annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Termotecnico online

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Termotecnico online

    Buon giorno,

    Ci risiamo per così dire.... Mi avvicino, in verità dovrò scegliere nel giro delle prossime due settimane max, a capire come comportarmi per ciò che riguarda l'impianto di riscaldamento, raffreddamento e produzione di ACS.

    Ricapitolando:
    Zona climatic D - Sicilia (Caltanissetta)
    Villetta su due piani da 85 mq cadauno, rispettivamente zona giorno giù e zona notte su.
    Cappotto esterno da 6 cmq
    Solaio terra coibentato con 8 cm
    Tetto piano con coibentazione da 8 cm
    Casonetti coibentati in EPS e finestre in PVC doppio vetro Oknoplast.
    Riscaldamento e raffreddamento tramite fancoil.

    L'impiantista mi dice, a naso, che ci vuole una PDC da 12/13kw (non avevo dubbi che sparasse alto) ma a me questa cosa non va proprio giù.

    Il mio ingegnere mi dice che l'EPI è di 58,60 Kw/mq anno.

    Sarei orientato verso questa soluzione impiantistica, per la quale però dovrei capire la dimensione:
    Panasonic Aquarium All in One con boiler integrato nell'unità interna da 200lt anche se ho la preoccupazione che siano troppo piccolo l'accumulo.

    Volevo anche chiedere se conoscete un sito dove poter ricevere una consulenza da un Termotecnico (ovviamente pagando) per farmi assistere sulla scelta dei componenti e il dimensionamento evitando di lasciare troppa mano libera all'impiantista e io essere succube della mia ignoranza in materia.

    Attendo Vs considerazioni e consigli.

    Grazie

  • #2
    io ho una 12 nominale (15 di massima) in pianura padana, 250 mq di casa su 2 piani senza alcun isolamento in parete.
    Nei giorni piu freddi "ne avanzo" ancora un pochino
    Per cui io al tuo posto metterei una 6 kw
    Pero meterei , se hai posto, un accumulo acs PIT..tipo Sanicube ad esmepio...elimini problema legionella..lo tieni a T piu bassa..aumeta cop di produzione acs...disperde meno.
    Ultima modifica di marcober; 16-10-2016, 21:02.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

    Commenta


    • #3
      Si anche io pensavo una 6/8 kw... Ma se dovessi optare per il PIT allora la All in One con bollitore integrato risulterebbe superfluo e dovrei guardare qualcosa di splittato ... A quel punto però la preoccupazione è che la configurazione dell'inglese possa lasciare qualche libertà di ''pensiero'' e azione all'istallatore con il rischio che pasticci l'insieme.. La scelta dell'All in One era proprio per limitare al max l'azione dell'installazione che non dovrebbe fare altro che agganciare il tutto all'impianto.... Sbaglio?

      Commenta


      • #4
        per non incorrere in "errori" basta mettere una MONOBLOCCO..nel connettere un PIT con una deviatrice, equivale a farlo con una caldaai del 1980...se sbaglia quello allora chissa cosa altro poittebbe conbinarti.
        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

        Commenta


        • #5
          Scusa marcober ma che dimensione dovrebbe avere l'Accumulo sul ritorno dell'impianto che va a francoil?

          Grazie

          Commenta


          • #6
            di solito la pdc dichiara quanti Lt di acqua vuole...nei Fc ne hai davvero pooc..per cui dagliela tutta di accumulo..ma si parla semrpe di 50-100 lt..robetta..
            Ultima modifica di marcober; 19-10-2016, 21:26.
            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

            Commenta


            • #7
              Grazie mille!

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                di solito la pdc dichiara quanti Lt di acqua vuole...nei FV ne hai davvero pooc..per cui dagliela tutta di accumulo..ma si parla semrpe di 50-100 lt..robetta..
                Da profano ho provato a cercare.. Ma per Accumulo da 100litri cosa mi consigli? Deve essere tipo uno scaldabagno elettrico?

                Commenta


                • #9
                  Non saprei ....mica sono idraulico...
                  CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                  Commenta


                  • #10
                    Intendevo chiederti se deve essere un accumulo riscaldato elettricamente o un semplice accumulo di acqua
                    Ultima modifica di Marconicosax; 20-10-2016, 06:51.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Marconicosax Visualizza il messaggio

                      Zona climatic D - Sicilia (Caltanissetta)
                      Villetta su due piani da 85 mq cadauno, rispettivamente zona giorno giù e zona notte su.
                      Cappotto esterno da 6 cmq
                      Solaio terra coibentato con 8 cm
                      Tetto piano con coibentazione da 8 cm
                      Casonetti coibentati in EPS e finestre in PVC doppio vetro Oknoplast.
                      Riscaldamento e raffreddamento tramite fancoil.



                      L'impiantista mi dice, a naso, che ci vuole una PDC da 12/13kw

                      Io invece a "naso" dico che dovrebbe cambiare mestiere..

                      F.
                      Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                      Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                      Commenta


                      • #12
                        Ti garantisco che tra tutti quelli con i quali ho parlato nella mia zona, questo è quello che sembra almeno sapere che cos'è una PDC.... Devo accontentarmi e guidarlo grazie ai Vs consigli...

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Marconicosax Visualizza il messaggio
                          Intendevo chiederti se deve essere un accumulo riscaldato elettricamente o un semplice accumulo di acqua
                          semplice accumulo...nessuna resistenza, ci mancherebbe.
                          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                          Commenta


                          • #14
                            Buon giorno, solo per aggiornarvi dopo aver usufruito dei vostri consigli.
                            Ieri dopo aver mandato email con la descrizione della configurazione dell'impianto che gentilmente mi avete suggerito (PDC Rotex HPSU 8kw con 300 Lt di ACS, Accumulo sul ritorno dell'impianto da 100lt ecc) ho incontrato il ''tecnico'' ci ha tenuto a ribadirlo che a suo avviso avrei bisogno di una 15kw e che la 8 risulta a suo modo risicatissima sopratutto per l'estate.

                            Dopo avergli dimostrato con il solito calcolo (EPi, gradi giorno ecc) che il risultato a me dava addirittura 6kw e che stavo sovraddimensionando a 8kw, quasi si è infastidito e attraverso un calcolo basato sui metri cubi mi continuava a sostenere la sua tesi dei 15kw tanto dice, la differenza sul prezzo di acquisto non è poi così esagerata e dormirei sogni tranquilli.
                            Ho cercato di fargli comprendere che oltre al costo dell'acquisto ci sono anche i consumi differenti di esercizio di una 15kw che certo non sarebbero quelli di una 8 Kw.

                            Siamo aimè rimasti su posizioni diametralmente opposte cosa che alla fine un pochino mi ha fatto preoccupare, essendo lui il ''tecnico'' e io un profano.

                            Sto quindi a chiedervi ulteriore conferma circa la bontà della scelta fatta, ovvero 8kw e non 15ke come dice il ''tecnico'', di modo tale che possa realmente fare sogni tranquilli. Confermo che l'EPi comunicatomi dal mio Ingegnere è di 58.6 zona Climatica D (Sicilia), mq casa c.a. 170 su due livelli.

                            Grazie sempre

                            Commenta


                            • #15
                              Epi i tendi eph? Hai fatto il calcolo con il sistema di emiliano?

                              Commenta


                              • #16
                                in media hai 8 stanze da 20 mq..e in pratica hai 1 kw di potenza per ogni stanza..ora..1 kw di potenza in 20 mq di stanza isolata, usata h24, la trasformano in un frigorifero.
                                CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da Marconicosax Visualizza il messaggio
                                  Sto quindi a chiedervi ulteriore conferma circa la bontà della scelta fatta, ovvero 8kw e non 15ke come dice il ''tecnico'', di modo tale che possa realmente fare sogni tranquilli. Confermo che l'EPi comunicatomi dal mio Ingegnere è di 58.6 zona Climatica D (Sicilia), mq casa c.a. 170 su due livelli.

                                  Grazie sempre
                                  magari ha confuso i m2 con in m3....
                                  il mio idrotermopseudoprofessionista voleva metterne 2 di pdc. la zuba da 12 per riscaldamento + una per acs. un genio della lampada
                                  non puoi chidere a noi di essere sicuri dei tuoi calcoli, se hai fatto tutto per bene vai tranquillo... guarda caso sti idraulici metterebbero su una potenza maggiore sempre, non credo sia mai successo il contrario (spero), melius abundare quam deficere...
                                  e aggiungo che anche la kita da 5 kw che ho preso è ancora leggermente sovradimensionata....
                                  Ultima modifica di manfre73; 25-10-2016, 09:13.
                                  pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da manfre73 Visualizza il messaggio
                                    e aggiungo che anche la kita da 5 kw che ho preso è ancora leggermente sovradimensionata....
                                    da 5 kw nominali o di minima?
                                    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                                      da 5 kw nominali o di minima?
                                      la kita s+ è da 5,2 nominali. Da tabella Templari fa da 2,5 kw a 12.
                                      pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        che macchina!!
                                        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                                          che macchina!!
                                          i dati (regime 50%) a + 7°C e 35°C danno COP 5,47 e a -7°C COP 3,23
                                          File allegati
                                          pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da ciop1 Visualizza il messaggio
                                            Epi i tendi eph? Hai fatto il calcolo con il sistema di emiliano?
                                            Si esattamente... Da quel calcolo a me dava poco più di 6kw...

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Originariamente inviato da manfre73 Visualizza il messaggio
                                              magari ha confuso i m2 con in m3....
                                              il mio idrotermopseudoprofessionista voleva metterne 2 di pdc. la zuba da 12 per riscaldamento + una per acs. un genio della lampada
                                              non puoi chidere a noi di essere sicuri dei tuoi calcoli, se hai fatto tutto per bene vai tranquillo... guarda caso sti idraulici metterebbero su una potenza maggiore sempre, non credo sia mai successo il contrario (spero), melius abundare quam deficere...
                                              e aggiungo che anche la kita da 5 kw che ho preso è ancora leggermente sovradimensionata....
                                              No ma quale confusione... Ti confermo che anche a me ha detto sarebbe opportuno mettere due PDC una per il piano terra e uno per il piano primo. Considera che gli ho concesso solo di lasciare la predisposizione fuori per eventualmente un domani affiancare un ulteriore chiller talmente continuava su questa discussione dei 15kw...

                                              Mi conforta che non sono l'unico a dover a che fare con questi luminari dell'abbundanzam!

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                                                in media hai 8 stanze da 20 mq..e in pratica hai 1 kw di potenza per ogni stanza..ora..1 kw di potenza in 20 mq di stanza isolata, usata h24, la trasformano in un frigorifero.
                                                Scusami potrei considerare queste tue considerazioni sufficienti anche per determinare la dimensione del francoil per stanza?

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  si..con queste precisazioni

                                                  1) la potenza al FC dipende non solo dalla sua dimensione ma anche dalla T del fluido che gira..per cui è tutto relativo...se uno prevede fluido a 8 gradi e uno a 12, cambia un mondo.
                                                  2) la potenza erogata dipende dal flusso aria che muovi...e più ne muovi, piu rumore fa e meno confort hai.

                                                  Quindi ideale sarebbe una grande da usare piano....ma dipende dallo spazio che hai..e poi anche dal costo, perche poi a ventola alta lo usi solo quando devi dare botta iniziale, poi il mantenimento è semrpe al minimo.

                                                  Detto questo io sono per metterli piccoli..ci saranno alcune ore/anno in cui dovrai "sfruttarli" per bene..ma poi ci saranno moltissime ore in cui anche se piccolo, andrà al minimo.
                                                  Ma è anche vero che magari un piccolo lo fanno pagare piu di uno medio..che magari ha piu "mercato".
                                                  CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Io ero orientato (considerazione sul fluido apparte) a metterne 1 da 1kw nelle stanze con dimensione < a 20 mq e installare 2 da 1 Kw nelle stanze ( cucina e salotto) che hanno una dimensione di c.a. 30 mq.

                                                    Dovrebbero bastare che dici?

                                                    Puoi indicarmi qualche marca e relativo modello che per caratteristiche tecniche e rapporto qualità/prezzo ed estetica rappresentato un buon compromesso?

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      mah..per me basta anche uno per 30 mq..al limite inveec che magari lungo 600 ne metti uno lungo 900..numeri approssimati..io non farei impianto doppio per una stanza da 30..e pi il costo raddoppia, e anche ingombro..meglio uno piu grossino....ma ripeto..in una stanza da 30 mq una potenza da 1 kw è ok a mio parere..magari con 37 esterni lo devi usare in modo un po insistente, ma sarà qualche ora giono per qualche giorno/anno...io non mi leverei spazio in parete per avere inutile potenza.
                                                      per teminali..non saprei..Aermec è robusto..magari olimpia piu carino..costi penso che se la battono uno con altro sui modelli basici..se vai su inveretr, forme fighe, controllo smart..magari costano anche parecchio.
                                                      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Ti ringrazio... In merito alla tecnologia inverter e alla presenza a bordo del cronotermostato, tu che dici la ritieni utile in accoppiata alla PDC?

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          il crono no...salvo che hai esigenze molto specifiche per alcune stanze.
                                                          Inverter..bah..secondo me non è poi di grande aiuto..anche perche poi alla fine metti vemtola al minimo salvo magari 10 pomeriggi all'anno...non credo sia fondanemtale...bada al sodo e spendi poco.
                                                          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Dubbio stupidissimo... Niente cronotermostato a bordo sui fancoil... Ma come fa la PDC a regolare la temperatura impostata?

                                                            Cioè considerato che avrà due zone climatiche (zona giorno e zona notte) come farà a capire quando staccare al raggiungimento della T impostata?

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR