annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

aiuto per batteria idronica di post a canale

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • aiuto per batteria idronica di post a canale

    Ciao,
    vorrei montare una batteria idronica di post raffrescamento/riscaldamento a canale sulla mandata della mia VMC.

    Sapete qualche prodotto abb.za pronto e completo che abbia tutto quel che serve?

    La batteria di post è abb.za semplice e non costa molto, mi serve però il sistema completo con la valvola parzializzatrice a tre vie e con quel minimo di elettronica che mi gestisce l'apertura della valvola grazie ad una sonda nel canale. Siccome infatti le portate d'aria sono variabili (da 80mc/h a 450mc/h nel mio caso) devo evitare che a portate basse l'aria si raffreddi troppo e quindi poi crea discomfort e condensa sulle bocchette. Quindi grazie ad una sonda deve far si che la T di uscita dell'aria non scenda mai sotto un certo tot prefissato o sotto la temperatura di rugiada (e già la cosa diventa più complicata perchè serve una sonda anche sulla ripresa). D'inverno in riscaldamento il problema chiaramente non si pone tanto.

    Sapete aiutarmi? ho cercato parecchio a giro, ma sono arrivato a trovare solo le batterie senza tutto il resto.

    Mi rifiuto chiaramente di compare la centralina di Zehnder perchè per fare questa stupidata (e altre cose che non uso) ci spendo più della VMC.

    grazie
    PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

  • #2
    La vedo dura. Potresti farla usando una centralina termoregolatrice di quelle che poi pilotano una mìscelatrice motorizzata ...diciamo stesso sistema per regolate T di un radiante......spendendo circa 300 euro...
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

    Commenta


    • #3
      aglia; cosi tra sonde, centralina e valvola motorizzata ci vuole un patrimonio per fare una cosa tutto sommato semplice. Non ci sarà nulla di bello e pronto?
      PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

      Commenta

      Attendi un attimo...
      X
      TOP100-SOLAR