annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Raffrescamento con pdc

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Raffrescamento con pdc

    Ciao a tutti,
    Dopo aver ottimizzato l'uso della pdc per il riscaldamento, vi chiedo dei consigli per quanto riguarda l'estate.
    Ho una pdc con radiante a pavimento, bifamiliare su due piani. Al momento della costruzione mi hanno previsto degli attacchi a muro per aggiungere un domani degli split idronici: uno app piano terra (open space da 43mq, poi ci sono un bagno e una lavanderia) e al piano superiore per ciascuna delle tre stanze.

    Quest'estate avevo provato a far girare acqua fresca ma non avendo il controllo della mandata (12 gradi era il max a cui arrivava) non era utilizzabile. Abbiamo un deumidificare portatile ma ovviamente non sufficiente.

    In vista dell'estate vorrei decidere cosa fare, se metter gli split e usarli normalmente, oppure se posso usarli come deumidificare usando il radiante, oppure?
    dal punto di vista dei consumi mi avevan detto che il radiante non è vantaggioso...

    cosa sa mi consigliate e che produttore eventualmente? Grazie

  • #2
    se mandi a massimo 12..devi metere un accumulo e miscelare..quindi miscelatrice ..boh..forse metterei i FC..sono piu immediati e pratici e ala fine consumi meno..e in ogni caso qualcuno lo devi mettere per deumidificare..
    Ultima modifica di marcober; 17-01-2017, 08:28.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

    Commenta


    • #3
      scusa marco, nella fretta poi ho dimenticato di aggiungere che nel frattempo ho modo di controllare la mandata, quindi potrei ipotizzare di alzare la temperatura in mandata (a quel punto metto comunque tutti gli split e li uso come deumidificatori)?

      Commenta


      • #4
        che mandata si usa all in circa per un pavimento radiante?

        Commenta


        • #5
          Marco3m..se hai gia gli attacchi per i fancoil predisposti e relativi drenaggi condensa..sia nel salone che nelle 3 camere sopra..io li metterei.
          Se ti manca un accumulo inerziale da 100 lt in serie sul ritorno della pdc, lo aggiungi, e usi i Fc per raffrescarti.

          Se in locale tecnico hai possibilità di una piccola modifica..potresti meterei in serie i Fac e poi il radinate..se hai i distacchi vicini e devi ancora collegare la predisposizione dei FC..colleghi la mandata pdc ai FC e poi il ritorno C lo mandi nella mandata radinate.
          Lasci anche 2 bypass manualei..su entrambi i circuiti..cosi se nele mezze stagioni vuoi dare una scaldata e una rinfrescata solo coi FC (cosa molto conveniente), la dai..mentre poi in pieno inverno eascludi FC e usi solo radinate..mentre in piena estate mandi ai FC a 15 gradi e il ritorno lo mandi al radinate (la resa pdc si impenna perche fai un salto termico elevato..e il confort dovrebbe esseer massimo..fresco uniforme e FC che non sparano freddo malsano ma solo levano UR in eccesso)
          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

          Commenta


          • #6
            Ciao a tutti,e ringrazio per i vari suggerimenti avuti su questo forum, ho installato da poco la pdc carrier monob. 6 kw, ho una curiosità da chiedere, ho realizzato l'impianto cosi come lo descrive marcober, in inverno mandata e ritorno diretto al radiante 90mq, d'estate mandata a due fc e ritorno al radiante, secondo voi avrò bisogno di installare sul ritorno eventuale accumulo da 100 lt. Anche perchè chi mi ha fatto il primo avvio della pdc mi ha chiesto quanta acqua c'era nel circuito. Grazie
            Villetta singola zona c, 1135 GG.poroton 25cm eps 2cm,laterizio 8.
            1° P utile riscaldata 90 mq.Pavimento radiante passo 15. Vol. mc 263.Pdc Carrier monoblocco 6kw.
            2° Piano sup utile riscaldata 50 mq con termosifoni.Caldaia a nocciolino.Nr 2 collettori solare termico.FV 3 kwp

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da marchetto91 Visualizza il messaggio
              che mandata si usa all in circa per un pavimento radiante?
              devi fare in modo che in base ala T e UR che hai, non vai sotto T di Condensa.
              Io per esmepio se mandavo a 19 non ne ho mai vista fare...mi pare di aver anche provato 18...ma dipende anche da come trasmette il massetto..se trasmette molto non devi scendere troppo...
              Ma se deumidifichi, puoi scendere anche a 17..anche se penso che non serva scendere tanto...
              CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da spenk Visualizza il messaggio
                al radiante 90mq, d'estate mandata a due fc e ritorno al radiante, secondo voi avrò bisogno di installare sul ritorno eventuale accumulo da 100 lt. Anche perchè chi mi ha fatto il primo avvio della pdc mi ha chiesto quanta acqua c'era nel circuito. Grazie
                appunto..dipende dall'acqua..sul manuale Installazioe dovrebbe esserci ascritto quanta acqua prevede la macchian e anche il flusso minimo che devi garantire.
                Se manca, potesti vedere sul sito Mitshubishi italia..climatizzazione ..riscaldamento..il manuale Installazione unita Interne Hydrobox..dentro dice queste 2 cosi in relazione alle unita esterne..vedi una di potenza equivalente (penso la sw50) e regolati su quello.
                A naso 90 mq di radinate dovrebbe essere gia ok...dipende anche da quanto modula la pdc in basso, ma per una 6 kw i aspetto che siano ok...diciamo che mettere 100 lt sul ritorno è una spesa da poco, specie se la facevi durante installazione..penso 250 euro di accumulo...
                Se pero volessi far andare i FC DA SOLI, allora è indispensabile.
                Ma stai gia usando la macchina?
                ti trovi bene col freddo? quanto hai speso?
                CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                Commenta


                • #9
                  Grazie dei consigli, si sto usando la pdc da circa un mese, la tengo accesa 24h in climatica, per tenere una temperatura interna di 20 gradi con fuori 0-5 gradi sto consumando dai 18 al massimo 24 kw, sopra i 5 gradi ho un consumo intorno ai 15 kw, spesa per la pdc 2600 € su internet fc 650 € circa, spesa per installazione pdc e 2 fc con relativi tubi di mandata e ritorno 600 € per ora mi trovo bene, considerando che farò anche raffrescamento.
                  Villetta singola zona c, 1135 GG.poroton 25cm eps 2cm,laterizio 8.
                  1° P utile riscaldata 90 mq.Pavimento radiante passo 15. Vol. mc 263.Pdc Carrier monoblocco 6kw.
                  2° Piano sup utile riscaldata 50 mq con termosifoni.Caldaia a nocciolino.Nr 2 collettori solare termico.FV 3 kwp

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                    Marco3m..se hai gia gli attacchi per i fancoil predisposti e relativi drenaggi condensa..sia nel salone che nelle 3 camere sopra..io li metterei.
                    Se ti manca un accumulo inerziale da 100 lt in serie sul ritorno della pdc, lo aggiungi, e usi i Fc per raffrescarti.
                    Sí esatto, ho giá tutto predisposto. Una domanda, perché dovrei mettere l'accumulo da 100 lt? L'idraulico non mi aveva menzionato tale opzione...

                    Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                    mentre in piena estate mandi ai FC a 15 gradi e il ritorno lo mandi al radinate (la resa pdc si impenna perche fai un salto termico elevato..e il confort dovrebbe esseer massimo..fresco uniforme e FC che non sparano freddo malsano ma solo levano UR in eccesso)
                    scusa, ma in questo caso perché la resa si impenna? Il cop non scende dal momento che il ritorno dell'acqua dopo tutto il giro sará sicuramente molto piú alto dei 15 gradi in mandata? (gli split li imposterei come deumidificazione giusto?)

                    Ultima domanda, quali sono gli split idronici migliori? Daikin? ho visto che pochi li producono....
                    Grazie Marco

                    Commenta


                    • #11
                      Accumulo serve per evitare On off della pompa e avere litri di acqua sufficienti (se usi solo FC ne avresti pochi)
                      si impenna perché si alza Delta T
                      i FC non é che li imposti in deumificazione..non sono degli split.
                      costruttori? Esempio Aermec
                      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                      Commenta


                      • #12
                        no scusa, io ho la predisposizione proprio per gli split non per i FC.
                        non ho capito se in questa configurazione consumo tanto rispetto a far andare solamente gli split, immagino di piú ma ho fatto confusione...

                        Commenta


                        • #13
                          Guarda che gli split idronici SONO i fancoil
                          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                            i FC non é che li imposti in deumificazione..non sono degli split.
                            ok sono cotto
                            comunque per riassumere, usando il radiante aumenta il confort, ma aumenta anche il consumo perché la pdc lavora sempre avendo dei delta T elevati corretto?

                            Commenta


                            • #15
                              No, Delta t elevato migliora la resa. Raffrescare con radiante potrebbe far consumare di più perché riaffreschi h24 per più settimane...coi FC accendi e spegni al bisogno.
                              CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                              Commenta

                              Attendi un attimo...
                              X
                              TOP100-SOLAR