PDC Accorroni - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

PDC Accorroni

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • PDC Accorroni

    Ciao, sono al primo post ma è da un po' che vi leggo.
    Ho acquistato una nuova abitazione, e come impianto di riscaldamento mi è stata proposta una PDC Accorroni.
    L'abitazione è una nuova costruzione centro italia (Toscana)
    Allego qualche info circa legge 10:
    - Classe energetica: A
    - Zona climatica: D
    - Gradi giorno: 2041
    - MQ: 110 calpestabili
    - Terminali di erogazione dell'energia termica: Pannelli radianti a pavimento
    - Cappotto esterno (polistirene con k=0.034 W/mK, spessore 6 cm)
    - Indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale:
    Valore di progetto, Ep i [kWh/(m²·a)] 26,802 -
    Valore limite [kWh/(m²·a)] 70,307
    - Indice di prestazione energetica normalizzato per la climatizzazione invernale: [kJ/(m³·GG)] 8,796
    - Impianto fotovoltaico con potenza di picco pari a 1.6 kW (che aumenterò fino a 4 kW)
    - Fabbisogno di energia termica per acqua calda sanitaria kWh 1463,249
    - Fabbisogno di energia termica per riscaldamento kWh 3807,754
    - Potenza utile nominale del generatore, Pn: kW 11,90

    La soluzione PDC Accorroni è "HUB RADIATOR TOP" composta da 2 Booster (unità esterne) da 7.8 (http://www.accorroni.it/public/downloads/367_it.pdf) ed 1 scambiatore interno "hub radiator" da 125 litri (http://www.accorroni.it/public/downloads/157_it.pdf).
    Delle 2 esterne, la seconda dovrebbe entrare in funzione solo quando il fabbisogno energetico è maggiore.

    I miei dubbi riguardano principalmente la produzione di ACS in instantanea, temo che i 125 litri di scambiatore siano inadeguati anche per sole 2 persone, sto aspettando la proposta per uno scambiatore di 500lt.
    La cosa forse apprezzabile della soluzione riguarda i cicli sbrinamento che a differenza di altre PDC, questa inverte il ciclo del gas per lo sbrindamento.

    Vorrei pareri, opinioni se qualcuno ne ha installate nella propria abitazione, ed eventuali improvement sul progetto che potrebbero essere necessari per evitare brutte sorprese come ACS insufficiente o bollette spropositate.

    Grazie.

  • #2
    Ma guarda che tutte invertono ciclo per sbrinare.
    mia sensazione? Ciofecone galattico. Ma una roba normale no? Una banale daikin o Mitshubishi? Panasonic, Samsung?pareva brutto?
    Ultima modifica di marcober; 17-02-2017, 07:10.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

    Commenta


    • #3
      Marco, ti invito per l'amor del cielo a non consigliare più daikin fino a quando non saranno risolti i problemi sollevati da più utenti. Ad oggi non è per nulla all'altezza di Mitsubishi e Panasonic. Sai bene le problematiche sollevate e come queste incidano su consumi ed usura.

      Commenta


      • #4
        Giustamente però siete voi possessori piu titolati a parlare delle Vs macchine..io posso parlare delle Misthibishi, se vorrà mollare il ciofecone....lui però sta in Toscana..li va un po bene tutto..e poi pure la Compact , sarà meglio di sto ciofecone non inverter che lavora su accumulo, oh..almeno sopra 7 gradi ..anzi, magari apri una tratattiva per un buon usato, che nella dolce Toscana fà un figurone, coi cop elevati che fa quando ci sono 15 gradi esterni...
        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

        Commenta


        • #5
          Grazie della risposta, innanzitutto specifico che è una soluzione da capitolato, quindi purtroppo non ho modo di ricadere su altre marche.
          Detto questo, ok per la modalità on-off, sicuramente meno efficiente in termini di consumi, ma il sistema di accumulo interno, in cosa differisce rispetto alla soluzione Split Hydrotank di Mitsubishi?

          Commenta


          • #6
            che Hydrothank è un accumulo che fa SOLO acs..dove accumulare è indispensabile..e dove la modulazione inverter non lavora granchè...in pratica si comporta come una on-off quando scalda accumulo acs...cioè 30-60 minuti al giorno..poca cosa

            Ben altro è invece non modulare per 23 ore al giorno...in pratica questa pdc lavora ON OFF su un accumulo che ha un obiettivo di T..ma non calera mai i giri compressore se il fabbisogno casa cala..quello che fara sara quelo di spegnersi piu spesso man manoc he ci sara piu caldo..ma quando parte, parte al 100% e lavora sempre al massimo..ma i cop alti si fanno proprio quando il compressore cala fra 90 e 40% dei giri, perche evaporatore e condensatore diventano esuberanti rispetto al compressore (che si fa "piccolo" calando di giri) e il cop sale.

            Infatti se vedi la tabella cop dichiarati, sono penosi...ammesso che siano veri..manco dice che sono EN..e manco lontanamente certificati.
            Secondo me sono al lordo degli sbrinamenti.

            Queste macchine invece di avere una classico scambiatore gas-acqua..condensano su una serpentina immersa nel liquido.
            Analogo sistema usato da economici boiler a pdc di produzione cinese o spagnola, chiamati termodinamici.
            Sembra che le serpentine immerse siano soggette a fori molto piu frequentemente che non perdite su scambiatori a piastre pre sigillati in fabbrica dal produttore..se si verifica perdita gas o foro..acqua entra e compressore grippa immediatamente.
            Quanti anni hanno di garanzia? 3? 5?

            Poi..essendo accumuli di acqua tecnica non in pressione..anche l'alimentazione del circuito di riscaldamento avviene attraverso una ULTERIORE serpentina..quindi hai una serpentina gas-acqua e una acqua-acqua..doppio scambio..inefficienza doppia rispetto ad uno scambiatore a piastre che poi manda diretto in circolo.

            Nel loro schema poi non si capisce come si possa prelevare energia dell'accumulo di destra, parte alta..da dove esce energia che finisce li?

            Poi ..gia a guardarli si vede che sono dei condizionatori monosplit ..per carità..in Toscana non dovranno sbrinare spesso..ma se fossero in Pianura Padana, andrebbero certo in difficiltà..

            Mi fermo?
            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da marcob87 Visualizza il messaggio
              Grazie della risposta, innanzitutto specifico che è una soluzione da capitolato, quindi purtroppo non ho modo di ricadere su altre marche.?
              Ma un capitolato si cambia , si paga differenza per pdc adeguata adesso piuttosto che dover pagare una seconda pdc tra un anno...
              col cavolo che ho messo la pdc Maxa prevista dal mio capitolato.... sarei qui a raccontare ben altro...
              pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da manfre73 Visualizza il messaggio
                si paga differenza ...
                SI PAGA?
                Ma se vogliono 10.800 per una sistema da 8 kw..io voglio INDIETRO la differenza fra loro listino e listino Misthubishi..altro che pagare!!
                CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                Commenta


                • #9
                  Ciao ragazzi è da un po che non interagiamo......... sono in fase impianti vorrei il vostro aiuto/consiglio di persone che non hanno come unico obiettivo il commercio
                  La mia casa in bioedilizia è in fase avanzata siamo all'impianto radiante solo riscaldamento circa 145 mq marchio RDZ con 7 termostati per i vari ambienti + quello generale PDC diretta al radiante senza scaldasalviette che volevano infilare nei bagni che eventualmente inserirò elettrici visto il Fv da 6 kw.
                  Problema è ora sulla PDC vivo in zona climatica C mi è stata proposta accorroni ma da ricerche mi sembra un carrozzone a 7000 io sono stato sempre per indirizzato su rotex gruppo DAIKIN-HPSU o mitsubishi quest'ultima leggermente superiore nel prezzo. I prezzi per queste 2 il mio installatore vuole fare commercio su internet potrei a parità di macchina risparmiare 1000,euro non so che fare se dargli io la macchina o far fare a lui e pagare in più.........

                  Commenta


                  • #10
                    DAIKIN-HPSU COMPACT 308 8H/C R1 8Kw con iva al 4% su internet 5200
                    MITSUBISHI EHST20C-VM2C/ PUHZ-SW75VHA 7,5Kw ecodan limite -20 gradi 6000 iva 4% internet
                    MITSUBISHI EHST20C-VM2C/ PUHZ-SHW80VHA 8Kw zubadan limite -28 gradi 6600 iva 4% internet
                    Sono i modelli che ho chiesto al mio istallatore al posto di accorroni ma sicuramente i prezzi saranno più alti....... mio dilemma comprare su internet e fornirgli io la macchina visto che lui non sarà sicuramente competitivo o comprare a un prezzo maggiore da lui ma con maggiore garanzia?
                    Altra cosa vista la mia zona climatica C che ne pensate della DAIKIN-HPSU COMPACT è più economica ma altrettanto affidabile come la mitsubishi?

                    Commenta


                    • #11
                      Ciao Carmine, giusto per curiosità, con Accorroni che numero di unità esterne e potenza, e l'accumolto da quanti lt?

                      Commenta


                      • #12
                        io non mi farei mettere la Accoroni.
                        Inoltre per una casa che penso sia ben isolata, da 145 mq, e in zona C..escludi di certo al zuba..e anche la Ecodan da 7,5 ..serve cosi potente? che dispersione hai a T di progetto, e quale è la t di progetto?
                        se scendi di taglia..paghi meno e cop aumenta.
                        Nella tua zona va bene anche la Daikin Compact, perche non fa freddo..valuta solo se accumulo tipo PIT da 300 lt ti basta..loro stessi dicono che è un pò "tirato" per usi di acs medio-grandi..per case piccole e pochi "abitanti", dovrebbe essere ok però...
                        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao marcober, accorroni mi ha fatto vedere il progetto ma io non ho voluto proprio vedere ne mi sono messo a fare ricerche mi sembra tutto come quei venditori di materassi che vogliono per forza vendere un certo prodotto.
                          La mia casa marco è in bioedilizia legno e ottimo isolamento con tetto areato e anche vespaio areato.......
                          Anche io pensavo la stessa cosa DAIKIN-HPSU da 8kw, anche se è un po grossa ma quella da 6kw da calcoli fatti da me mi sembra giusto giusto, il mio problema è che il mio impiantistica vuole fare anche il
                          commerciante vuole venderla lui ....... il suo agente ha accorroni che è una sola e anche mitsubishi la mia preoccupazione è che se forniscono io la pdc se ci sono problemi mi lasciano a piedi..........

                          Commenta


                          • #14
                            beh..che voglia venderla lui è normale visto che te la vende a prezzo di listino e lui si gode lo sconto.
                            Se vende anche misthubishi, una buona soluzione che accontenta tutti è fargli usare quella..cosi lui la fattura ..e tu hai una macchina normale
                            Se hai fatto i calcoli..non dubito..pero "a naso" continuo a pensare che la SW75 sia grossa.

                            Per garanzia, non cambia nulla..la garanzia sulla MACCHINA la erogherà sempre il costruttore e non installatore...se ad esempio avrai un fermo, per probelm elettronico, installatore manco viene a vedere, ti rimanda la CAT del costruttore..Accoroni è organizzato bene in questo? mah?
                            Se invece hai un problema di perdita impianto frigo o idro che ha fatto installatore..sarà lui a risponderne...per Legge..e lo dovra fare sia che abbia rivenduto lui la macchina o no..perche si parla solo di TUBI E SALDATURE..roba che ha fornito e montato lui. Se fa il furbo gli fai scrivere da avvocato ma vedrai che non è cosi sprovveduto.
                            Quello che probabilmente fara sara di rifiutare il lavoro di montaggio se la compri tu...nel senso che se ha poco tempo, preferirà lavorare dove ha piu margine..e poi vorrà evitare che si sparga la voce che lui accetta simile compromesso, altrimenti poi altri su piazza glielo chiederanno...quindi devi prima sapere se ci pupi contare se hai alternative.

                            Se devi "tenerlo buono" perchè ti fa impianti generali di casa..non pupi andare "allo scontro"..meglio trovare compromesso.
                            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                            Commenta


                            • #15
                              Quello che vorrei fare............. ma non mi sembra giusto pagare in più.......... devo valutare quando mi farà offerta........
                              Per il radiante marcober come posso fare per escludere pompa di rilancio??

                              Commenta


                              • #16
                                La miscelatrice se aperta scusa ......... non dovrebbe dare contributo.............. almeno credo

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da carmine.faraone Visualizza il messaggio
                                  MITSUBISHI EHST20C-VM2C/ PUHZ-SW75VHA 7,5Kw ecodan limite -20 gradi 6000 iva 4% internet
                                  MITSUBISHI EHST20C-VM2C/ PUHZ-SHW80VHA 8Kw zubadan limite -28 gradi 6600 iva 4% internet
                                  ?
                                  Dai un occhio anche a Panasonic. A dirla tutta tutta, ora come ora non mi metterei a cercare chiari di luna e opterei per le soluzioni proposte da questi due Brand.
                                  [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                                  Commenta


                                  • #18
                                    A fine 2015 ho sostituito la caldaia a metano con pdc accorroni (mantenendo i termosifoni) che scalda e fa acs. Chiesi a suo tempo diversi consigli e scrissi su altra discussione che quando avessi avuto dei termini di paragone, passato un anno avrei scritto come era andata. Ecco qui:

                                    Ho due unità esterne una da 7,8 e una da 5,2. Per quanto riguarda accumulo 70lt. Abbinate ad un fotovoltaio da 2 ho risparmiato circa 300 euro sulla spesa rispetto al metano, senza fotovoltaico avrei speso uguale. Ho tolto il gas del tutto sostiuendolo con pianocottura ad induzione.
                                    nel 2016 anno relativamente caldo anche in inverno ho consumato 4500 kwh
                                    Alcuni mesi di paragone con anni diversi:
                                    Senza pdc, e con fornelli a gas :
                                    prelievo giugno 2015 : 67 kwh
                                    prelievo gennaio 2015: 111 kwh
                                    prelievo dic 2014 : 114

                                    CON PDC e fornelli a induzione (il gas l'ho rimosso) :
                                    prelievo giugno 2016 : 133 kwh
                                    prelievo gennaio 2016: 960 kwh -- nel 2015 fu particolarmente caldo temperature media zona la storta , roma = 9.9
                                    prelievo dicembre 2016: 929 khw
                                    prelievo dic 2015 :801 kwh
                                    Prelievo gennaio 2017 perché è stato particolarmente freddo qui a roma anche -5 ( temp. media zona la storta , roma 6.9 ):1417 kwh.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Ecco dimenticavo una cosa: sto in tariffa D1 e 6kw di impegno, l'unico inconveniente è che avendo messo tutto ad elettrico, spesso anche con 6 kwh impegnati la corrente scatta. Ora sto cercando di correre ai ripari mettendo un allarme sonoro superamento di soglia con misuratore istantaneo consumi, ed eventualmente un qualcosa che farebbe l'elettricista per far scattare, in caso di superamento, solo il quadro che regola ad esempio gli elettrodomestici, in modo da evitare di rimanere al buio e di andar fuori a riattaccare il contatore esterno.
                                      Ciao.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Bentrovato. ...era un po' scritto che quella macchina non avrebbe brillato per efficienza...fare pari col gas a Roma è "dura" , anche coi termi...ma fra cop indecenti, t alta imposta da accumulo unici risc e sanitario, On off...non ci si può attendere molto...quando sarà, cambia marca
                                        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                        Commenta


                                        • #21
                                          da notare che se ti han dato la D1 sulle tabelle della pdc indicano dati che permettevano l'accesso alla tariffa agevolata, poi nella realtà si vede che la carta ....non canta....
                                          pare abbia fatto un cop di 1
                                          pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

                                          Commenta


                                          • #22
                                            A questo punto ci vorrebbe qualcuno che scriva i suoi dati di consumo annuale su una casa di circa 130 mq , che abbia però i termosifoni , tanto per avere un termine di paragone.

                                            Commenta


                                            • #23


                                              qui trovi conusmi pdc di casa a Lecco con termi e una zona a radinate , ma radiante T70 rotex, che è il radinate fatto apposta per avere mandata unica ad alta T 8Alta T intesa sempre con la minore t possibile mandando in climatica h24)
                                              CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Casa in provincia di Roma, 90 mq + 90mq mansarda, + veranda.
                                                Impianto radiatori in ghisa, pdc 8 kw carrier e solare termico 200 litri
                                                2015 - 2016. consumati 1550 kw elettrici per riscaldamento e acs
                                                2016 - 2017 (impianto ancora acceso ) consumati 1650 kw elettrici

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Federico2, Nareda..avete case isolate bene? O poco o nulla?
                                                  Anche quello credo conti parecchio..
                                                  Villetta bifamiliare in classe B - zona climatica E 2560 GG - Nimbus pocket 50M con radiante a pavimento su 100 mq per riscaldamento, raffrescamento e ACS (HYC da 300 litri) - cottura ad induzione

                                                  Commenta

                                                  Attendi un attimo...
                                                  X