annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Nuova costruzione a telaio.....Quale pompa di calore?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Nuova costruzione a telaio.....Quale pompa di calore?

    Buonasera a tutti.
    Avrei bisogno di indicazioni sul tipo di macchina dainserire nella mia nuova casa in bioedilizia.
    Ecco i dati:
    Abitazione in zona climatica E1
    Gradi giorno 2505
    Temp.minima progetto -5°C
    Temp.max estiva 29°C
    Piano terra mq.90 calpestabili
    Mansarda mq.40 calpestabili
    VMC 0.3 vol/h
    Fabbisogno globale di energia primaria 65.3 Kwh/mq anno
    Classe energetica A4
    Il termotecnico mi indica come fonte di calore:
    Pompa di calore elettrica
    Tipo dipompa di calore: Aria - Acqua
    Potenzatermica utile di riscaldamento: 6.00 kW
    Potenzaelettrica assorbita: 1.36 kW
    Coefficientedi prestazione (COP): 4.42
    InSpecifiche relative ai sistemi di regolazionedell'impianto termico
    Tipodi conduzione invernale prevista: Continua con attenuazione notturna
    Tipodi conduzione estiva prevista: Continua con attenuazione notturna
    Sistemadi gestione dell'impianto termico: Centralina climatica collegata a sondaesterna e
    cronotermostatiambiente agenti sulle teste termostatiche dei diversi circuiti a bassa
    temperature
    Regolatoriclimatici e dispositivi per la regolazione automatica della temperaturaambiente nei singoli
    localio nelle singole zone o unità immobiliari
    Zona Termica "Abitazione"
    Sistemadi regolazione
    ?tipo di regolazione: Per singolo ambiente più climatica
    ?caratteristiche della regolazione: Proporzionale 2 °COn Off
    Numerodi apparecchi: 7.00
    Descrizionesintetica delle funzioni: Cronotermostati ambiente

    Ora, sapendo che tutti nel forum dicono di eliminare testinee cronotermostati ma agire sul flusso nei vari locali, che marca, tipo diinstallazione di PDC consigliate ?
    Il termotecnico vorrebbe mettere ina MITSUB. Ecodan ALL INONE con 180lt di sanitari.
    Grazie di una vostra gentile risposta.

  • #2
    .... e pensare ad una vmc "evoluta" con aiuto nella zona giorno di un possibile fonte di calore a biomassa ..... per riscaldare anche "atmosfera" oltre che l' ambiente???

    VMC MyDATEC nelle nuove costruzioni– MyDatec –

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da scresan Visualizza il messaggio
      .... e pensare ad una vmc "evoluta" con aiuto nella zona giorno di un possibile fonte di calore a biomassa ..... per riscaldare anche "atmosfera" oltre che l' ambiente???

      VMC MyDATEC nelle nuove costruzioni– MyDatec –
      Purtroppo siamo un po' in ritardo per il cambio fonte di calore.
      Settimana prossima incominciano a posare la casa.
      Quello che posso fare è indicare il tipo di pompa di calore da inserire, tenendo presente che loro di solito montano ECODAN e quindi se costasse di più una mia alternativa, dovrei pagare la differenza.

      Quindi, ricapitolando, mantengo la loro ECODAN oppure mi indirizzo su modelli diversi?
      Io pensavo a questa:
      JUNKERS Kit compatto COMPRESS 6000 AW 7 + AWM 5-9 (u.est 7kW term 230V + u.int 230/400V + acs 190 lt) - POMPA DI CALORE

      Grazie

      Commenta


      • #4
        .... e una ibrida tipo questa:

        MITSUBISHI ELECTRIC ECODAN Mr.SLIM+ Hydrotank EHST20C-VM2C/PUHZ-FRP71VHA Pompa di calore aria-acqua - Mitsubishi Electric ECODAN - Climatizzatori Mitsubishi Electric - Residenz. - Climatizzatori - Vendita online - Convienesempre

        la gestione delle singole stanze con termostati e insieme climatica pendo anch'io sia una esagerazione. Una volta regolati i flussi delle varie zone dell' abitazione i termostati ambiente a cosa servono.

        Poi esistono 1000 modi per fare le stesse cose, ma dipende da chi paga!

        Commenta


        • #5
          Grazie.
          Ma il condizionamento estivo con gli split non è di graimentoa a mia moglie .
          Quindi l'ho scartata a priori.
          Fra l'altro era la prima che mi aveva offerto il costruttore.

          Commenta


          • #6
            .... non sono un esperto, ma:

            1- riscaldamento radiante
            2- vmc passiva

            Ok per le T in casa, anche se con gestione particolare .... ma la gestione dell' umidità in casa la farai come???

            Commenta


            • #7
              Bella domanda, a cui non ho da dare risposta....giro il quesito a l termotecnico....Grazie

              Commenta

              Attendi un attimo...
              X
              TOP100-SOLAR