annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio Acquisto Pdc - Daikin Ururu Sarara FTXZ35N / RXZ35N 12.000 Btu - A+++ / A+++

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio Acquisto Pdc - Daikin Ururu Sarara FTXZ35N / RXZ35N 12.000 Btu - A+++ / A+++

    Salve a tutti,
    come da titolo 3d, sono qui a scrivervi perchè gradirei ricevere dei consigli sul possibile acquisto di una Pdc che mi faccia sia Caldo che fresco in casa.

    Dovrei riscaldare e raffrescare in estate, la zona giorno di casa composta da un salone , cucina ed entrata il tutto in ambiente aperto per un potale di circa 65 mq. (cosi come da piantina allegata) l'altezza della casa è di 2.80 m quindi un volume di 180 mc , metro più metro meno......

    La decisione di valutare una pdc nasce dal fatto che in primis volevamo mettere io e mia moglie una stufa a pellet, con tutti gli svantaggi che ne conseguivano, ma a noi bastava stare caldi diciamo.... poi in un altro post qui sul forum http://www.energeticambiente.it/stuf...fa-pellet.html sentendo i vs preziosissimi consigli ci siamo fermati un attimo e ci siamo detti, valutiamo anche la situazione della pdc.

    Ovviamente, sul tetto abbiamo FV da 8 Kw che molti utenti sul forum mi hanno consigliato di sfruttare per bene con una pdc appunto.

    Fatta questa premessa, che tipo di pdc secondo voi andrebbe bene ?? io ho visto questa, (grazie all'aiuto del grandissimo scresan, ) Ururu Sarara | Daikin 12.000 BTU , ma non so se è dimensionata bene per l'ambiente se possa andare bene se ce di meglio ect....

    Come avrete sicuramente potuto capire dal mio post, sono completamente a digiuno sulle Pdc ma vorrei se possibile evitare di commettere grossolani errori, del tipo comprare qualcosa di sottodimensionato per l'uso o sovradimensionato, non so se ho reso l'idea....

    Ringrazio anticipatamente tutti Voi, per l'aiuto che vorrete darmi....



    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Piantina casa.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 77.4 KB 
ID: 1984578

  • #2
    io ho proprio quello e scaldo tranquillamente un salone aperto da 42mq
    la mia casa non è molto isolata ed anzi per metà salone ho sopra un terrazzo aperto ed infatti la superficie è piuttosto freddina inoltre ho degli spifferi dai serramenti

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da alexsky Visualizza il messaggio
      io ho proprio quello e scaldo tranquillamente un salone aperto da 42mq
      la mia casa non è molto isolata ed anzi per metà salone ho sopra un terrazzo aperto ed infatti la superficie è piuttosto freddina inoltre ho degli spifferi dai serramenti
      Più o meno stessa situazione mia, quanto tempo fa l'hai presa ???
      Il mio salone come puoi vedere più o meno è di quella dimensione li però in più ci sarebbe la cucina e l'entrata in ambiente aperto.... ho un po di dubbi, non vorrei sbagliare un acquisto da circa 2.000 euro alla fine....

      Commenta


      • #4
        Lho preso a fine febbraio 2016
        il clima va davvero bene e scalda senza problemi chiaro il problema di scaldare anche altri ambienti non ti consente di avere t uniforme come installarne 2
        considera che a livello di resa è come un 5 o 7kw nominali visto che in riscaldamento può erogare al massimo qualcosa più 9kw termici
        Per scaldare bene tutta le zone confinanti non basta accenderlo 30 minuti
        per la sala dove lo installi bastano 10 15 minuti per sentire un bel tepore

        Commenta


        • #5
          Dimenticavo sappi che devi metterlo sotto un differenziale da almeno 16A
          Sotto una linea da 10A ti salta il differenziale
          è una macchina davvero potente ma che modula in modo mostruoso

          Commenta


          • #6
            Nessun altro ha esperienza diretta con questa Pdc..... vorrei raccogliere più info possibili, questo dunque sarebbe un modello inizio 2016 se ho capito bene o mi sbaglio ???
            Ci sono modelli successivi che si possono prendere in considerazione ??? altre PdC della stessa marca ???
            Grazie perdonate le domande anche banali magari ma sono novello in PdC......
            Buona serata..........

            Commenta


            • #7
              tex occhio che ormai le pdc sono come i computer.... ne esce un nuovo modello ogni mese e non sempre è facile capire quel' è l' ultimo arrivato !!

              Il concetto di base è quello descritto nel sito del produttore, cioè le caratteristiche .... poi avranno aggiunto l' ormai classico controllo tramite smartphone sicuramente dei miglioramenti tecnologici e credo.... ritoccato il prezzo!

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Tex_willer1980 Visualizza il messaggio
                Salve a tutti,
                come da titolo 3d, sono qui a scrivervi perchè gradirei ricevere dei consigli sul possibile acquisto di una Pdc che mi faccia sia Caldo che fresco in casa.
                Io ero indeciso tra una unita Ururo Sarara da 9000 BTU oppure un FTXM da 7000 con un recuperatore di calore Mitsubishi tipo VL-EU da installare in soggiorno.
                Ho scelto la seconda possibilita perche la unita FTXM ha una resa comunque altissima ( anche se inferiore a Ururo Sarara ) e il ricambio d'aria VL-EU , che non ho ancora installato, incontra meglio le mie necessità.

                Io tengo l'unita accesa per almeno 12 ore al giorno ( nelle ore diurne x sfruttare FV ) e manatengo calda tutta la casa ( 120 Mq. su 2 piani. ).

                La caldaia funziona solo di notte.

                Preciso che la mia unita FTXM sarebbe in grado sicuramente di tenere caldi 65 mq. in un unico piano con funzionamento modulnte continuo h24 ( spendendo un nulla in energia perche hanno una efficienza incredibile questi modelli con R32 ).

                F.
                Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                Commenta


                • #9
                  Come valida alternativa alla pompa della DAIKIN cosa ci sarebbe ??? Inoltre per l'ambiente di casa mia, secondo voi una 12.000 Btu basta o devo andare di 18.000 ???
                  Ho visto che la differenza di prezzo su qualche shop internet si aggira più o meno sui 280 / 300 euro.
                  Io penso che una 12.000 potrebbe andare più che bene, però vorrei conferma da Voi, tanto ormai che la devo prendere + / - 300 euro non è la fine del mondo..... se poi devo rischiare che la 12.000 è sottodimensionata....

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da scresan Visualizza il messaggio
                    tex occhio che ormai le pdc sono come i computer.... ne esce un nuovo modello ogni mese e non sempre è facile capire quel' è l' ultimo arrivato !!

                    Il concetto di base è quello descritto nel sito del produttore, cioè le caratteristiche .... poi avranno aggiunto l' ormai classico controllo tramite smartphone sicuramente dei miglioramenti tecnologici e credo.... ritoccato il prezzo!
                    Beh sinceramente a me interessa solo che vada bene, tutti questi fronzoli non è che li guardo più di tanto, se ci sono bene altrimenti non è che mi rompo la testa per il wi fi insomma....

                    quello che mi interesserebbe di più capire è l' esatto dimensionamento come cerco di spiegare nel post sopra a questo..... se vale la pena spendere quei soldini in più oppure semplicemente sono pippe mentali, rapportato all'ambiente in cui dovrebbe operare la pompa...

                    Commenta


                    • #11
                      Io prenderei ururu proprio per la modulazione ha un minimo più basso dell Ftxm più piccolo ma allo stesso tempo un massimo tipico di un 22000 btu
                      E su 65mq non si scherza
                      Inoltre l ururu ha un sistema di doppie alette che nessun altro clima può neppure lontanamente pensare di avere

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da alexsky Visualizza il messaggio
                        Io prenderei ururu proprio per la modulazione ha un minimo più basso dell Ftxm più piccolo ma allo stesso tempo un massimo tipico di un 22000 btu
                        E su 65mq non si scherza
                        Inoltre l ururu ha un sistema di doppie alette che nessun altro clima può neppure lontanamente pensare di avere
                        Dunque 12.000 o 18.000 ???
                        Anche io sarei orientato su Ururu Sarara sembra ne parlino tutti bene ma cercate di capirmi sono alla mia prima PdC e le possibilità di fare una vaccata è molto piu alta di quella.di prenderci.....

                        Commenta


                        • #13
                          Vaccata con uno strumento simile direi di no, sul discorso potenza dipende dove vivi e quante ore lo accendi

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da alexsky Visualizza il messaggio
                            Vaccata con uno strumento simile direi di no, sul discorso potenza dipende dove vivi e quante ore lo accendi
                            Non volevo mettere in dubbio la qualita della macchina ma bensi interrogarmi sul taglio della macchina da prendere.
                            Abito in un piccolo paesino della prov. di Salerno, a 220 mslm con un clima non troppo freddo di invermo a parte quest'anno che ha fatto freddo con temperatura vicino allo zero o poco sotto.

                            Commenta


                            • #15
                              io punterei al 12000 BTU (3,5KW nominali) il 18000BTU (5KW) porta pochi vantaggi nel range di funzionamento ma una efficienza inferiore

                              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   1.JPG 
Visite: 1 
Dimensione: 68.3 KB 
ID: 1959291

                              0,4KW termici di massimo in più ma perdi più del 10% sul COP a 7°C esterni e 20°C interni

                              il 9000BTU ancor più efficiente del 12000BTU ma con meno potenza

                              Commenta


                              • #16
                                Non me ne intendo molto dei dati da te riportati pero mi sembra di capire che il piu bilanciato è il 12.000 qui da me difficilmente si arriva allo zero in inverno molto piu probabile si stia intorno ai 5° quando fa freddo inveve quando fa caldo si toccano anche i 32 / 33 ° in estate....
                                Alla fine il 12.000 dovrebbe essere un buon compromesso a me comunque basta.di portare la zona giorno sui 20° in inverno e sui 27° in estate penso che se questa PdC cosi tanto elogiata non abbia problemi in questo o mi.sbaglio ??

                                Commenta


                                • #17
                                  Io scaldo la mia sala anche con temperature negative provata fino a -6 e nessun problema

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Ah beh allora non ci dovrebbero essere problemi per me che a quelle temperature non ci arriviamo mai...
                                    Una mia curiosità una PdC ed in modo particolare questa Ururu, come si installa ?? Come se fosse un normale condizionatore, oppure è tutta un altra cosa ? Scusate la curiosità magari anche banale.... ma virrei capire se posso fidarmi a farla installare al mio idraulico oppure sono macchine che hanno bisogno di un personale specializzato per l' installazione.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Per tutti i climatizzatori Serve un tecnico frigorista con patentincertificato fgas
                                      L ururu oltre a quello ha anche un tubo per immettere aria nuova dall'esterno che gli altri climatizzatori non hanno

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da alexsky Visualizza il messaggio
                                        Per tutti i climatizzatori Serve un tecnico frigorista con patentincertificato fgas
                                        L ururu oltre a quello ha anche un tubo per immettere aria nuova dall'esterno che gli altri climatizzatori non hanno
                                        Ciao Alexsky,
                                        allora l'idraulico di cui parlavo prima è certificato per l'installazione dei climatizzatori quindi non è proprio uno sprovveduto, pensavo solo ci fosse qualcosa di particolare da montare / installare per una PdC.
                                        Quando parli di altro tubo, cosa intendi che diametro ho questo tubo..... io ho nella sala già la predisposizione SPALLA / SPALLA per l'installazione del climatizzatore quindi foro passante con i due tappi momentaneamente(dove dovrebbero passare i due tubi del condizionatore) e corrente elettrica. Se il tubo di cui parli è di diametro piccolo allora lo faccio passare da li se invece è qualcosa di un attimino più importante allora molto probabilmente dovrei fare un altro foro passante.....

                                        Dove trovo la scheda tecnica dell'Ururu Sarara 12.000 sul sito Daikin non la trovo.....

                                        Buona Serata.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Vale la pena prendere la scheda wi-fi ?? Io penso possa essere una cosa comoda per il controllo remoto...... che ne dite.
                                          Alla fine ho trovato tutte le schede e manuali le metto qui a disposizione di tutti, in modo che siano immediatamente reperibili da chi interessato.
                                          FTXZ-N | Daikin

                                          Video

                                          Commenta


                                          • #22
                                            no il tubo per l'umidificazione non è piccolissimo qua trovi tutto per l'installazione

                                            http://www.daikin.it/docs/FTXZ-N_IM_...478-302637.pdf

                                            la scheda wifi a me non serve il suo prezzo comunque è davvero esiguo

                                            la macchina è di un altro livello e la circolazione d'aria a soffitto in estate è davvero utile ma questo clima da il meglio di sè come pompa di calore
                                            Ultima modifica di alexsky; 21-01-2017, 18:19.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              ricordati magnetotermico e differenziale da almeno 16 A e possibilmente classe A e cavi da almeno 2,5mmq (terra neutro e fase)

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da alexsky Visualizza il messaggio
                                                ricordati magnetotermico e differenziale da almeno 16 A e possibilmente classe A e cavi da almeno 2,5mmq (terra neutro e fase)
                                                Ciao Alexsky,
                                                allora ho appena controllato ed ho questa situazione Magnetotermico da 25A e Differenziale 16A cavi la sezione è bella grande misurata col calibro circa 4 mm comunque non sono sottili l'impianto è stato rifatto due anni fa totalmente da capo con la divisione delle linee prese e corrente e l'installazione di un quadro di comando generale con un magnetotermico, e 4 differenziali, unica cosa negativa se non vado errato è che la linea condizinatori sta tutta su un solo differenziale (ma devo chiedere conferma per questo) , s tale linea ci sarebbe collegato l'ururu da acquistare e un samsung AR9000 12.000 Btu già installato, pensi che sia un problema ?? Sarebbe meglio avere un differenziale per ogni singolo condizionatore ?? Credo non dovrebbe essere un problema, ma dimmi tu.....

                                                Per completezza ho tutti i differenziali da 16A e il Magnetotermico da 25A.

                                                Buona Domenica a tutti...........

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  sì se riesci a tirare una linea dedicata all'URURU sarara sarebbe meglio così come metterlo sotto un magnetotermico e differenziale a parte

                                                  io lo avevo messo assieme ad altri 2 clima e mi saltava il differenziale e ne ho sentiti altri con lo stesso problema
                                                  il problema è che sulla macchina esterna se non ricordo male c'è scritto "RATED CURRENT (MAX.) 13.75 A" quindi corrente nominale 13,75A significa che è una macchina che necessita almeno di un 16A ma se vuoi stare tranquillo meglio un 20 o 25A e con differenziale in classe A

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Fai un po di confusione.

                                                    La protezione dei fili avviene con un interrutore magneto termico, tarato a seconda della sezione dei fili, se si trovano in canaletta o meno, in che numero e con che lunghezza. Grossomodo fino a 16 A vanno bene i 2,5 mmq, ma se devi far funzionare i 2 condizionatori insieme sono pochini, meglio un 4mmq (20-25 A) o il classico 6mmq per i 25-32 A.

                                                    Il differenziale serve da salvavita, e potresti averne uno solo generale o diversi a seconda delle sezioni dell' impianto. Se ti hanno fatto impianto a norma, minimo 2 uno per le prese ed uno per le luci.

                                                    I magnetotermici si dividono in vari sottogruppi caratterizzati anche da "curve" di sgancio diverse .
                                                    I differenziali (salvavita sono sotto i 30mA, 10 ma per i bagni) oltre alla sensibilità sono divisi in altri sottogruppi, dal vecchio tipo AC, da evitare è fuori norma ormai in quasi tutta europa, al migliore tipo A, che nel 99% dei casi è anche resistente agli scatti intempestivi, o ad altre tipologie piu' specifiche per settori diversi dall' abitazione, come gli S, B etc.

                                                    Infine esistono anche le due cose combinate, piu' costosi ma spesso necessari per probemi di spazio dentro il quadro principale, i differenziali-magnetotermici.

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      ho scritto veloce ma il senso è

                                                      1 linea da 2.5mmq di cavi ---> differenziale e magnetotermico da 16A
                                                      1 linea da 4mmq di cavi---->differenziale + magnetotermico da 20/25A
                                                      oppure 2 linee da 2,5mmq sotto unico differenziale da 25A

                                                      il differenziale in classe A è consigliato dalla stessa Daikin

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Woww qui mi.devo fare uno cultura anche in impianti elettrici... da me si dice che la vecchia campò 100 anni e voleva ancora campare x imparare... tradotto non su smette mai di imparare....
                                                        Che dire ragazzi grazie e buon pranzo della domenicaa tutti...

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          questo è l'andamento dei consumi del mio URURU Sarara da 3.5KW all'accensione stamane alle 5:00 (considera di togliere 200/250W di altri consumi)
                                                          picco alle 5:00 (accensione) dopo 30minuti già più che dimezzato e dopo 1 ora era già ampiamente sotto i 500W (sala da poco più di 40mq)

                                                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   111.JPG 
Visite: 1 
Dimensione: 21.2 KB 
ID: 1959310

                                                          e questa la temperatura esterna della mia stazione meteo

                                                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2.JPG 
Visite: 1 
Dimensione: 27.2 KB 
ID: 1959311
                                                          Ultima modifica di alexsky; 23-01-2017, 11:15.

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da alexsky Visualizza il messaggio
                                                            questo è l'andamento dei consumi del mio URURU Sarara da 3.5KW all'accensione stamane alle 5:00 (considera di togliere 200/250W di altri consumi)
                                                            Dal quale si evince che una unita piu piccola sarebbe stata sufficiente , con COP un po' migliori e minor costi..

                                                            No?

                                                            F.
                                                            Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                                            Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR