogante??



    e qui finisce la chiamata, mi ha chiuso in faccia il telefono.

    che dire...se uno tratta questi siti come un supermercato, vai li, conosci il prodotto, lo porti a casa e lo consumi, va bene, ma se devi affidarti alla loro competenza...ahi ahi ahi

    Lascia un commento:


  • massimo72
    ha risposto
    eh, il problema non è dove ma... il fatto che ho un tedesco fino a domani e domani devo anche partire per la fiera delle pdc a wels... gran bel casino per me..cmq in privato le leggo prima

    Lascia un commento:


  • ciop1
    ha risposto
    Originariamente inviato da illupus Visualizza il messaggio
    massimo: tutto vero, ma comprare dall'installatore non da' nessuna garanzia, tranne quella di pagarne il sovrapprezzo. Poi, c'e' da dire che non e' affatto facile trovare chi ti installa una macchina senza anche venderla, appena glielo proponi li vedi negli occhi che fanno come zio paperone e contano i 1000-2000-3000 euro di ricarico che non riescono a spillare e rifiutano. Io ci avevo provato, ma alla fine non ho trovato nessuno. Ho parlato con almeno una decina di installatori che mi vendevano le macchine, compresi quelli dell'assistenza di zona di varie marche qui a Padova, e non ne ho trovato uno minimamente competente. Alla fine e' una roulette russa.Poi, posso ben capire voi produttori di pdc: fare un minimo di selezione su chi installa le vostre macchine e' a vostro vantaggio prima di tutto.La differenza la fa anche se avete di fronte un utente evoluto oppure qualcuno che non sa niente e non vuole imparare niente.Per riprendere i tuoi punti:1) quando chiedevo i preventivi fornivo schema impianto e dimensionamento macchina. Tutti quelli che mi hanno proposto dopo il sopralluogo avevano schema e dimensionamento sbagliati.2) Mi sono letto il manuale tecnico e di installazione della macchina che avevo scelto e anche di altre. Ovviamente gli installatori non lo avevano mai fatto.3) ottimizzazione fatta ovviamente da me, loro lasciano la pompa alla massima velocita' e buonanotte.4) assistenza: si spera sempre di non averne bisogno, perche' con questa gente non si sa mai...
    La vedrò bene quando sarà ora...massimo volevo chiederti una informazio su assistenza e installazione (bassa padovana) posso farlo qua o in privato?

    Lascia un commento:


  • illupus
    ha risposto
    massimo: tutto vero, ma comprare dall'installatore non da' nessuna garanzia, tranne quella di pagarne il sovrapprezzo. Poi, c'e' da dire che non e' affatto facile trovare chi ti installa una macchina senza anche venderla, appena glielo proponi li vedi negli occhi che fanno come zio paperone e contano i 1000-2000-3000 euro di ricarico che non riescono a spillare e rifiutano. Io ci avevo provato, ma alla fine non ho trovato nessuno. Ho parlato con almeno una decina di installatori che mi vendevano le macchine, compresi quelli dell'assistenza di zona di varie marche qui a Padova, e non ne ho trovato uno minimamente competente. Alla fine e' una roulette russa.
    Poi, posso ben capire voi produttori di pdc: fare un minimo di selezione su chi installa le vostre macchine e' a vostro vantaggio prima di tutto.

    La differenza la fa anche se avete di fronte un utente evoluto oppure qualcuno che non sa niente e non vuole imparare niente.
    Per riprendere i tuoi punti:
    1) quando chiedevo i preventivi fornivo schema impianto e dimensionamento macchina. Tutti quelli che mi hanno proposto dopo il sopralluogo avevano schema e dimensionamento sbagliati.
    2) Mi sono letto il manuale tecnico e di installazione della macchina che avevo scelto e anche di altre. Ovviamente gli installatori non lo avevano mai fatto.
    3) ottimizzazione fatta ovviamente da me, loro lasciano la pompa alla massima velocita' e buonanotte.
    4) assistenza: si spera sempre di non averne bisogno, perche' con questa gente non si sa mai...

    Lascia un commento:


  • massimo72
    ha risposto
    Io posso parlare per esperienza in quanti anni fa avevo il sito internet di vendita on-line, prima per il solare termico che ha abbastanza funzionato poi ho provato anche con le pompe di calore.
    Il risultato da venditore è stato un fiasco, non compera nessuno e ora posso comprendere i motivi:
    1) manca il sopralluogo, quindi uno schema impianto potenzialmente ideale e un dimensionamento macchina.
    2) manca il confronto e lo scambio di opinione con il costruttore di tale macchina quindi un confronto macchina/impianto ottimale.
    3)ottimizzazione impianto e set point una volta installata.
    4) assistenza.
    Una pompa di calore di giuste dimensioni e ben installata porta benefici e dura nel tempo.
    La stessa macchina messa su a caso dura quel che dura e porta problemi infiniti e a volte risolvibili solo con la sostituzione con altra macchina o prodotto.
    L'installatore che ti accetta di installare un prodotto che tu comperi on-line ha poco lavoro e se ha poco lavoro un motivo c'è sempre, poi paga le conseguenze chi vende la macchina con una infinita serie di telefonate e assistenza per far partire l'impianto.
    abbiamo fatto anni di esperienza in tal senso e se siamo arrivati alla conclusione che la macchina deve essere venduta da chi la installa un motivo c'è, altre scorciatoie purtroppo non esistono.
    Esistono una migliaia di impianto con problemi anche all'estero per cui... vanno bene le esperienze anche in Italia, ci si fa le spalle grosse.. quindi ritengo una selezione che gli installatori daikin facciano un sopralluogo, facciano un dimensionamento e un preventivo e che poi il cliente finale si comperi la macchina su cityclima risparmiando qualche migliaio di euro e disastri dopo... fanno esperienze gli installatori e gli utenti finali.

    Lascia un commento:


  • kurdo
    ha risposto
    Buongiorno Paoloan..

    Io non ho ancora fatto acquisti di questo tipo su internet, ma accingendomi ad installare una PDC mi sto guardando attorno anche io come te..i prezzi effettivamente sono competitivi (non fosse altro perché sono tutti comprensivi di iva) ma il problema principale é: chi la installa?

    Se conoscessi un installatore "esperto" in questo campo non ci penserei due volte..ma siamo sicuri che una volta arrivati a casa i macchinari uno sappia come farli funzionare assieme?

    Altra cosa..di solito chi abitualmente monta questo tipo di soluzioni le fornisce pure e dunque la vedo dura trovarne uno disposto ad installarne una presa da altro fornitore (internet e chiunque esso sia)

    Non so..sarei molto felice di essere smentito

    Marco

    Lascia un commento:


  • paoloan
    ha iniziato la discussione PDC acquisto WEB

    PDC acquisto WEB

    Grazie alle indicazioni di alcuni utenti del forum ho notato che ci sono alcuni siti che commercializzano prodotti per riscaldamento e quindi anche pompe di calore. Qui vorrei che si potesse parlare delle esperienze di qualcuno che abbia già fatto acquisti di pdc su internet, oppure di chi pensa di farlo ecc...

    Per quanto mi riguardo, ho notato che risparmio c'è eccome, ma non sono sicuro su alcuni punti.
Attendi un attimo...
X