annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pompa di calore?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pompa di calore?

    Ciao a tutti è da un pò che seguo il forum per farmi un'idea di come funzionano e sopratutto rendono le pompe di calore, ora però è arrivato il momento per me di scegliere come riscaldare la mia "nuova" casa.
    La casa ha 30 anni ed era al grezzo ora la sto finendo fornendola anche di cappotto termico 10 cm muri e 20+10+20 tetto. Il pavimento non si poteva toccare e quindi si è deciso di tenere l'impianto a termosifoni già esistente e installando i termosifoni in ghisa già disponibili ma mai installati e pari al nuovo.
    La mia zona climatica è E 2612 GG.
    Quindi eccoci arrivati al punto.
    Sarà installato a breve anche 6kw di fotovoltaico per autoconsumo ero propenso all'installazzione di una pompa di calore aria/acqua.
    La casa divisa in due reparti giorno e notte è di circa 120 mq totali.
    Mi è stata proposta l'installazzione di una PDC Viessmann Viotcal 200 s un accumulo di 100litri per il solo riscaldamento e una PDC Viessmann Vitocal 60 per sola acqua calda sanitaria.
    Che ne dite? Consigli in merito?

  • #2
    Metano ce l'hai?

    O hai dati di certificazione energetica, di fabbisogno termico e di resa dei termi SICURI, oppure io non mi scollegherei completamente dal gas, e sceglierei una PDC ibrida.

    Se invece non hai metano, altra storia.... ma servono i dati di cui sopra per poter dire qualcosa.
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
      Metano ce l'hai?

      O hai dati di certificazione energetica, di fabbisogno termico e di resa dei termi SICURI, oppure io non mi scollegherei completamente dal gas, e sceglierei una PDC ibrida.

      Se invece non hai metano, altra storia.... ma servono i dati di cui sopra per poter dire qualcosa.

      Ciao amo grazie per la tua risposta.
      Il metano non c'è per quello pensavo alla PDC appena riesco metto i dati che mi hai chiesto.
      grazie

      Commenta


      • #4
        Se termi erano stati acquistati 30 anni fa quando mAgari non si pensava nemmeno di isolare lacasa, magari sono esuberanti e mettendo oggi cappotto, si riesce a prevedere mandate compatibili con pdc.
        per la tua zona però 10 cm di cappotto mi sembrano pochi, arrivare a 14 -16 penso costi poco di più e se vai verso pdc certo ti aiuta.
        ma impianto distribuzione è già fatto? I tubi sono buoni e ben isolati? SE era da fare, e se magari in estate serve un po' di raffrescamento, io avrei valutato anche i fancoil....di certo per una pdc erano una buona scelta.
        comunque se fabbisogno fosse basso, termi molto grandi, con 6 kW di Fv, non dovrebbe essere difficile fare una installazione pdc che da buone soddisfazioni.
        Ultima modifica di marcober; 14-01-2017, 18:34.
        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
          Se termi erano stati acquistati 30 anni fa quando mAgari non si pensava nemmeno di isolare l'amore casa, magari sono esuberanti e mettendo oggi cappotto, si riesce a prevedere mandate compatibili con pdc.
          per la tua zona però 10 cm di cappotto mi sembrano pochi, arrivare a 14 -16 penso costi poco di più e se vai verso pdc certo ti aiuta.
          ma impianto distribuzione è già fatto? I tubi sono buoni e ben isolati? SE era da fare, e se magari in estate serve un po' di raffrescamento, io avrei valutato anche i fancoil....di certo per una pdc erano una buona scelta.
          comunque se fabbisogno fosse basso, termi molto grandi, con 6 kW di Fv, non dovrebbe essere difficile fare una installazione pdc che da buone soddisfazioni.
          Ciao, si l'impianto di distribuzione è già fatto purtroppo i tubi sono buoni e che non so se possono essere usati per anche il raffreddamento dopo pubblico una foto anche di quelli. L'idea se non utilizzabili era visto che installo cappotto arrivare dove serve con un paio di termoconvettori e usarli per il raffreddamento d'estate.
          ok che vi devo dare altri parametri ma intanto del tipo e marchio della pdc che mi dite?

          Commenta


          • #6
            non ti so dire...io ho una Mitshubishi e su quella non ho mai nemmeno letto commenti. visto marchio non penso possa andare male..però puoi iniziare a capirci di puo ade sempio confrontando

            1) il cop a 2 gradi di esterni a 50 di mandata e anche a 7/45
            2) potenza massima che eroga a 7 gradi ma anche a -2....
            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

            Commenta


            • #7
              Se cerchi sul forum trovi una discussione che di quelle PDC ne parla malissimo, ma a me pare fatta da un utente che sa poco di quel che parla. Di altri che ce l'hanno non abbiamo grandi notizie, quelli che scrivono qua hanno Mitsu, Rotex, Templari, Panasonic... Io avevo Viessmann ma era una caldaia (ottima).

              Non ho capito se hai metano o no
              PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

              Commenta


              • #8
                No non ho il metano.. ok cercherò in rete se trovo altri pareri del modello in questione..intanto confronto i cop come consigliato alle varie temperature

                Commenta


                • #9
                  Devi fare una verifica sui termosifoni, generalmente sono progettati con delta-t di 50 gradi il che significa avere t ambiente a 20 e t termosifoni a 70 gradi
                  Dimezzando il delta t la resa più che dimezza solitamente scende del 60 e più % e dimezzare significa mandare acqua comunque a 45 gradi (già troppo per una pdc per avere cop buoni)

                  Se dai calcoli sui termi non ci stai direi di aumentare il numero dei termi o elementi e isolare il meglio possibile(se vuoi usare pdc)

                  Come pdc io direi panasonic, templari, mitsubishi o daikin il resto lascerei perdere

                  Commenta


                  • #10
                    Buongiorno qualcuno ha avuto a che fare con la pompa di calore climaveneta?
                    La 8kw secondo i loro dati modula tanto e a -7. Fa 7.38kw e a 7gradi minimo fa 2.14kw e in fine il propietario e mitsubishi. Gas 1.7kg....non ho i costi

                    Commenta


                    • #11
                      Modula 1:3,4 ..non tanto pe runa pdc classica..la Kita modula 1:5..anche le Misthubishi ecodon, le rotex, le panasonic...e penso molte altre.
                      Questa scarsa modulazione penso che sparisce a +7...il che vuol dire che non è che modula poco (magari a +7 modula 1.5 anche lei)..ma vuol dire che a -7 si "siede"
                      Ultima modifica di marcober; 15-01-2017, 15:34.
                      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                      Commenta


                      • #12
                        Ha una scheda ben dettagliata,e guardando i dati modula di piu della econdan o meglio della 8 ecodan che come minimo fa 3,6 .mentre questa fa 2.14 ,e a meno 7 mi fa7.38 kw,la ecodan da 8 fa di piu.
                        Non e una kita ,bisognebbe pero sapere il prezzo per capire se vale la pena

                        Commenta


                        • #13
                          Ha una scheda ben dettagliata,e guardando i dati modula di piu della econdan o meglio della 8 ecodan che come minimo fa 3,6 .mentre questa fa 2.14 ,e a meno 7 mi fa7.38 kw,la ecodan da 8 fa di piu.
                          Non e una kita ,bisognebbe pero sapere il prezzo per capire se vale la pena .
                          Comunque ha una scheda ben dettagliata che mi piace

                          Commenta


                          • #14
                            Si vero, solo la kita modula meglio....non so prezzo...ma leggevo in giro che i sistemi climaveneta non erano regalati, ma più sui sistemi vmc...sulle pdc pure non saprei.
                            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                            Commenta


                            • #15
                              Devo indagare .

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da ciop1 Visualizza il messaggio
                                Ha una scheda ben dettagliata,e guardando i dati modula di piu della econdan o meglio della 8 ecodan che come minimo fa 3,6 .mentre questa fa 2.14 ,e a meno 7 mi fa7.38 kw,la ecodan da 8 fa di piu.
                                Non e una kita ,bisognebbe pero sapere il prezzo per capire se vale la pena
                                Io ho il dato della Compact da 8 Kw che al 30% nelle condizioni +7@35 fa 3.1 Kw con un COP di 5.14.
                                Dato che chi possiede questa PDC la vede modulare anche sotto i 400 watt, deduco che, ipotizzando un COP lievemente piu basso che al 30%, ha una potenza termica minima di circa ( 400 * 5 ) = 2 Kw.

                                Mi sembra, ma non sono sicuro, che il dato minimo sia 1.8 Kw, mentre sono certo del dato misurato che è appunto di circa 2 Kw.

                                F.
                                Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                Commenta


                                • #17

                                  Questi sono i tubi che sono posati non so se riuscite a capire..


                                  Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

                                  Commenta

                                  Attendi un attimo...
                                  X
                                  TOP100-SOLAR