annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Progetto per nuovo impianto con Pdc e fotovoltaico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Progetto per nuovo impianto con Pdc e fotovoltaico

    Ciao a tutti, da un po' che seguo questo forum per informarmi ed ora giunta l'ora di chiedervi dei consigli.. Sto ristrutturando casa al primo piano e una porzione di mansarda di circa 110mq, zona climatica F, 3104 gradi giorno. Praticamente viene sistemata una parte mentre l'altra viene demolita ed ampliata, tetti nuovi e cappotto da 15cm.
    Far un impianto a pavimento ma in questi giorni parlando col termotecnico di fiducia del mio Geometra mi ha subito bocciato la pdc, capisco che la zona abbastanza fredda ma quello che mi lascia perplesso che ha detto no perch non conviene senza motivare con dei numeri la sua risposta. Nel mio comune non ho vincoli per l'autoconsumo (che invece ci sono nei comuni limitrofi) per io vorrei fare le cose per bene quindi vi chiedo un consiglio. Premetto che il termotecnico ha detto che mi conviene fare un impianto a pavimento con caldaia a gas e 2 pannelli per l'acs.. non ho ancora uno schema dell'impianto ma ho solo i disegni dell'abitazione se possono servire..

    edit: ho dimenticato che la mia idea era di usare una pdc per acs e riscaldamento alimentata con fv 4kw o 6kw se posso permettermelo, visto che ho previsto piano ad induzione.. non vorrei perdere l'occasione di fare questo sistema (se conveniente ovviamente) magari solamente perch sono un po' ottusi e limitati nelle idee..

    grazie in anticipo

    Diego
    Ultima modifica di Diego89; 14-12-2016, 16:41.

  • #2
    Qual'e la Temperatura di progetto e il fabbisogno della casa?

    Commenta


    • #3
      Nonostante zona fredda , visto cappotto da 15 , dimensione non eccessiva, e Fv potente...non avrei minimo dubbio ad andare su PDC...la piccola della zuba o Templari un po' sovradimensionata....
      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

      Commenta


      • #4
        ciao diego..che tipo di cappotto pensavi di fare? in estate picchia il sole nella tua zona? come tetto se posso chiedere che pacchetto hai?

        Commenta


        • #5
          Ringrazio tutti per le risposte, alcuni dati ora mi mancano ma ve li fornir appena disponibili..

          Originariamente inviato da LordofHome Visualizza il messaggio
          Qual'e la Temperatura di progetto e il fabbisogno della casa?
          Come detto sopra in settimana dovrei avere questi dati.

          Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
          Nonostante zona fredda , visto cappotto da 15 , dimensione non eccessiva, e Fv potente...non avrei minimo dubbio ad andare su PDC...la piccola della zuba o Templari un po' sovradimensionata....
          infatti puntavo appunto su questi fattori, il cappotto me lo avrebbero previsto da 12 ma non visto che posso ho puntato a quello da 15 cm..
          quindi tu dici che una pdc riesce a lavorare bene anche in inverno da sola o dovrei abbinarci una caldaia? Un amico ha fatto un impianto simile, ma con casa in legno e senza piani ad induzione quindi ha una caldaia ibrida a gas per i periodi freddi e appunto per il piano cottura..

          Originariamente inviato da marchetto91 Visualizza il messaggio
          ciao diego..che tipo di cappotto pensavi di fare? in estate picchia il sole nella tua zona? come tetto se posso chiedere che pacchetto hai?
          Ciao, mi prendi un po' alla sprovvista, mi han consigliato un cappotto microforato per far traspirare i muri ma non so molto altro.. La casa ben esposta al sole, soprattutto in estate, diciamo che a parte qualche ora nel primo pomeriggio visto che ho una casa su un lato.. per il tetto ti dico con esattezza nel pomeriggio che non ho nulla sotto mano..

          Commenta


          • #6
            Io il quarto inverno che faccio con al pdc e non ho mai usato 1 mc d i gas per scaldarmi..e casa mia 250 mq e classe infima (NOn ho alcun isolamento in parete!)
            Poi vedi tu.
            Tienio presente che i sistemi ibridi poi sono fatti apposta per usare ENTRAMBE le fonti...e quindi come pdc abbinano macchinette "debolucce"..piccole..non adatte ad andare coi climi freddi..per cui dopo sei "obbligato" ad usare gas in certe condizioni
            Ad esempio con la Rotex ibrida non puo nemmeno imporre di usare SOLO la pdc..comunque lei sotto una certa condizione gira a gas.

            Se zona fredda, si mette pdc adatta..e basta.
            Le ibride servono solo se lavori sui termosifoni...e quindi poi ti terovi a -2 a dover fare 50C di mandata..allora ha un senso..su 15 cm di cappotto + radiante..mettere ibrida da "fifoni"..lo fa il tecnico che non ha mai visto una pdc seria in funzione..oppure che vende la solita marca di caldaia e cche da 2 ani abina alla caldaia una pdc cinese rimarchiata per poter stare sul mercato (devi usare sistemi che fanno una % minima di FER nele case nuove)...ma quelle macchinette poi col freddo non vanno molto bene..e via di metano.
            Ma allora tanto vale metere solo metano..investi meno e col cappotto poi la spesa non eccessiva comunque.
            Se salti il "fosso"..lo si fa in modo definitivo e adeguato...io la vedo cosi.
            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

            Commenta


            • #7
              Marco, sono assolutamente d'accordo. Non trovo sensato investire in fv e pdc per poi trovarti ad usare ancora la caldaia a gas..
              nella tua zona come sono le temperature invernali? E che tipo di impianto fv e pdc hai?

              Certo da me abbastanza freddo ma negli ultimi anni non pi di tanto.. se va malissimo fa qualche notte a -15, ma solitamente siamo sui -7-10..

              Commenta


              • #8
                Ti serve una gas injection che ti copra anche a -15. una zubadan o una Panasonic T-cap. oppure una Kita anche non gas inj. ma stai alla larga da pdc "normali".
                pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da manfre73 Visualizza il messaggio
                  Ti serve una gas injection che ti copra anche a -15. una zubadan o una Panasonic T-cap. oppure una Kita anche non gas inj. ma stai alla larga da pdc "normali".

                  Ciao, avevo visto che per temperature rigide consigliano le gas injection ma non sono riuscito a capire bene la differenza, riesci a chiarirmi un po' le idee?

                  grazie

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Diego89 Visualizza il messaggio
                    .
                    nella tua zona come sono le temperature invernali? E che tipo di impianto fv e pdc hai?

                    Certo da me abbastanza freddo ma negli ultimi anni non pi di tanto.. se va malissimo fa qualche notte a -15, ma solitamente siamo sui -7-10..
                    Io ho una gas injection..zubadan per precisione...perche volevo comuqneu uan pdc non grandissima, che poi fosse tropp grande nele mezze stagioni..ma comuqnue ho bisogn ti tanta energia nele giornate come oggi, con t fissa a -1 e UR a 100%..perch casa mia grande e per nulla coibentata.
                    fai conto che uso circa 7 mila kwh solo per la pdc....e ho FV adeguato alle spalle.

                    Il mio clima il classico dela Pianura Padana..quello uguale da Torino a Venezia..esendo nella bassa padana direi piu umido di Torino e piu freddo di Venezia

                    Qualche notte scende a -7 ovvio..ma davvero sono poche ore anno che non fanno statistica..pero ci sono giorni a gennaio che sta stabilmente a -2/-3...ma peggio quando hai come oggi -1 e nevica, perche UR elevata forma molto ghiaccio e la pdc deve sbrinare ad intervalli regolari...produce lo stesso, per chiaramente la ved che poverina , deve guadagnarsi il pane.

                    Quando vai a -7---10---15 hai talmente poca acqua nell'aria che per assurdo fai meno brina..ovvio, il cop basso, ma in queste condizioni una gas injection si esalta..perche riesce a tenere alta la potenza (e a -15 ne hai davvero bisogno tanta) senza arrivare a COP che ti fanno entire di averla messa (cop 2,5 per capirci, sempre onorevoli, visto che li devi fare magari 20 ore all'anno)
                    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                    Commenta


                    • #11
                      Ma per esempio con le pdc ibride la tariffa d1 c' ugualmente o no?
                      Faccio anche una domanda proprio da profano, so che l'unit esterna si chiama esterna per un valido motivo ma visto che al piano terra ho un garage di 45mq non sarebbe possibile installarlo l dentro? Cosi la temperatura non troppo rigida? Magari anche se io lo reputo grande non lo abbastanza per far funzionare la pcd, o magari proprio impensabile farlo..

                      Commenta


                      • #12
                        Lascia perdere.
                        poi la d1 finir fra 12 mesi e la futura sar migliore, per cui manco pi devi considerarla.
                        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                        Commenta


                        • #13
                          Il lascia perdere riferito all'ubicazionr dell'unit esterna?

                          ok grazie, quindi dal 2018 la tariffa unica senza distinzioni? Lessi che dal 2018 la tariffa agevola chi consuma di pi..

                          Commenta


                          • #14
                            lascia perdere metere UE nel garage o simile..cacchiate.

                            Dal 2018 ci sara unica tariffa che costa MENO della D1 di oggi..per qualsiasi taglia di consumi...ergo secondo me da gennaio non fann manco piu aderire..e se fanno aderire poi la levano..e se non la levano, occorre spendere soldi per tornare a quella standard che costera meno.
                            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da marchetto91 Visualizza il messaggio
                              ciao diego..che tipo di cappotto pensavi di fare? in estate picchia il sole nella tua zona? come tetto se posso chiedere che pacchetto hai?

                              Eccomi con i dati del tetto:

                              -tavolato battentato a vista 2cm
                              -barriera al vapore
                              -lana di roccia 14cm
                              -listelloni secondo tavolato per areazione 2.5 cm
                              -guaina idrorepellente
                              -listellatura reggi tegola
                              -tegole

                              questo quanto scritto sul computo metrico..

                              riguardo al cappotto non specificato nulla di che a parte lo spessore.

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                                lascia perdere metere UE nel garage o simile..cacchiate.

                                Dal 2018 ci sara unica tariffa che costa MENO della D1 di oggi..per qualsiasi taglia di consumi...ergo secondo me da gennaio non fann manco piu aderire..e se fanno aderire poi la levano..e se non la levano, occorre spendere soldi per tornare a quella standard che costera meno.
                                Perfetto, lascio perdere!

                                Quindi tu mi consiglieresti una delle 3 pompe citate sopra, e per il resto dell'impianto? Tipo accumuli e servizi vari?

                                Commenta


                                • #17
                                  Niente di complicato..mandi al radiante e con una deviatrice dai acs su un accumulo, meglio se PIT
                                  CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                  Commenta

                                  Attendi un attimo...
                                  X
                                  TOP100-SOLAR